Calciomercato EVIDENZA

Calciomercato del mercoledì: panchine bollenti in vista della fine dell’andata e tanti colpi di mercato!

Scritto da Federico Formisano

Il periodo di sosta si è ristretto ma per le società può essere il migliore per arrivare al cambio in panchina e ci stanno pensando non solo quelle che hanno ufficializzato decisioni in questi giorni ma anche altre.. come sempre ve ne parleremo..                                                                                          

Ieri pubblicati su calcio vicentino.it  

http://www.calciovicentino.it/2019/12/17/calciomercato-del-martedi-bernar-rigodanzo-corazza-gashi-nori-mailli-ecc-piccoli-dimissionario/ Dimissioni di Piccoli; gli acquisti di giornata con Bernar, Rigodanzo, Corazza, Gashi, Nori, Mailli,  ecc.

http://www.calciovicentino.it/2019/12/17/prima-categoria-girone-b-il-punto-di-maurizio-lissandrini-15/  Maurizio Lissandrini traccia il quadro della prima categoria B, con top, marcatori e cronache

http://www.calciovicentino.it/2019/12/17/sguardo-acuto-analizza-il-girone-e-di-seconda-categoria-alla-15-giornata-top-cannonieri-cronache/ Sguardo Acuto traccia il quadro della seconda categoria E, con top, marcatori e cronache

 

Aurora Cavalponica: Panchinaoltre alla notizia anticipata ieri sera, che  il nuovo mister della formazione veronese che prenderà il posto del dimissionario Lonzar, sarà Alessandro Sgrigna, alla Cavalponica arriva anche Alessandro Massignani, l’ex portiere del Camisano e del Longare, che gli farà da secondo.

Massignani

Sgrigna che nel vicentino ha allenato il Leodari (con cui aveva chiuso la carriera di giocatore) e il Longare, è noto sopratutto per la sua carriera di giocatore che lo ha portato a Torino, Vicenza, Cittadella, Verona, Carpi con 500 gare disputate e oltre 100 reti realizzate fra i professionisti . Massignani aveva ricevuto molte proposte di tornare a giocare, ma di fronte alla chiamata di Sgrigna non ha saputo dire di no e sarà al suo fianco nel delicato incarico di risollevare il rendimento di una squadra partita come protagonista della stagione.

B

Birne: A 82 anni è andato avanti Bruno Fanton che per tutti era semplicemente “Birne”. Grande appassionato di calcio dopo la milizia in formazioni della città e non solo divenne famoso sopratutto per la sua partecipazione condita di gol nei tornei canicolari: con gli amici di sempre Manfrini, Marchioretto, e c. componeva una squadra non più giovanissima che al Patronato, all’Ariston o ad Ospedaletto si faceva valere.  Birne dotato di un fisico statuario sapeva difendere palla (alla Lukaku per intenderci) e colpiva di forza con piedi e testa risultando spesso vincente nelle sue conclusioni. Per anni è stato il custode del campo di Bertesina (gestito dal Sant’Andrea e successivamente dalla Pedezzi), ma frequentava anche il campo dell’Altair dispensando consigli tecnici ai giovani allenatori.

C

Calidonense: Panchinail ds Filotto comunica che la società Calidonense da piena fiducia al mister Antonio Piccoli per il proseguio del campionato.

Cercano squadra:  Abbiamo aggiornato la rubrica dei giocatori che cercano squadra che ora contiene 22 nomi di giocatori. Marzari si è accasato al Valdagno.

Cicero pubblica il suo primo libro: PanchinaFilippo Cicero ha prodotto un libro in cui affronta il tema della tattica nel calcio “. 3-4-2-1 soluzioni tattiche” è il titolo dell’opera prima dell’ex mister di Montecchio e Longare, edito dalle edizioni  www.allenatore.net . E proprio sul sito www.allenatore.net di Massimo Lucchesi è possibile ordinare il libro

Cornedo: arriva dal Montecchio il difensore Kevin Rigodanzo, classe 2000, che lo scorso anno era stato alcuni mesi con l’Arzignano. (Dall’ultima edizione di ieri)

F

Fuori Gioco: E’ tornato su Tva Vicenza l’appuntamento con FUORI GIOCO, il programma sul calcio dilettantistico.  In questa puntata Franco Bertuzzo ospita negli studi di  Lp Network Paolo Baio responsabile della Alto Academy.
Il commento tecnico è stato affidato, come di consueto a Formisano Federico, responsabile del sito www.calciovicentino.com.

I

Il programma della settimana

Ieri sera:

Facca – Lamonese

Stasera alle ore 20.30

Alto Astico Cogollo – Monteviale si gioca a campi invertiti in Via Gagliardotti a Vicenza
New Team- Azzurra Maglio
Bissarese- Breganze ore 20.45 a Breganze
7 Mulini Altair
Ponte dei Nori – Treschè Conca ore 20.45 a Valdagno Stadio dei Fiori
Fellette – Alpes Cesio
Cogitana – Longa

Giovedì 19 ore 20.30

Stella Azzurra – Nove
Mozzecane – Nogara ore 20.00

Venerdì 20 alle ore 20.30  

Telemar- Union Olmo Creazzo in Via Gagliardotti

Sabato 22, alle ore 14.30  

Grantorto – Campodoro
Castelbaldo – Godigese
Union Feltre- Union Clodiense al Boscherai di Feltre

L

Longare: il Longare sta trattando con il Bassano il passaggio del centrocampista Riccardo Zanin, classe 1996; la trattativa è a buon punto ma manca ancora l’ufficialità del passaggio.

Luparense: La società Luparense Fc comunica di aver tesserato in Prima Squadra Enrico Trento, centrocampista classe 1997 in arrivo dal Tamai, che nella stagione 2019-2020 vestirà la maglia rossoblù. Nato a Cittadella il 3 gennaio 1997, Enrico Trento è un centrocampista duttile, in grado di giocare nella posizione di mezz’ala di incursione sia sul versante destro che su quello opposto. Dopo il settore giovanile concluso con la maglia del Bassano Virtus, e qualche apparizione nelle nazionali giovanili di categoria, nel 2015 passa in Serie D all’Union Ripa la Fenadora, con la quale colleziona 25 presenze nella sua prima stagione. Nel 2016, dopo la fusione del club, rimane nella neonata Union Feltre, mettendo insieme altre 32 presenze condite anche da due reti. Passa poi al Campodarsego, dove resta due stagioni, collezionando 63 presenze ed una rete. Quest’anno ha iniziato la stagione a Tamai da protagonista.

 

M

Marola:  Manuel Bonato, attaccante del 1989, proveniente dalla Janus Nova  è arrivato a rinforzare il reparto offensivo del Marola.

La società del Marola e i compagni di squadra fanno le congratulazioni a papà Daniele Moroni e alla comapgna e danno il benvenuto a Lorenzo di 3,5 kg nato questa mattina.

 

Montecchio: Santhos Corazza, l’attaccante di cui il Montecchio aveva annunciato la cessione andrà all’Oppeano.

N

New Team:   la squadra di Santa Trinità di Schio, prende l’attaccante del 2000, Luca Borgo dal Thiene. (Dall’ultima edizione di ieri)

S

San Pietro di Rosà: Panchina Si è dimesso Loris Toaldo. Le motivazioni delle dimissioni sono da ricercare in un cambio di mansioni lavorative che impedisce al tecnico di poter seguire con costanza gli allenamenti.  Al suo posto il San Pietro di Rosà ha incaricato della conduzione tecnica della squadra,  Ernesto Maino.  La precedente comunicazione sull’esonero del mister è stata seccamente smentita dalle parti interessate.

Maino Ernesto

Ernesto Maino

Sarcedo: oltre all’attaccante Kingsley Umunegbu il Sarcedo ha svincolato anche Nicolas Lopez, il centrocampista argentino, classe 1987, che non è riuscito a dimostrare  adattabilità al gioco della squadra di Maimone.

Sovizzo: il ds Claudio Furlato conferma l’arrivo a Sovizzo dell’attaccante Filippo Bevilacqua, classe 1991, dal Chiampo.

T

Trissino: Il Trissino ha svincolato il portiere Emanuele Casagrande del 1983, ex Le Torri, Valdagno,  Leodari, Lonigo, ecc.

Casagrande Emanuele

U

Union Clodiense: Diminuiscono sensibilmente le possibilità che Mario Vittadellolo scrive il sito Union Clodiense Fan club –  torni ad essere l’allenatore dell’Union Clodiense, dopo le sue dimissioni rassegnate domenica in sala stampa alla fine del vittorioso match con l’Este. Un commento del tecnico vicentino nel proprio profilo Facebook non lascia adito a valutazioni equivoche: «I miei genitori mi hanno insegnato coerenza e dignità!», risponde Vittadello a uno dei tanti sportivi che speravano nel ritiro delle dimissioni. Oggi l’allenamento è stato diretto dall’allenatore in seconda Emanuel Rizzi: sarà lui in panchina sabato nell’anticipo di Feltre?

V

Vicenza: Stasera il Vicenza scende in campo per la gara di Coppa con il Feralpi Salò che potrebbe portare i biancorossi in semifinale.  Di Carlo ci crede nel raggiungimento dell’obiettivo ma fa rifiatare i titolari e fa giocare le seconde linee con Albertazzi, Bianchi, Bizzotto, Pasini, Liviero; Zonta, Scoppa, Emanuello, Zarpellon; Guerra e Saraniti. Pronti a subentrare  i titolari con l’esclusione di Rigoni ancora out per infortunio. La Feralpi si annuncia invece con la formazione base (in avanti ad esempio gioca la coppia Caracciolo- Maiorino).

info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano