Prima Categoria

Monteviale perde l’imbattibilità, Le Torri conquista la testa della classifica

Scritto da Antonio Martinello

Le Torri- Monteviale 1-0

LE TORRI BERTESINA: Nardon, Carrassi, Pegoraro, Turetta (C), Pertile, Zebele, Bressan (27’ st Donadello), Baggio (25’ st Zanotto), Monye, Masiero (45’+3’ Salvato), Dal Lago (41’ st Dell’Aquila). All. Lelj.

MONTEVIALE: Erba F., Fait, Radosavljevic (45’ pt Rainaldi), Erba M. (26’ st Penzo), Cantarello (C), Perucca, Arcaro (16’ st Belloni), Cisco (37’ st 14), Marzari, Maiova, Menegon. All. Lazzaron.

Rete: Zebele al 36’

Ammoniti: Baggio, Carrassi, Bressan, Monye (LTB), Erba M., Menegon, Rainaldi (MTV)

Recupero: pt. 1’ e st. 7’

Arbitro: Maicol Guiotto di Schio

Cronaca e foto di Antonio Martinello

Oggi a Lerino sul nuovo manto sintetico si sono incontrate le prime della classe del girone C di prima categoria, Il le Torri secondo con 21 punti e il Monteviale primo con un punto in più.

Da sottolineare all’ingresso in campo i due capitani Turetta e Cantarello hanno letto  la dichiarazione preparata dalla Federazione Italiana Gioco Calcio contro la violenza sulle donne, seguita da un partecipato applauso del pubblico presente.

La posta in palio in questa gara è alta, ne vale la leadership della classifica, si nota dai volti tirati dei 22 in campo che aleggia l’atmosfera delle grandi occasioni. Dopo il sorteggio e le foto di rito si inizia ed è subito il Monteviale che prende il possesso delle operazioni, con già al secondo minuto un millimetrico salvataggio di Zebele su un accorrente Maiova pronto a chiudere il servizio a tagliare l’area di Arcaro.

I padroni di casa subiscono la pressione degli avanti ospiti e al settimo minuto, Marzari fugge sulla fascia sinistra viene affrontato da Carrassi che prova l’anticipo sulla palla ma trova il piede dell’attaccante che cade in area, ammonito il numero 2 e calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Erba Marco calcia sulla destra del portiere, la palla incoccia sulla traversa e sfuma la più ghiotta delle occasioni.

Entrata di Carrassi su Marzari

Il Le Torri scampato il pericolo prova ad affacciarsi dalle parti di Erba ma di vere occasioni non riesce a costruirle, mentre prima Maiova e poi Marzari continuano a tenere in apprensione la difesa locale ma le loro conclusioni  non trovano l’effetto sperato.

Si arriva al 35’ e Monye dopo triangolo con un compagno viene fermato in maniera fallosa prima dell’ingresso in area. La palla viene toccata da Masiero per Zebele che trova lo spiraglio giusto per battere Filippo Erba.

Nardon in presa

Il 38’ il Monteviale si spinge in avanti e subisce un pericoloso contropiede con il generoso Perucca che riesce a chiudere in angolo la conclusione di Dal Lago.

Il primo tempo si chiude con la punizione di Maiova ben parata da Nardon.

La seconda frazione a parte due uscite in contropiede dei locali che sfiorano il raddoppio, è un monologo ospite che in almeno sette/otto occasioni non riescono a trovare il pari. Parte subito a tutta la squadra di Mister Lazzaron e già al 1’ Arcaro sfiora la traversa, poi Marzari, Maiova, ancora Arcaro si dannano l’anima per arrivare al pareggio ma le loro conclusioni vengono sempre murate dalla difesa o parate da un buon Nardon. Marco Erba a metà della seconda frazione appena dentro l’area di piatto destro apre troppo l’angolo di tiro e spreca sul fondo. I minuti passano ma il risultato non si sblocca, Cantarello prima di testa e poi in scivolata non centra la porta, e si arriva al recupero che l’arbitro indica in sette minuti, il Le Torri chiuso a difesa del vantaggio e il Monteviale ancora alla ricerca del gol liberatorio. A mantenere il vantaggio per i propri colori ci pensa il portiere Nardon con due importanti parate la prima a terra su tiro dal limite, la seconda la più difficile su tiro sotto la traversa di Menegon con deviazione in angolo.

La partita si chiude con la vittoria dei padroni di casa, ma sicuramente il Monteviale non ha demeritato, forse un risultato di parità avrebbe rispecchiato di più quanto visto in campo, ma si sa il bello del calcio è anche questo, non sempre chi conduce il gioco per tre quarti di gara riesce a vincere. Ora con questo risultato il Le Torri supera in classifica il Monteviale e si porta al comando affiancato dalla Pedemontana vittoriosa sul Poleo a quota 24, mentre i giallo/rossi rimangono a quota 22 al terzo posto e con la sconfitta odierna perdono l’imbattibilità in campionato in questa stagione.

parata di Nardon su Maiova

Questa invece la cronaca di Irene Caldaro dal sito del Le Torri

A Lerino Il Le Torri Bertesina vince di misura contro il Monteviale

La dodicesima giornata di campionato vede uno scontro al vertice: il Le Torri Bertesina ospita il Monteviale. Al 4’ percussione a sinistra di Arcaro che mette in mezzo sul secondo palo: grande intervento di Zebele che anticipa Marzari e mette un calcio d’angolo. All’8’ lancio per Marzari che parte in sospetta posizione di fuorigioco, entra in area e viene atterrato da Carrassi. Per l’arbitro è rigore. Sul dischetto si presenta Erba M. che colpisce la traversa e poi la difesa di casa riesce a liberare. Al 13’ cross dalla destra di Dal Lago, Perucca di testa anticipa Monye.

Un minuto dopo ci prova Monye da fuori area, Erba F. controlla in due tempi. Al 15’ Maiova tenta la conclusione dal vertice destro dell’area: alto. Al 20’ dribbling in area di Maiova che però poi calcia di suola e Nardon la fa sua senza problemi.

Partita equilibrata e giocata con un buon ritmo da parte di entrambe le squadre, nonostante le condizioni meteorologiche avverse. Al 30’ Marzari si gira in area e conclude, ma Zebele chiude in corner. Al 35’ arriva il vantaggio del Le Torri Bertesina: punizione dal limite per i padroni di casa; Masiero tocca a Zebele che con un gran sinistro potente trafigge Erba F. Al 38’ 3 contro 2 del Le Torri Bertesina: Monye apre per Dal Lago che entra in area e calcia, ma Perucca chiude bene. Al 44’ punizione di Maiova potente ma centrale e Nardon la fa sua.

Al 1’ occasione per il Monteviale con una conclusione di Arcaro da posizione defilata: alta di pochissimo. Al 3’ punizione dalla destra per il Le Torri Bertesina che viene spizzicata di testa per Monye, ma Erba F. in uscita lo chiude bene e la fa sua. Al 6’ da calcio d’angolo Marzari non impatta bene e Nardon para senza problemi. Al 12’ Marzari serve Maiova sulla destra che ci prova da posizione defilata: il pallone finisce tra le braccia del portiere di casa. Due minuti dopo ancora Maiova mette in mezzo un bel rasoterra: Zebele libera l’area. Al 19’ occasione per il Monteviale da calcio d’angolo: colpo di testa di Erba M.  Un minuto dopo sulla respinta della difesa dei padroni di casa la palla arriva a Cisco che calcia a lato. Al 21’ bella azione del Le Torri Bertesina che si conclude con un destro al limite di Bressan: Erba F. respinge e Monye da posizione defilata calcia sull’esterno della rete.

Al 30’ colpo di testa di Cantarello che Nardon controlla. Un minuto dopo conclusione di Marzari, l’estremo difensore di casa coi pugni si rifugia in corner. Al 32’ occasionissima per il Le Torri Bertesina con Monye che supera in velocità Rainaldi e mette in mezzo per Donadello che a tu per tu con Erba F. in uscita calcia a lato di pochissimo. Al 37’ dalla destra Maiova mette una palla insidiosa in mezzo che però attraversa tutta l’area senza che nessuno dei suoi trovi la deviazione vincente. Due minuti dopo Cantarello calcia oltre la traversa da buona posizione.

Nel secondo dei 7 minuti di recupero concessi dall’arbitro, sinistro a giro rasoterra di Belloni, Nardon si tuffa e con un po’ di fortuna la palla rimane lì e la fa sua. Due minuti dopo conclusione del Monteviale dalla destra: grande risposta di Nardon. Al 51’ il portiere di casa si supera e alza oltre la traversa una bella conclusione di Menegon. Il Monteviale attacca e il Le Torri Bertesina si chiude dietro, ma gli ospiti non trovano la via del pareggio. Il recupero si allunga a 9 minuti ma il risultato non cambia. 

Finisce 1 a 0 per il Le Torri Bertesina una bella partita giocata bene da entrambe le squadre.

 

Sull'Autore

Antonio Martinello