Edicola EVIDENZA

L’edicola della domenica: formazioni, interviste, convocati, news…

Scritto da Federico Formisano

Siamo arrivati ad un terzo del campionato. E oggi ci assiste un tempo ottimale per giocare a calcio: ci vediamo come sempre in giro per i campi ; oggi siamo in 15 diverse località e avremo certamente anche dei redazionali da altre sedi.  Appuntamento al pomeriggio e alla sera.

Ieri pubblicati su calcio vicentino.it  

http://www.calciovicentino.it/2019/11/09/ledicola-del-sabato-calciomercato-arriviamo/L’editoriale quotidiano riguarda il calciomercato con le novità in arrivo.  I convocati, le presenze, le schede, tutti i servizi di calcio vicentino.

http://www.calciovicentino.it/2019/11/09/anticipi-e-altre-news-del-pomeriggio-ciao-vincenzo/ Un grave lutto ha colpito il Valdagno e il Vicenza Fc, un altro caso Abano solo sfiorato a Rosà, i risultati delle formazioni Berretti, e altre news

http://www.calciovicentino.it/2019/11/09/juniores-elite-e-regionali-7/  Juniores Elite e Regionali: risultati, classifiche, cronache e commenti

 

B

Berretti: Finisce in parità la sfida con la Pergolettese, frutto di una gara dai mille volti contro una squadra in salute e che da sorpresa del campionato, veniva da cinque risultati utili consecutivi.La squadra di mister Belardinelli, dopo aver creato due ottime occasioni nei due minuti iniziali entrambe con Issa, subisce il vantaggio avversario al primo affondo lombardo al 3’ per opera di Faini. La reazione biancorossa è veemente, tanto che i baby del Lane si stabiliscono a lungo nella metà campo gialloblu, arrivando al pareggio al 37’ con Rampin opportunista nel leggere un pallone in area ed a gonfiare la rete con un piazzato. A riposo sull’1 a 1, la squadra di Guido Belardinelli si ripresenta in campo con le idee chiare tanto che crea delle situazioni pericolose dove la difesa della Pergolettese appare in difficoltà, tanto che Rampin firma la sua doppietta personale portando in vantaggio il Vicenza al 56’ su ottimo assist di Minozzo.

Dopo una manovra prevalentemente biancorossa, il temperamento dei nostri ragazzi cala nei venti minuti finali tanto che il pari della Pergolettese arriva al 72’ con una incornata da corner di Caria. Quando la partita sembrava chiudersi sul risultato di 2 a 2 un guizzo del lombardo Montagnari sigla all’87’ il vantaggio della Pergolettese che dura appena un minuto perché è Pilastro all’88’ a stampare in rete una punizione da sinistra dove è brava la nostra punta Issa a fare velo ingannando l’estremo difensore gialloblu, fissando il risultato al definitivo 3 a 3.

C

Camisano Mister Molinari ha convocato questi giocatori per la gara di oggi con il Sona. Portieri: Aprile, Dengo Difensori: Baldo, Chimento, Gennaro Pietro, Maistrello Mattia, Milanello Riccardo, Rizzi Centrocampisti:  Baccarin, Mario, Pavan, Virgilio,   Zini, Zoppelletto; Attaccanti: Bertoncello,  Lucchini, Mezzina, Squizzato, Tescaro, Viola Marco Sono assenti: Sambugaro e  Ghiotto, mentre risultano recuperati rispetto a domenica scorsa Baccarin e Viola.

Cartigliano: Arriva il Campodarsego e il “Fair Play” si prepara ad un altro tutto esaurito. Oggi pomeriggio in via Lungo Brenta si sfidano le due prime della classe, in una sfida che qualcuno, respirando già il clima natalizio, ha simpaticamente ribattezzato “Una poltrona per due”, con chiaro riferimento al film di Dan Aykroyd ed Eddie Murphy.  Il Cartigliano, imbattuto in casa, è reduce dall’impresa sul campo dell’Union Clodiense e vuole provare a restare in vetta nonostante il Campodarsego sia la squadra più in forma del momento.  «Giochiamo contro una squadra che è prima in classifica – dichiara Alessandro Ferronato, allenatore dei biancazzurri – e che probabilmente si trova nella sua posizione, nel senso che è partita per stare nelle prime posizioni. È guidata da un allenatore che stimo molto e che è stato anche mio allenatore: il suo lavoro si vede, nella squadra, nell’atteggiamento e nel gruppo. L’anno scorso il Campodarsego ha vinto i playoff, ma sono anni che fa bene. Parliamo di una squadra forte, una squadra completa, con un ambiente molto positivo. È un gruppo che sta facendo risultati e che sta prendendo pochi gol. Hanno grande qualità sia in mezzo che davanti e poi hanno un giocatore fuori categoria, il loro capitano, Leonarduzzi, centrale difensivo. Meritano la posizione che occupano, hanno scalato la classifica a suon di prestazioni. Bisogna stare attenti, come sempre. Noi giochiamo per quello che sappiamo, non possiamo fare altrimenti».

Ferronato Alessandro

In settimana si è operato Edoardo Di Gennaro che, com’è noto, resterà fuori fino a fine stagione. Oggi Ferronato non potrà contare su Ronzani squalificato, così come Mc Cutchen che sconterà la terza giornata di squalifica. Gli altri sono sulla via del recupero, con Appiah e Pellizzer che si sono allenati ma non sono ancora sicuri di giocare.

 

E

E-sports: Grande successo per la terza tappa di LND eSport Road Show 2019/2020, il tour promozionale dedicato al calcio virtuale organizzato dalla Lega Nazionale Dilettanti, che è sbarcato quest’oggi a Vicenza.

Nella prestigiosa sede de Il Giornale di Vicenza si sfidavano otto team, composti da due giocatori ciascuno, in rappresentanza di otto società del Comitato Regionale Veneto LND, co-organizzatore della manifestazione. A spuntarla dopo un’intensissima giornata di gare il team del Calcio Lido di Venezia composto da Tommaso Fabris e Gianmarco Ritt, cui dunque spetterà il compito di rappresentare il Veneto nelle prossime finali nazionali.

Al di là dei risultati, è stata una giornata di emozioni e divertimento, tanto da conquistare anche i meno “avvezzi” al mondo dei videogames sportivi, come il Presidente del CR Veneto Giuseppe Ruzza: “Appartengo ad una generazione che non ha dimestichezza con i videogiochi, ma oggi ho visto grande entusiasmo e passione, per cui sono positivamente colpito da questa esperienza con gli eSports. Ringrazio il Giornale di Vicenza per l’ospitalità e la Lega Dilettanti, come sempre pioniera nel lanciare iniziative innovative e coinvolgenti per i ragazzi. Ragazzi a cui mi sento solo di consigliare di usare con la giusta moderazione questo bellissimo modo di divertirsi”

L

Luparense: La sconfitta di domenica scorsa è stata classificata per quella che è: una partita che non fa testo nelle valutazioni tecniche, determinata da episodi dubbi e dal meteo che ha impedito di “giocare a calcio”. L’umore in casa dei Lupi è alto, perchè la prestazione c’è stata, perchè la voglia non è mai mancata e perchè la fame di riscatto è quantomai grande… Alla viglia del match contro il Chions, abbiamo intervistato mister Enrico Cunico. “Si arriva da una sconfitta e quindi si spera arrivi in fretta domenica, perché c’è voglia di riscatto e di rivincita. Perdere una partita rocambolesca e molto strana, fa sì che ci sia tanta voglia di ripartire e lo vogliamo fare già da domani. I ragazzi sono carichi, c’è voglia di riscatto e di dimenticare in fretta il mezzo passo falso contro l’Adriese.


Dico “mezzo passo falso” perchè è stata una sconfitta che si fatica a quantificare sotto l’aspetto tecnico e tattico, ci sono stati tanti episodi dubbi (e determinanti) che hanno portato a perdere la partita. Dobbiamo ripartire con il Chions, una partita difficile, contro una squadra che è a due punti da noi. Si è rinforzata due mesi fa con Alberto Filippini, che sta facendo la differenza. E’ una squadra organizzata, che esprime un buon gioco, avranno il loro pubblico e quindi per loro è una partita importante, come per noi. Dobbiamo
essere cattivi, tosti, arrabbiati e ripartire alla grande. Non abbiamo ancora recuperato Salviato e Pedrelli è squalificato. Il resto sono tutti a disposizione”.

 

P

Presenze e reti: Abbiamo iniziato a raccogliere le presenze e le reti delle squadre ma contiamo sulla vostra collaborazione; per noi il lavoro è complesso visto che bisogna raccogliere le presenze di 120 squadre. Per voi è molto più semplice: un foglio excel (o un foglio a quadretti per chi non è tecnologico) con i nomi dei vostri giocatori o dei vostri compagni e la domenica sera o il lunedì si indicano le presenze. Alla fine del girone d’andata faremo un primo aggiornamento. A titolo di esemplificazione ecco presenze e reti del Santomio (dopo 8 giornate): Bonato 8,  Albanelli 8, Sottoriva 8, Josic 8,  Lappo 8, Vanzo 7, Jimenez 7, Mencato 7, Vanzo 7, Soppelsa 7, Dalla Vecchia 6, Trevisan 6,  Modesti 6, Alfonsini 5, Marangon 5, Cocco 5, Berlato 4, Grotto 4, Dalla Cà Va. 4, Pretto F. 3, Diquigiovanni 2, De Vicari 1, Fochesato 1

T

Trasferimenti e Svincoli : il Comitato Regionale ricorda che  sabato 30 novembre (ore 19.00) è il termine ultimo per la creazione e la firma in modalità dematerializzata della risoluzione consensuale dei trasferimenti avvenuti a titolo temporaneo.  Quest’anno invece la finestra per i trasferimenti suppletivi (art. 104 delle N.O.I.F.) sarà più ampia  dal  2 al 23 dicembre (ore 19,00) mentre quella per le  Liste di svincolo collettive suppletive (art. 107 delle N.O.I.F.) dal  2 al 11 dicembre (ore 19,00)

U

Union 7 Comuni  Abbiamo aggiornato le schede dell’Union 7 Comuni con le foto di calciovicentino:  http://www.calciovicentino.it/list/7-comuni-1967/

Per ogni giocatore del 7 Comuni una scheda simile a quella di Alessandro Stella

V

Vicenza : la formazione probabile per la gara di oggi a Trieste:  Grandi, Bruseghin, Cappelletti, Padella, Barlocco; Rigoni, Pontisso, Cinelli, Vandeputte; Guerra, Marotta.

 

 

Recapiti del sito

info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano