“banner



Edicola EVIDENZA

Edicola del martedì: Braceschi dice addio, a Campodoro dicono la loro…

Scritto da Federico Formisano

Ieri pubblicati su calcio vicentino.it  

http://www.calciovicentino.it/2020/01/06/ledicola-del-giorno-dopo-quante-news-dopo-la-prima-di-ritorno/ Guardialinee con la bandierina facile e nasi rotti, infortuni, vicende che ritornano come il caso Stanga, le amichevoli di Arzignano e Vicenza, il calciomercato di C, gli svincolati accasati, tutto quello che c’è da sapere sulle vicende del giorno dopo !!

http://www.calciovicentino.it/2020/01/06/montecchio-maggiore-il-nuovo-anno-inizia-con-una-goleada/Montecchio- San Martino Speme di Eros Ferrraretto

http://www.calciovicentino.it/2020/01/06/sconfitta-indigesta-per-la-rocca-sorride-il-tombolo/ Tombolo – Vigontina – La Rocca  di Gianfranco Scalzotto

http://www.calciovicentino.it/2020/01/06/chiampo-un-autorete-per-proseguire-nel-cammino-in-testa-scaligera-battuta/  Chiampo- Scaligera con le foto di Monica Centomo

Foto inedita di Monica Centomo

http://www.calciovicentino.it/2020/01/06/il-pianezze-sbanca-molina-decisivo-un-rigore-a-15-dal-termine/ Molina – Pianezze di Matteo Parma

A

Amichevole: mercoledì 8 gennaio alle ore 20.15 Malo e Santomio disputeranno una gara amichevole sul campo in sintetico di Via Deledda a Malo.

Anticipi: Tutte le gare del prossimo turno del campionato di serie D si giocheranno in anticipo al Sabato:

Adriese – Mestre
Ambrosiana- Tamai
Belluno – Union Feltre
Cartigliano- Villafranca
Chions – Vigasio
Cjarlins Muzane- San Luigi
Legnago- Caldiero
Luparense- Este
Union Clodiense- Delta Porto Tolle

B

Braceschi da addio al calcio giocato: Ennesimo infortunio, ennesima operazione. La quinta. E Braceschi stavolta dice stop e lo fa con un accorato messaggio su Facebook:  A distanza di 6 mesi ritorno sotto i ferri. Dopo una lunga riflessione ho deciso che è venuto il momento di smettere con il calcio giocato.  Fin da bambino ho rincorso il sogno di diventare calciatore. Il calcio fin da piccolo riempiva le mie giornate, ricordo pomeriggi passati al campetto della Chiesa o al parco giochi. Anni passati nella squadra del mio paese, dove ho conosciuto una seconda famiglia.
Ho vissuto momenti indimenticabili, ho avuto la fortuna di aver avuto come compagni di squadra giocatori professionisti, allenatori che fin dal primo momento mi hanno sempre dato importanza,ho visto e calcato campi indimenticabili.

Il Marola, l’Eurocalcio, il Thiene, la parentesi Nove, il Prix Le Torri e l’Academy Plateola.
Sono ritornato nella mia squadra di paese. Ci rimango per nove anni, i più belli dove ho conosciuto dei veri AMICI. Seconda, prima e quasi promozione.  Nel 2018/19 vado alla Virtus Plateolese, seguo un amico, un uomo con la U maiuscola, il mister, il mio mister Luciano Marcolongo. Ne abbiamo passate tante insieme e il momento più bello ce lo siamo regalati con la vittoria del Campionato.
Quest’anno ripartiamo dalla prima categoria e dopo poco l’ennesimo infortunio. Stringo i denti, potenzio ma questo non cambia l’esito della diagnosi. Ritornerò sotto i ferri sapendo che non ritornerò più in un campo di calcio come giocatore.
Ora le cose cambieranno e cercherò di mettermi il prima possibile in corsa per una panchina.
Un grazie va a tutti, allenatori, Presidenti, avversari, compagni di squadra, Direttori sportivi e società dove ho chiuso più volte la porta in faccia. Spero nel mio piccolo di avervi trasmesso qualcosa e con la speranza di rivedervi in un rettangolo di gioco. Il calcio non è solo uno sport

 

C

Calciomercato serie C :   Sembra molto vicino alla definizione il primo arrivo in casa Arzignano. Secondo tuttoC.com il centrocampista classe ’94, Riccardo Calcagni, secondo sarebbe ad  un passo dall’Arzignano. Il giocatore ha disputato le ultime quattro stagioni con il Pontedera in C giocando 113 gare e realizzando 8 reti. In precedenza ha giocato tre campionati con la Lucchese e prima con Deruta e con il Novara, dove è cresciuto.  Un altro centrocampista Edoardo Duca del 1997, in uscita dal Modena, potrebbe interessare all’Arzignano. Il giocatore ha quasi sempre giocato in D con Grumellese, Oltrepò, Pavia e appunto Modena, con cui ha disputato 7 partite nel campionato di serie D.

L’ex centrocampista biancorosso Marco Augusto Romizi potrebbe interessare alla Sambenedettese che vorrebbe ottenerlo dall’Albinoleffe attraverso uno scambio.  L’attaccante anche lui ex biancorosso Eric Lanini che sembrava nelle mire del Piacenza e della Viterbese , potrebbe lasciare la Juventus B per approdare al Cittadella in serie B. Secondo voci rimbalzate sui siti nazionali,  Andrea Saraniti potrebbe andare al Cesena per sostituire l’attaccante Sarao passato alla Reggina.

Il Carpi si rinforza prendendo dal Siena il difensore del 1996,  Atila Varga e potrebbe riavere dalla Fermana il difensore Mattia Soragna, mentre Clemente, Grieco e Zerbo potrebbero fare il cammino inverso.

Campodoro- Maddalene: i fatti di domenica che hanno prodotto la frattura al naso del portiere del Maddalene Barbagallo con altri giocatori della squadra vicentina intenzionati ad adire le vie legali per essere stati colpiti dal guardialinee del Campodoro, sono stati ricostruiti dal Giornale di Vicenza anche sentendo l’altra campana, ovvero proprio il protagonista sull’altro versante, l’assistente dell’arbitro Turetta:  Ci tengo a precisare che non sono stato io a dirigermi verso il portiere del Maddalene, ma il contrario: a fine partita, lui si è scagliato contro di me. Durante la partita non ho avuto nessun diverbio con lui, eccezion fatta per un mio rimprovero nei suoi confronti dopo che lui aveva scagliato un pallone fuori dal campo. Ho trovato insensato tutto il contesto, perché anche sugli spalti si erano accesi gli animi. Ad ogni modo, vedendomi aggredire da un uomo della stazza di Barbagallo ho avuto una reazione istintiva di cui mi pento. L’ultima cosa che volevo era ferire il calciatore perché ho un figlio che gioca e sono nonno di due nipotini. Anche io sono stato colpito, sono finito a terra e ho continuato a subire colpi al punto che, per evitare conseguenze peggiori, me ne sono andato nello spogliatoio. In quegli attimi ho temuto il peggio, perché era partita una caccia all’uomo nei miei confronti e, visti i danni subiti da tutto l’impianto per colpa della foga dei giocatori ospiti, non oso immaginare quali conseguenze avrei potuto riportare. È stata una pagina triste per tutti, dove non c’è un colpevole unico ma un concorso di colpe. Anche io, se sarà necessario, farò valere le mie ragioni in ambito penale ma adesso che gli animi si sono stemperati penso che la cosa migliore potrebbe essere chiarirsi di persona e lanciare un messaggio di pace per provare a cancellare l’onta di un pomeriggio che non ha avuto nulla a che vedere con lo sport».  Il suggerimento di stemperare i toni è ovviamente anche il nostro: cerchiamo di riportare tutto nell’ambito di una giornata di sport e non di un insensata caccia all’uomo.

M

Monte di Malo: queste le presenze e le reti del Monte di Malo:  Forlin 13, Zini 13 (2), Gecchelin M. 13, Meneguzzo A. 12 (3), Aballo 12, Marchioro D. 12,  Anzolin 11 (6), Corato 11 (1), Meneguzzo R. 9 (7),  Dalle Fusine 9, Sella 9,   Santagiuliana 8, Dacchioni 8, Fabris 8, Eberle 6 (4), Matjevic 6,  Bernardelle 4, Kandri 4, Scocco 4, Cavagnino 2, Cavedon 2, De Gerone 2, Munari 1 (2), Cattelan 1, Gecchelin A. 1 , Pernigotto 1, Sheguni 1, Zaffonti 1.

P

Presenze e reti: finora abbiamo pubblicato i dati (di cui abbiamo tenuto conto o che ci sono stati forniti dalle società) di queste squadre:  7 Comuni, Altair, Arcugnano, Arzignano, Azzurra Maglio, Azzurra Sandrigo, Camisano, Cartigliano, Grisignano, Marosticense,  Montebello, Monte di Malo, Novoledo, San Lazzaro, Santomio, Schio, Union Olmo Creazzo, Vicenza, Virtus Cornedo.

S

Schio: Abbiamo aggiornato le schede dei giocatori dello Schio aggiornando anche l’archivio fotografico con le foto scattate domenica. Questo il link per accedere.  http://www.calciovicentino.it/list/schio/

La scheda di Rosina

V

Vicenza: il centrocampista del 1991 Giuseppe Mastinu proveniente dallo Spezia, potrebbe arrivare a Vicenza nel caso, più che probabile che  Emanuello venga ritornato alla Pro Vercelli.

Questo il programma degli allenamenti per questa settimana:  Martedì  e mercoledì  alle ore 14.30, a Capovilla; Giovedì alle ore 14:30, a Rettorgole; Venerdì alle ore 14:30 a  Capovilla Sabato alle  10:00, rifinitura a  Grumolo delle Abbadesse

 

 

info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano