Seconda Categoria

Spes Pojana vince la sfida con il Battaglia e viaggia verso i play-off

Scritto da Federico Formisano

Battaglia Terme – Spes Pojana  3-5

Battaglia Terme:Turato, LunardiA.(Varetto dal 46’),Raise, Molon, Callegaro, LunardiG.( Tiberto dal 86’),Micelli, Lazzaro, Lenoci, Bassan,Dermane  Allenatore  DeNegri.

Spes Pojana: PadrinM.,Mazzaretto,Gioli, Maistrello (Scalzotto G.  dal 75’),Perini, Bassanese (Bari dal 46’),Fongaro, PadrinS., Pepato(Tapparo dal 65’),Sogaro,Pasqualin (Scalzotto M. dal 88’ ). Allenatore Pasianotto.

Arbitro:  Daniele Cagnin di Padova.

Questa partita rappresentava per entrambe le squadre una tappa importante: alla vigilia le due squadre sono infatti appaiate a quota 26 non distanti dal quinto posto e sanno di poter dare al loro campionato una svolta: con un successo possono continuare ad ambire ad inseguire il sogno dei play-off, altrimenti devono cambiare obiettivi e giocare per una stagione di assestamento,  a meno di recuperi non facilmente prevedibili.  La Spes Poiana parte forte e dopo 20’ minuti e già sul doppio vantaggio, grazie alle reti di Fongaro dopo soli 8’ e al raddoppio di Pepato al 35’.

Qui ecco il link del gol di Pepato https://www.facebook.com/SPESPojana/videos/651758258898762/

Il primo tempo mostra un dominio abbastanza netto degli ospiti, ma prima di rientrare negli spogliatoio  il Battaglia accorcia con la rete di Dermane.

Nel secondo tempo, la Spes Pojana subisce il gioco avversario. Per 20 minuti il Battaglia Terme ha il pallino del gioco e anche a causa di un rigore procurato da un maldestro intervento difensivo,  passa addirittura sul 3 a 2 con le reti di Callegaro e di Le Noci.

Pasianotto si rende conto che deve apportare delle modifiche e fa entrare Bari, Tapparo e poi anche i due Scalzotto: grazie alla freschezza ritrovata la Spes Pojana trova il pari con Fongaro a cinque minuti dalla fine.  E al 90’ ritrova il vantaggio, grazie al neo entrato Gianluca Scalzotto.  L’arbitro concede 4 minuti di recupero  e proprio all’ ultimo arriva anche la pietra tombale del 5 a 3, grazie alla rete di Sogaro.  Partita vinta grazie alla rosa ampia e la qualità dei cambi effettuati che consentono alla Spes Pojana di continuare nella sua crescita. Domenica prossima davanti al proprio pubblico Perini e c. sono chiamati ad una gara apparentemente facile con l’ultima della classe (ancora senza vittorie) Redentore.

E questo è il video di uno dei gol di Fongaro https://www.facebook.com/SPESPojana/videos/507363399893344/ 

Sull'Autore

Federico Formisano