Seconda Categoria

La 18 ma del girone E di Seconda, con il punto di Sguardo Acuto, i top, le cronache, i cannonieri

Scritto da Federico Formisano

IL PUNTO DEL GIRONE E DI SECONDA CATEGORIA 18^ GIORNATA

Vincono tutte le prime tre del girone. Incredibile crollo del Telemar contro il Maddalene. Punti pesanti del Grantorto contro la Campodorese.  In coda la gara a chi fa meno punti.

Giornata di campionato secondo copione. Vincono infatti le prime tre della classifica. Bp 93,1.0 sul Lampo, rete del solito Graziani, che regala i tre punti alla sua squadra, in una partita complessa e difficile dove il Lampo ha cercato in tutti i modi di rimanere attaccato alla partita. Lampo che ricade. Cinque sconfitte su sei gare. Che succede al gruppo  di Bedin ?

Bp ‘93 che mantiene il comando della classifica. Piu 2 sui rivali dello Junior.

Al Monticello infatti,  ancora orfano delle reti di Dal Lago, sono Kodio, Magrin e Hasani, che rilanciano la squadra di Cesarano e da Grumolo portano via tre punti e spazzano in un colpo solo nubi pesanti e pensieri non troppo positivi dopo l’ultimo mese. Hasani si sta rilevando un acquisto azzeccato e sta sostituendo in questo momento,  per valore e per puntualita’ con la porta, il Capitano Dal Lago.

Hasani

Union Campo san Martino alla terza vittoria (larga) consecutiva. Comici, Reffo e doppietta di Filoso, non danno tregua al Campodoro e si assesta al terzo posto con un meno tre dal Monticello e meno 5 dal BP 93. Lo abbiamo sostenuto in tempi non sospetti che la squadra Padovana era pronta, se avesse trovato il giusto equilibrio e recuperato il bomber, a ripartire e a spaventare chi le sta davanti. Forse, vive meglio il ruolo di inseguitrice che di leader per nove mesi tirati. Forse sta preparando la volata finale. Forse….    

Ma il clamore questa settimana arriva da Vicenza , dove il Telemar sotto i colpi di Midolo (tripletta) e di Bance regalano la sorpresa della giornata. Per il Telemar non basta la doppietta di Santini. Per la squadra di Dal Lago bel salto in classifica, che aggancia il treno della (quasi) tranquillita’.

Abbiamo spesso rimarcato come il Telemar in questa stagione stia subendo troppi gol; e se guardiamo la classifica marcatori il Telemar possiede la migliore coppia goal del girone con Marangoni e Santini. E non solo per reti segnate. Coperta corta?

Per Maggi & Company  ennesima partita persa contro una squadra che era in forte difficolta’.

Partita invece di emozioni, ribaltamenti, gol e parate, di rigori all’ultimo secondo tra Grantorto e Campodorese. Grantorto che si conferma dopo l’exploit di domenica scorsa a Monticello. Le reti sono di Baggio, Cherobin e Mascarello. Il rigore del 3.2 arriva al 96’ e questo ci dimostra la volontà, il carattere di provare a vincere la gara.  Ma anche la qualità di una squadra partita male ma che ha saputo rinascere. Complimenti.

Per la Campodorese ancora una volta non arriva il colpo grosso. Non arriva la vittoria importante che potrebbe dare prestigio alla propria classifica. Non bastano infatti le reti  di Zordan e Turetta. Ma la riteniamo una squadra forte, di alti valori che sara’ una mina vagante per tutti.

La foto (tratta da Facebook Campodorese) si riferisce alla gara con il Bp della settimana scorsa

Vittorie sul velluto per Real Tremignon (1.3) con reti di Nenzi, Ndoye e Gamba a San Pietro in Gu’. Per la Fides rete di Bressan. Il Real Tremignon non perde dall’8 dicembre. In 5 partite, 11 punti.

E facile vittoria per un’ altra imbattuta da lungo tempo: il Quinto. Ultima sconfitta, il primo dicembre. 6 partite 12 punti. Le reti decisive per battere il SPF sono di Celin (2) Spadina e Pignattari. La squadra di Giaretta sale a 26 punti. SPF sempre e solo ultimo a quota 7.

Pareggio per 1.1 tra Olmo e Pedezzi. Ci si aspettava dall’Olmo la zampata decisiva verso una posizione piu’ serena invece a Creazzo e’ stata gara vera, aperta e a tratti tirata e nervosa. Per l’Olmo rete di Portinari; per il Pedezzi del Mister ( a tempo determinato?) Gemo, rete di Meduza.

Per il Pedezzi inizia un nuovo campionato?

In classifica marcatori Comici sta creando il break decisivo. E’ primo con 16 reti. Santini agguanta a quota 13 il compagno di squadra Marangoni, e Dal Lago e Graziani.

Domenica prossima due bei scontri al vertice: BP 93 contro il Grantorto, e Monticello contro il Telemar.

Sguardo Acuto

I top

Fabio Celin (Quinto) Le cronache da Quinto parlano di un giocatore in stato di grazia che realizza due reti e sale anche nella classifica marcatori

Nicolò Graziani (Bp 93): risolve con un gol importante un derby complicato  mantenendo la sua squadra in vetta alla classifica.

Davide Mascarello  (Grantorto):  Mantenere la freddezza necessaria per battere un calcio di rigore al 96’ di una gara combattutissima con è da tutti, ma lui con la grande esperienza che si porta dietro mantiene la lucidità sufficiente.

Mascarello Davide 2

Le Cronache

Bp 93- Lampo 1-0 Una sconfitta comunque bruciante quella di ieri pomeriggio in casa della capolista Bp 93. In una partita che i nostri hanno giocato senza paura a determinare l’1-0 finale è stato un episodio a metà primo tempo. La nostra reazione ha comunque messo paura alla capolista che segnandoci ieri ha ufficialmente fatto gol a tutte le squadre del girone, essendo la nostra difesa l’unica ad essere uscita imbattuta contro gli attaccanti di Bressanvido nelle partite d’andata. (Da Facebook Lampo)

Grantorto  – Campodorese 3-2  . 3′ passaggio filtrante in profondità di Pedretti per il bomber Andrea Baggio che di destro infila il portiere ospite sul primo palo;  20′ ancora Pedrettiper Federico Cherobin che entra in area piuttosto decentrato e tira addosso al portiere ospite;
35′ gli ospiti ci provano con Conte su punizione da 20 metri ma il nostro Zenere  si fa trovare pronto;
45′ lancio di  Renaldini  da 35 metri per  Mascarello che di prima intenzione mette in mezzo per Cherobin che insacca da due passi; risultato 1°T sul 2-0 dopo 2′ di recupero. 60′ punizione dai 25 metri per gli ospiti battuta da Zordan e sempre Zenere salva in angolo; 76′ David Gajic atterra Quaggiotto in area di rigore e per l’arbitro non ci sono dubbi e fischia il calcio di  rigore per gli ospiti…Si presenta sul dischetto del rigore Zordan che spiazza il nostro estremo difensore Zenere ;
82′ Andrea Baggio ruba palla ad un difensore avversario, entra in area e solo davanti al portiere, gli calcia addosso; 90’+3′ palla lunga in area locale con Turetta che insacca di testa;
90’+5′ Cherobin atterrato in area di rigore e per l’arbitro non ci sono dubbi e fischia il calcio di rigore, espulso Turetta per gli ospiti per proteste; 90’+6′ si presenta sul dischetto del rigore Mascarello che spiazza il portiere ospite per la terza volta;risultato finale sul 3-2, dopo 6′ recupero.  (da Facebook Grantorto)

La foto (tratta da Facebook Campodorese) si riferisce alla gara con il Bp della settimana scorsa

Quinto Vicentino-SPF 4-1 Ii Quinto non tradisce i favori del pronostico e supera con un netto 4-1 l’SPF , fanalino di coda della classifica del girone E. Un risultato che poteva essere ancora più rotondo per il numero di occasioni create dai biancorossi e non concretizzate, anche per la bravura dell’ex Marchi più volte chiamato in causa durante il match.
Due a zero il parziale del primo tempo: mattatore un Celin in stato di grazia che realizzava prima superando Marchi con un morbido tocco al volo di prima intenzione da fuori area, poi con un preciso diagonale su assist di Tognato.
Nella ripresa, dopo un tentativo di complicarsi la vita, permettendo all’SPF di rientrare in partita con il gol di Benetti, i biancorossi riprendevano in mano le redini della sfida con Spadina che sugli sviluppi di un calcio da fermo metteva dentro sottomisura e nel finale con Pignattari che riscattava l’errore dal dischetto di qualche minuto prima (parata di Marchi che intuiva la traiettoria del tiro), anticipando l’uscita del portiere e mettendo dentro con un tocco che carambolava sul palo distante prima di entrare per il 4-1 finale. Domenica prossima in programma la difficile tasferta a Campo San Martino. I ragazzi di Giaretta puntano a proseguire la serie positiva che dura da sei partite (Da Facebook Quinto)

Telemar –Maddalene 3-4  Si conferma bestie nera il Maddalene che al Telemar Arena riscatta lo 0.4 subito all’andata . Ospiti sempre in vantaggio e per due volte raggiunti da Santini. Il break decisivo a metà ripresa quando sul 2.4 il gol di Ferrarese non riesce a riprendere avversari e gara. Peccato! (Da Facebook Telemar)

Union Olmo – Pedezzi 1-1 Per questa partita abbiamo pubblicato la cronaca di Stefano Campana

 La classifica cannonieri

16 reti: Comici (Union Csm);
13 reti: Graziani (Bp 93),  Dal Lago (Junior Monticello), Marangoni, Santini (Telemar);
12 reti: Balbo (Grumolo),
11 reti: Rigoni (BP 93), Carraro (Campodoro),  Baggio (Grantorto),
9  reti: Celin (Quinto),
8 reti: Bellon  (Bp 93), Zordan (Campodorese),  N’Doye, Nenzi    (Real Tremignon),    Rizzolo (Union Csm);
7 reti: Mascarello (Grantorto),  Cicolin (Grumolo) Dia (Maddalene);
6 reti: Turetta M.   (Campodorese), Bressan (Fides), Bedin (Lampo), Mosele, (Maddalene), Guarino D. (Pedezzi), Reffo (Union Csm);
5 reti:  Lucatello (Fides)  Akhber(Grantorto),  Pauro (Grumolo) Ceccani (Junior Monticello), Zacchia (Lampo), Cazzola (Real Tremignon) Filoso (Union Csm) ;
4 reti:  Cabianca, Salvato (Campodorese), Pinna  (Campodoro),   Ometto (Grumolo) Dalla Pozza (Junior Monticello),   Midolo (Maddalene), Barbieri,  Omorogbe (Telemar), Ghezzo, Portinari, Sturaro,   (Union Olmo Creazzo);
3 reti: Benacchio,  Peruzzo, (Bp 93) Quaggiato   (Campodorese),  Mieni (Fides) Cherobin (Grantorto),  Hasani, Magrin,  (Junior Monticello) ,  Bance, Bertacche (Maddalene),  Giaretta, Marangoni, Pignattari, (Quinto),  Dalla Libera, Gamba  (Real Tremignon), Benetti (Spf), Ferrarese (Telemar),   Santacroce (Union Csm) , Cattani, Sottoriva,  (Union Olmo Creazzo);
2 reti:  Bertirossi, Melis (Bp 93),   Zoppello (Campodorese), Pasinato F. (Fides), Pillan (Grumolo), Carli, Frigo (Junior Monticello) , Tessarolo (Lampo), Bernardinello (Maddalene),  Guriev , Meduza, Piana,  Trevisan (Pedezzi),   Carmignotto, Guarino L. , Novello,  Spadina, Tognato (Quinto), Barichello (Real Tremignon),  Alberti, Passaro, Valente (Telemar) Rossetto, Zarantonello  (Union Csm), Maltauro, Tommasini, Tonello A,   (Union Olmo Creazzo);
1 rete: Benetti, Bressan ,  Chemello (BP 93),   Brandalise, Compagnin,  Crivellaro, Turetta, Zilio (Campodoro), Piva, Trivellin, Varotto, Venturato, Zanotto, (Campodorese),  Montini,  Valente, Zenere (Fides), Bevilacqua, Boadum, Bordignon,   Faggion, Gajic, Kasmi, Pezzoli, Ruffato (Grantorto),  Agostini,   (Grumolo), Kodio, Pettenuzzo, Piccolin, Tosato (Junior Monticello),  Biffanti, Donanzan, Gasparini, Lucietto, Perrone, Polo (Lampo) , Freschi, Gresele, Meneghello (Maddalene),  Bertuzzo,  Boateng,  Cristofori , Meduza(Pedezzi),  Bedin, Frigo, Cecchinato, De Boni (Quinto), Canton,  Syll, Vidale (Real Tremignon), Bellon, Caregnato, Costa, Henriquez, Marostica,  Paladini, Pedon, Prrini, Rigon, Sognane  (Spf), Ferrarese, Simionato (Telemar), Bellotto, Bertorelle, Libero, Zandarin, Zaramella, (Union Csm),Fioravanzo,  Fiorentini, Perra, Tonello G. (Union Olmo Creazzo);

Sull'Autore

Federico Formisano