Seconda Categoria

Seconda Categoria E, Sguardo Acuto analizza a fondo il girone

Scritto da Federico Formisano

Il Punto di Sguardo acuto…

Ci eravamo lasciati, la settimana scorsa, con la sensazione che le regine del campionato avessero avuto sinora un percorso fin troppo sereno. Tante vittorie e pochi ostacoli. Vittorie larghe e comode.  E invece la decima del campionato regala la grande smentita! Chi sembrava forte e pronto, a vincere tutte le battaglie, a superare le difficolta’, e’ caduto…tra le mura amiche! La clamorosa notizia arriva da Campo San Martino:  la Campodorese, quarta vittoria consecutiva, sbanca il campo della capolista con un gol di Zoppello al 18’, costringendo gli avversari al primo stop in campionato. Union che si trova cosi ad occupare la terza posizione a quota 25 punti. Meno uno dalla coppia vincente e del momento, BP 93- Junior Monticello. Sarà il loro  scontro diretto del 15 dicembre, a decretare il campione d’inverno?

Campodorese che insiste e rimane aggrappato alla Telemar (una partita in meno) al quinto posto con 19 punti. Continua la marcia spedita  del BP 93, settimo sigillo consecutivo, che a Poianella,  con gol dei soliti Graziani, Rigoni  e rete dell’ex di turno Benacchio liquida la pratica SPF,  senza dolore e senza troppa fatica.   Che valore specifico hanno  Graziani/Rigoni nel percorso  del BP 93?

A Monticello, nello scontro diretto di alta classifica contro il Real Tremignon, un’altra perla di Dal Lago regala altri tre punti ai ragazzi di Cesarano. In otto giorni due gol, sei punti! Che fanno tenere  il passo del BP 93  e stanno facendo vivere a Tommaso Dal Lago un periodo magico. Il bomber di Monticello sale a quota 9 in classifica capocannonieri. In questo momento anima e trascinatore della squadra. Che valore specifico ha Tommaso Dal Lago nel percorso del Monticello?

Accorcia sul Tremignon e sul Camposanmartino il Telemar che ferma il percorso del Grantorto, che era arrivato  a cinque vittorie consecutive.  La squadra di Maggi ha una gara da recuperare contro il Pedezzi, ma in Marangoni hanno trovato la cassaforte dove attingere. Che valore specifico ha Alberto Marangoni nel percorso del Telemar?

Decimo sigillo per lui e il trono del miglior capocannoniere in coabitazione con Comici (Union Camposanmartino) e Graziani (BP 93). Le altre due reti sono di Omorogbe e Ferrarese. Grantorto che in classifica si fa scavalcare dalla Campodorese.

Nella parte centrale della classifica, pesante vittoria del Lampo, rete di Donanzan, a Grumolo.  Grumolo che a quota 10 si fa recuperare tre punti dal Maddalene che vince 3.1 contro il Pedezzi. Reti di Bance, Bernardinello e Meneghello. Rete del Pedezzi del sempre verde Guarino. Intramontabile. Per il Maddalene punti che fanno riprendere fiato dopo un mese infernale.

A quota 11 troviamo il Quinto, 2.1 al Creazzo con  le reti di Celin  e Giaretta; la squadra di Mister Giaretta si assesta cosi a meta’ classifica, sollevandosi da una difficile situazione di qualche settimana fa.

E finalmente batte un colpo e rialza la testa il Campodoro alla prima vittoria della stagione ai danni della Fides che viene cosi risucchiata nella parte della classifica che scotta. Per il Campodoro reti di Carraro (doppietta) e Pinna. Che sia l’inizio di una rinascita?

Vediamo un po’ di numeri:  Solo BP 93 e Monticello sono ancora imbattute. Stessi punti tra queste due squadre ma BP 93 ha una media inglese favolosa: +8. Junior + 4. Pedezzi che nelle ultime 7 partite ne perde 6 e una non giocata, contro il Telemar. Crezzo  che nell’ultimo mese raccoglie solo un punto. Il BP 93 ha il miglior attacco, 34, scavalcando Union Camposanmartino, 33. Se il bomber Comici, si ferma, non segna infatti da tre domeniche, pare che la squadra ne  risenta fin troppo. In queste tre settimane difatti, sono solo quattro i gol fatti,  il 12% delle reti complessive della ex capolista. Un gol ogni 45 minuti. Fino a tre settimane fa, con il vento in poppa,  l’Union segnava ogni 21 minuti.  E invece che valore specifica ha Comici in questo momento negativo per l’Union?  

Terzo attacco il Telemar (26). Fanno impressione le solo sette reti subite dal Camposanmartino, e le nove della Campodorese.  Come purtroppo fanno riflettetere le 36 reti subite da SPF e Crezzo costringendo le due compagini a dover soffrire per reagire ad una pesante classifica.  La decima giornata e’ stata la domenica con meno gol fatti finora, 21. Minimo storico di questo campionato. 13 gol fatti in casa, 8 esterni. Cinque sono state le vittorie casalinghe, e tre  I colpi esterni.   Domenica prossima va di scena la undicesima giornata. Spiccano Real Tremigon contro Union Camposanmartino, partita di riscatto per le due deluse; il Monticello andra’  nel complicato e mai semplice  campo del Lampo, il BP 93 in casa contro il Quinto.  BP 93 pronto all’ottava meraviglia? Ma abbiamo anche Pedezzi – SPF  e Fides Grumolo. Partite difficli, scontri diretti per risorgere o per rimanere nella difficolta’!

I top

Daniele Benacchio (Bp 93): fino allo scorso anno Pozzoleone era la sua casa, dove era considerato ed apprezzato. Quest’anno nella vicina Bressanvido sembrava oscurato dai talenti di Graziani, Rigoni e c. Ha atteso proprio il derby per riaccendere la sua vena da bomber.

 Benacchio

Roberto Dal Lago (Maddalene): il suo Maddalene veniva da un periodo nero, ma l’esperienza del tecnico è servita a fare recuperare autostima ai suoi giocatori e con la Pedezzi sono arrivati tre gol importanti

dallagoroberto

Junior Omorogbe (Telemar): considerato l’alternativa alle spalle di due cannonieri come Santini e Marangoni, anche se spesso impiegato come terzo punta da Maggi,  parte dall’inizio e segna il gol che schioda una gara importante con il Grantorto

Omorogbe in azione

Le cronache

Grumolo – Lampo 0-1  Vittoria fondamentale quella di ieri per gli arancioazzurri che così raggiungono quota  17 punti e si staccano dalla zona salvezza dividendo di fatto in due il girone. Contro un ottimo Grumolo non si è vista la Lampo delle ultime uscite, ma grazie a un grandissimo gol di Donanzan da 35 metri i nostri ragazzi sbancano il campo dello stupendo centro federale del paese del riso!
Ora però testa alla capolista (Da Facebook Lampo)

Telemar- Grantorto 3-0  Di questa partita ci hanno parlato  Corrado Battilana con le foto di Mauro Colò.

Questo invece è quanto pubblicato su Facebook Telemar È una vittoria FONDAMENTALE per il Telemar che dopo la sosta forzata di domenica scorsa vince e convince al cospetto del Grantorto: una della squadre più in forma del campionato. Si è vinto con la calma e la forza mentale di riuscire a fare nostri gli episodi decisivi. Primo tempo che si chiude sul 2.0: colpo di testa di Junior su cross di Carlo Barbieri e bellissimo gol di Marangoni che in pochi secondi fa sedere l’intera difesa e trova l’angolono perfetto. Decimo gol per il Bomber!! Secondo tempo dove sbagliamo troppe occasioni e nel finale terzo gol di Ferrarese!!!! 3.0!!! Qui finisce la partita!!  Punti pesanti! Punti belli!!! Punti importanti per continuare il percorso !!! (Da Facebook Telemar)

Questo invece quanto pubblicato su Facebook Grantorto: Primo tempo: Partita maschia con falli da entrambi le parti non fischiati dall’arbitro.33′ cross dalla destra di  Pezzoli e Federico Cherobin di testa a botta sicura fa compiere al portiere di casa una parata degna di applausi;
35′ ribaltamento di fronte dei padroni di casa sulla fascia sinistra, cross che arriva a centro area e di testa Omorogbe la mette alle spalle del nostro incolpevole portiere Robu ; 39′ raddoppio dei padroni di casa con Marangoni bravo a sfruttare un nostro errato disimpegno a centro campo, si invola verso la nostra porta e di sinistro batte in uscita per la seconda volta Alessandro Robu; risultato 1°T sullo 2-0 dopo 1′ di recupero. Secondo tempo: 74′ angolo dalla sinistra di  Pedretti  e di testa Mascarello prende il palo alla sinistra del portiere di casa; 90’+1′ cross dalla sinistra di Spadiliero, Omorogbe la spizzica e Ferrarese di sinistro per la terza volta mette il pallone alle spalle del nostro Robu.  risultato finale sullo 3-0 dopo 4′ di recupero. Domenica prossima impegno in casa contro Campodoro per il pronto riscatto. (Da Facebook Grantorto)

Union Csm- Campodorese 0-1 Grazie ad un’incredibile goal di Andrea Zoppello domenica si è conclusa una settimana superlativa portando a casa non solo il passaggio del turno in coppa ma anche una vittoria contro l’Union Campo San Martino importantissima! Successo che tutta la società voleva dedicare alla nostra capo Wags reporter Michelle Toniato come regalo di compleanno e al nostro combattente nonché fotografo ufficiale Enrico Tosello presente nonostante la febbre altissima, grazie di cuore
Nonostante fosse circondato da fotografi e giornalisti di Sky e Dazn siamo riusciti a strappare qualche parola all’autore dell’assist Michele Lucatello:Cominciamo ad ingranare e l’impegno che mettiamo in settimana sta dando i suoi frutti. Mister Nicoletti sa dare ad ognuno i giusti stimoli e ci sa preparare al meglio anche dal punto di vista fisico. Speriamo che questa settimana però sia un po’ più leggera delle altre!! “. (Da Facebook Campodorese)

La classifica cannonieri

10 reti: Graziani (Bp 93), Marangoni (Telemar), Comici (Union Csm);
9 reti: Rigoni (BP 93), Dal Lago (Junior Monticello);
8 reti: Baggio (Grantorto),  Balbo (Grumolo);
6 reti: Dia (Maddalene),   Santini (Telemar);
5 reti: Zordan (Campodorese), Akhber (Grantorto),  Ceccani (Junior Monticello), Bedin (Lampo) Rizzolo (Union Csm);
4 reti: Bellon  (Bp 93), Salvato, (Campodorese), Carraro, Pinna  (Campodoro),   Ometto (Grumolo)  Zacchia (Lampo), Celin (Quinto),  Reffo (Union Csm);
3 reti: Peruzzo, (Bp 93), Lucatello, Mieni (Fides) Mascarello (Grantorto),  Ometto,  Pauro (Grumolo) Dalla Pozza (Junior Monticello) , Guarino D. (Pedezzi),    Dalla Libera, Nenzi   (Real Tremignon), Cattani (Union Olmo Creazzo);
2 reti: Benacchio,  Bertirossi (Bp 93),  Cabianca, Quaggiato,  Zoppello (Campodorese), Bressan (Fides), Frigo, (Junior Monticello) , Mosele, (Maddalene) Guriev , Guarino D.,  Piana (Pedezzi),  Guarino L. , Tognato (Quinto), Barichello, Cazzola, Gamba, N’Doye,  (Real Tremignon), Benetti (Spf),  Ferrarese, Omorogbe, Valente (Telemar) Filoso, Santacroce, Zarantonello  (Union Csm), Ghezzo, Sturaro, Tommasini (Union Olmo Creazzo);
1 rete: Benetti, Bressan (BP 93),  Brandalise, Crivellaro (Campodoro), Turetta M.,  Venturato, Zanotto, (Campodorese),  Montini, Zenere (Fides), Bevilacqua, Boadum, Bordignon,  Cherobin, Kasmi, (Grantorto),  Agostini,  Cicolin, Pillan (Grumolo), Carli, Magrin, Tosato (Junior Monticello),  Biffanti, Donanzan, Gasparini, Lucietto, Tessarolo (Lampo) , Bance, Bernardinello, Freschi, Meneghello, Midolo (Maddalene),  Bedin, Frigo, Giaretta, Novello, Pignattari, (Quinto), Boateng, Cristofori, Trevisan (Pedezzi),  Cecchinato, Giaretta (Quinto), Canton,  Syll, Vidale (Real Tremignon), Caregnato, Henriquez, Paladini, Pedon, Prrini  (Spf), Alberti, Ferrarese, Simionato, Omorogbe (Telemar), Bellotto, Bertorelle, Libero, Rossetto, Zandarin, Zaramella, (Union Csm), Fiorentini, Maltauro, Tonello A,  (Union Olmo Creazzo);

Sull'Autore

Federico Formisano