Prima Categoria

Le Torri perde giocando male; Alto Astico Cogollo successo che vale doppio

Scritto da Federico Formisano

Alto Astico Cogollo  – Le Torri Bertesina 0

(12’ st Gasparella)

ALTO ASTICO COGOLLO: Cornoló, Martini, Faccin, Zavagnin (39’ st Rossi), Pettina, Margiotta (C), Gaspari, Bertoldo (25’ st Totti), Lorenzato, Chelouane, Gasparella. All. Pesavento.

LE TORRI BERTESINA: Nardon, Carrassi, Pertile (8’ st Pegoraro), Turetta (C), Salvato, Zebele, Monye, Baggio, Scanferla (22’ st Zanotto), Masiero, Dal Lago. All. Lelj.

 

Nella tredicesima giornata di campionato il Le Torri Bertesina, appena approdato in testa alla classifica  è impegnato nella trasferta contro l’Alto Astico Cogollo, che invece è invischiato nelle zone basse della classifica. 

Al 7’ Lorenzato appoggia dietro per Chelouane che calcia, ma Nardon para senza problemi. Al 17’ ci prova Masiero dalla distanza: completamente fuori misura. Al 19’ filtrante di Gasparella per Lorenzato, ma Nardon è attento, esce e la fa sua. Al 24’ Cornoló di testa anticipa Monye rifugiandosi in fallo laterale.

Il Le Torri Bertesina fa più possesso palla e gioca nella metà campo avversaria, ma non crea occasioni degne di nota.

Al 32’ schema degli ospiti su calcio di punizione: viene servito Carrassi a destra che mette in mezzo a rasoterra: la difesa dell’Alto Astico Cogollo libera l’area. 

Al 40’ Dal Lago dal limite, la difesa di casa respinge, la palla arriva a Masiero che però perde l’attimo per tirare. Un minuto dopo ci prova Masiero da fuori: in seguito a una deviazione avversaria la palla finisce in corner. Calcio d’angolo successivo battuto bene in area, una serie di rimpalli e Monye calcia addosso a Cornoló che gli aveva chiuso bene lo specchio. Al 44’ Zavagnin dalla distanza: alto. Un minuto dopo lancio lungo di Zebele, colpo di testa di Monye che finisce a lato.

Primo tempo si chiude sullo 0-0: una prima frazione noiosa;  le condizioni del manto erboso non perfette, in aggiunta alla pioggia, non aiutano.

 

 

Si riparte per la seconda frazione e subito c’è una conclusione di Chelouane deviata che rischia di beffare Nardon: il portiere ospite però respinge coi piedi. Al 1’ bel cross di Masiero dalla destra: Monye di testa non riesce a inquadrare la porta. Al 12’ arriva il vantaggio dell’Alto Astico Cogollo: conclusione di Gasparella e deviazione della difesa ospite che mette fuori causa Nardon. 1 a 0. Al 19’ dal limite destro di Dal Lago: di poco oltre la traversa. Un minuto dopo lancio lungo per Chelouane che colpisce al volo: alto.

Al 21’ Dal Lago in area calcia debolmente e Cornoló la para. Al 29’ conclusione di Masiero dai 20 metri che viene deviata e finisce a lato di poco. Due minuti dopo destro di Carrassi dalla distanza: alto.

Fase della partita molto confusa, con il Le Torri Bertesina che gioca in modo abbastanza disordinato con molti lanci lunghi. Al 37’ da calcio d’angolo colpo di testa di Carrassi che non inquadra lo specchio della porta. Al 43’ tiro di Pegoraro dal vertice sinistro dell’area, Dal Lago devia la palla che scheggia il palo esterno. Al 45’ Dal Lago spizzica di testa per l’inserimento di Monye che non ci arriva per un soffio e Cornoló la fa sua. Nel secondo minuto di recupero Zanotto serve bene Monye in area che stoppa e aspetta un attimo di troppo per tirare e il difensore lo chiude.

Finisce 1 a 0 per l’Alto Astico Cogollo: il Le Torri Bertesina perde una partita giocata male.

Sull'Autore

Federico Formisano