Prima Categoria

Il derby se lo aggiudica il Chiampo: il Real San Zeno attende tempi migliori

Scritto da Federico Formisano

Real San Zeno- Chiampo 1-3

REAL S. ZENO ARZIGNANO: Dalla Gassa, Peron, Mantovani ( Nori dal 82′), Castegnaro M. (Simionato dal 46′), La Bella, Dalla Bona (Castegnaro J. dal 46′), Vallarsa, Zoccante (Dal Maso dal 54), Onyejiaka (Romellini dal 33′), Groppo, Belluzzi. All. Gaiarsa

CHIAMPO: Boaretto, Andretti (26′ st Mastrotto, Centomo, Cavazza, Farinon, Masiero, Gomis, Vidoni, Nwaanyanwu, Fedele (Diquigiovanni dal 59′), Lovato (Bevilacqua dal 74′). Allenatore Rezzadore.

Arbitro: Manzardo di Schio.

Servizio della redazione, foto di Monica Centomo

E’ giorno di derby ad Arzignano, al Dal Molin arriva il Chiampo, squadra dalle grandi ambizioni che stanno prendendo via via più corpo domenica dopo domenica. Davanti ai gialloverdi ci sono però i determinati biancorossi di casa, vogliosi di riprendere la marcia dopo l’immeritato stop di settimana scorsa a Sovizzo.

Pronti via e subito si fa sotto il Chiampo, che prende in mano il pallino del gioco e sblocca il risultato al 16′ su lancio dalle retrovie di Masiero per la velocità di Harrison, che semina La Bella e Castegnaro e fulmina Dalla Gassa per l’1-0.

Harrison realizza il primo gol

Il Real San Zeno fatica a riorganizzarsi e subisce anche il 2-0 su capocciata da corner del solito Masiero al minuto 32.

La seconda rete del Chiampo

Si va a riposo sul disappunto dei numerosi tifosi presenti oggi al Dal Molin per il primo tempo davvero incolore dei locali. Di grande autorità invece la prima frazione del Chiampo.
Al 46′ mister Vinoli cambia tutto: già uscito Onyejiaka al 30′ del primo tempo, escono anche Castegnaro e Dalla Bona, dentro Jacopo Castegnaro e Simionato e squadra decisamente a trazione offensiva.
Real subito all’arrembaggio con un tiro a fil di palo di Groppo dopo appena un minuto di gioco. I frutti dell’osare si vedono subito, con un Chiampo costretto a difendere il 2-0 e i locali che occupano stabilmente la metà campo avversaria. Al 22esimo sugli sviluppi di un calcio d’angolo il tocco morbido di Romellini ridà speranza al San Zeno per l’assalto finale.

la rete di Romellini

Girandola di cambi, entrano Bevilacqua e Diquigiovanni nel Chiampo e Dal Maso e Mistè nel Real. Al 40′ Belluzzi taglia da destra ed esalta i riflessi di Boaretto, sulla respinta non arriva nessuno e il Chiampo si salva.

uscita di Boaretto

Pochi minuti dopo ci pensa Diquigiovanni a chiudere i discorsi sbucando sul secondo palo su cross da destra e freddando Dalla Gassa.
Il Chiampo sente ormai l’odore del sangue e arriva a -1 dalla capolista, San Zeno che deve meditare sui primi 45′ letteralmente regalati all’avversaria e su una prima parte di stagione in chiaroscuro.

Sull'Autore

Federico Formisano