EVIDENZA

Il riepilogo di una giornata di tregenda

Scritto da Federico Formisano

Giornata condizionata dal mal tempo: il Vicenza perde il derby ma ci rifacciamo con le vittorie di Arzignano e Cartigliano.

Serie C

Ci consoliamo con la vittoria dell’Arzignano a Fano, ma la sconfitta del Vicenza con il Padova, brucia non poco. Abbiamo già pubblicato entrambe le cronache delle due gare con l’ausilio di redazione sportiva del Vicenza e di quella dell’Arzignano. La classifica dice che in testa è tornato il Padova, ma la gara del Menti era uno zero a zero, risolto solo da un calcio di punizione di Ronaldo. L’Arzignano battendo il Fano non è più l’ultimo della classe avendo scavalcato lo stesso Fano e l’Imolese: di Ferrara e Rocco i gol decisivi. Da sottolineare che finora l’Arzignano ha vinto due gare ed entrambe fuori casa.

Serie D

Un Cartigliano grandissimo passa anche sul campo della Clodiense davanti ad un pubblico numeroso e partecipe. Chiuso il primo tempo sotto di un gol (Perotti), ha recuperato e si è portato in vantaggio, nel secondo con le reti di Cecconello e Marcolin. La formazione di Mario Vittadello è riuscita a pareggiare con Garziera ma nel finale Mattioli realizza la rete decisiva. Questa la classifica che sorride al Cartigliano.

Classifica: Cartigliano , Campodarsego 25 Adriese 22 Cjarlins M. 21 Luparense 20 U.Feltre 20 U.C.Chioggia, Chions, Legnago 18, Mestre, Caldiero 17, Ambrosiana, Este, Belluno 15, Montebelluna, Delta 13, Villafranca 12, Vigasio 7, San Luigi 5, Tamai 4

Eccellenza

Abbiamo assistito alla gara fra Camisano e Montecchio vinta dagli ospiti per 2-1 e presto pubblicheremo la cronaca anche se per un problema alla macchina, bloccata dalla gran pioggia potremo pubblicare le foto solo nei prossimi giorni. Intanto il Giorgione e il Sona continuano la cavalcata in testa alla classifica, ma il Montecchio grazie al successo di Camisano è al terzo posto anche se staccato di 6 dal Giorgione e di 4 dai veronesi. Il Camisano è scivolata oltre la quinta piazza con 14 punti.

La gara fra Abano – S.Lucia Golosine non si è  disputata per l’altezza delle porte non regolamentari. E questo fatto ha sollevato molte polemiche. L’Abano ha cercato in tutti i modi di rimediare con i propri dirigenti e magazzinieri al problema, ma alla fine l’arbitro che aveva ricevuto una riserva scritta ha ritenuto di non fare iniziare la gara. Deciderà il giudice sportivo

Promozione

Rinviate queste partite: Isola – Castelnuovo Sandrà (A) e Calidonense – Rosà e Valbrenta- Tombolo Vigontina (B). Nel Girone A accenna la fuga il Pescantina che batte il Rivereel e va a 22. Il Montorio insiste battendo il Badia Polesine, mentre il Cologna che vince in casa della Cavalponica è terzo.

Nel Girone B, il Bassano vince con il Tezze con un gol del difensore Gallonetto e mantiene 4 punti di vantaggio sullo Schio che vince in casa del Marola 4-3 ( vittoria pirotecnica con tripletta di Munarini e rigore nel finale di Dalla Riva. Partita complicata ma alla fine 3 punti fondamentali da Facebook Schio)  Per il Marola doppietta di Marchetti e gol di Savio. Cornedo e Trissino pareggiano 2-2 lo scontro diretto fra le inseguitrici. Mentre il Rosà ha dovuto fermarsi per l’impraticabilità del campo ed è stato raggiunto dal Longare che ha pareggiato con La Rocca.  La Marosticense vince con il Sarcedo con i gol dei soliti Contro e Merlo. In arrivo il servizio di Gianfranco Scalzotto sulla gara del La Rocca con il Longare, mentre Matteo Parma ha assistito al rinvio della gara della Calidonense.

Prima Categoria

Nel girone B rinviate Real San Zeno . Scaligera e  Valtramigna – Tregnago con le vicentine che incappano in una giornata nera: perdono il Chiampo in casa con la Pro Sambo e il Sovizzo pure davanti al pubblico amico con lo Zevio. Le nostre due rappresentanti rimangono ai primi posti della classifica ma sono incalzate dallo Zevio e dall’Illasi e dal Valdalpone che ha vinto lo scontro diretto con l’Illasi.

Nel girone C sono state rinviate  Valdagno – Summania e San Lazzaro – Le Torri. Lo Zanè pareggia la terza gara consecutiva con la Pedemontana (abbiamo pubblicata la cronaca del match clou di Marco Marra) e in testa alla classifica, a pari punti con lo Zanè,  va il Monteviale che vince a  Montegalda con il Due Monti ( di questa partita abbiamo pubblicato il servizio di Antonio Martinello).

Zanè – Pedemontana: Battaglin festeggiato

Due Monti – Monteviale (foto di Antonio Martinello)

Il Grisignano pareggia in recupero con il Malo che era andato in vantaggio nel primo tempo e in classifica sale anche l’Azzurra Sandrigo che ha battuto il Berton Bolzano. Importante successo del Dueville in casa di un Arcugnano in crisi.

Campo di San Bortolo a Vicenza

Nel girone F torna in testa alla classifica l’Eurocalcio che va a vincere in casa della Virtus Agredo con una doppietta di Gheno. L’Ardisci e Spera che comandava la graduatoria è fermata sul pari (1-1) dal Cassola che sembra rinfrancato dal cambio del mister. La Fontanivese sta alla pari dell’Eurocalcio dopo il successo in casa del Plateola sempre più invischiato nella bassa classifica. Il Carmenta si rinfranca grazie al successo sul campo del Bessica con un gol di Securo.

Foto Parolin Galliera in Union Dese – Galliera

Seconda Categoria

Nel girone C rinviata San Vitale – Real Monteforte. Il Lonigo vincendo 3-2 in casa del Locara va in testa alla classifica mentre il Brendola viene fermato sul pari dalla Provese e scende al secondo posto.  Clamorosa la sconfitta delle Alte Ceccato in casa dal Brogliano. Buoni successi dell’Altavilla con il Borgo Soave, del Castelgomberto a Grancona  e dell’Alta Valle del Chiampo con il Sossano.

Nel girone E vincono sia l’Union CSM sul campo del Lampo che la Junior Monticello con il Maddalene (anche qui già pubblicata foto e cronaca di Delfino Sartori)

 

Insistono all’inseguimento  il Bp 93  che ha battuto il Campodoro (con tre doppiette di Bellon, Graziani e Rigoni e un pesante 6-2) e  il Real Tremignon che ha battuto il Spf. Avanza anche il Grantorto che vince 4-0 con la Fides con tripletta di Baggio e gol di Essien.  E’ stata rinviata Pedezzi – Telemar (con la cronaca di Corrado Battilana e le foto di Mauro Colò, già pubblicata ) .

Campo di Via Gagliardotti


Nel girone F il Valli fa il vuoto approfittando del successo sul Molina e del rinvio di 7 Comuni- Montecchio Precalcino. Rinviate anche  Concordia – Isola C. e Union Lc – Santomio. Il Lugo vincendo sul campo del Valdastico va al terzo posto ad un punto dal 7 Comuni. Il Thiene che batte il San Vito raggiunge il Molina  sulla quarta piazza. Bene l’Orsiana che batte il Silva con un rotondo 5-2 e con doppietta di Plebani, oltre alle reti di Libris, Fagostine e Trombetta.

Plebani realizza una doppietta

Lusiana

Asiago


Nel girone G sono state giocate solo due gare con Mottinello che vince con l’Arsenal e Stella Azzurra che passa sul campo del Solagna. Rinviate o sospese Nove- Colceresa, Lakota – Eagles P. , Santa Croce – Tezze sul Brenta, Ca Ba Marchesane – San Pietro Rosà , Trasvector – Real Stroppari , Union Ezzelina – Virtus Romano (con commento di Sandro Botter) .

Union Ezzelina e Virtus Romano lasciano il campo dopo la decisione di sospendere


Nel girone M la Nova Gens vince con il Redentore ma la classifica è  condizionata dai rinvii di Euganea Rovolon – Tribano, Spes Poiana – Merlara e Torreglia- Atl. Granze .

Terza Categoria

Nel girone vicentino sono state rinviate Altair – Ponte dei Nori e Real Rampazzo –  New Team , mentre Monte di Malo- Vicenza non è stata  disputata per la mancata presentazione del Vicenza Fc che perderà 3-0 a tavolino. Il Breganze vince sul Motta (gol di Dalla Libera) e rimane a punteggio pieno, ma L’Azzurra Maglio non molla (segna 4 gol alla Bissarese con Povolo, Frighetto, Lovato e Bevilacqua).

In quello bassanese sono arrivati i rinvii di  Fellette – Cogitana, Juventina Laghi -Belvedere, Longa – Angarano e San Lazzaro – Facca con la classifica che non subisce sostanziali variazioni visto che tra le prime non ha giocato nessuno.
Anche nel girone padovano sono arrivati i rinvii di Medoacus – Riviera Berica e Pozzetto – Gianesini

 

Sull'Autore

Federico Formisano