Prima Categoria

Maurizio Lissandrini commenta il girone B di prima (21) con top, marcatori e cronache

Scritto da Federico Formisano

Il Punto  di Maurizio Lissandrini

CHIAMPO ANCORA PRIMO MA L’AUDACE VIAGGIA COME UN TRENO.  RITORNO ALLA VITTORIA PER IL SOVIZZO, OTTIMO PAREGGIO DEL SAN ZENO. TONFO PRO-SAMBO. PUNTI PREZIOSI PER LA SALVEZZA DI SCALIGERA E TREGNAGO. TUTTI CON LA  V  SULLA GUANCIA PER MIRKO PELLIZER

RISULTATI :

Audace – Bovolone  2 – 0
Casteldazzano – San Zeno  2 – 2
Chiampo – Casaleone    0 – 0
Illasi  – San Giovanni Il.  2 – 0
Scaligera – Pro Sambo   3 – 1
Sovizzo – Pozzo           2 –0
Valdalpone – Tregnago  2 – 2
Valtramigna – Zevio      2 – 0

CLASSIFICA   :  Chiampo 45, Audace 41, Valtramigna 36, Casaleone, Pro-Sambo 35, Zevio 34, Sovizzo 33, Illasi, Valdalpone 32, Real San Zeno 27, Scaligera 26,
San Giovanni Il. 23, Tregnago 19, Bovolone 17, Castelazzano13, Pozzo 10.

Partita clou: Chiampo – Casaleone

Finisce in pareggio lo scontro al vertice tra il Chiampo di mister Rezzadore e il Casaleone, lanciatissimo verso le zone alte della classifica. Pari e patta in una partita dove l’undici giallo- verde le ha tentate tutte per bucare la porta di  Loschi ma non sono bastati 90 minuti all’attacco per portare a casa i 3 punti. Un pizzico di sfortuna e le grandi parate del portiere mantovano Loschi emettono una sentenza che lascia l’amaro in bocca a Panarotto e compagni. Chiampo sempre primo a +4 sull’Audace, ma ora la classifica si è accorciata lasciando sogni di gloria alle dirette inseguitrici.

 

Cavazza con le mani nei capelli simbolo di una gara stregata (foto inedita di Monica Centomo)

Insegue l’Audace di Verona che vince ancora e alimenta sogni di promozione con il duo Pippo Menini ( ex Lonigo e Valdalpone)  e Herber ( per il brasiliano 8 gol in stagione) che vince contro il Bovolone orfano della sua punta d’attacco Scarabello squalificato. Audace al settimo cielo, che con la miglior difesa del girone  ( solo 14 gol al passivo ! )  si lancia in un finale di campionato da vera protagonista.

Menini dell’Audace

Terzo posto per il Valtramigna di mister Omar Lovato che vince contro lo Zevio e lo sorpassa in classifica mettendo piede sul podio delle prime. I gol di Meneghetti ( ex Montebello) e del solito ex scarpa d’oro Turozzi ( 16° timbro personale)  confermano,  che oltre al miglior attacco del campionato ( 41 gol ) giocano un calcio molto concreto con alcuni giocatori sprecati per questa categoria.

Torna alla vittoria il Sovizzo di mister Sartori che fa secco con un netto 2 a 0 il Pozzo ultimo in classifica. Un gol per tempo di Dotti ( ex Vicenza e Giorgione)  e del tornante di fascia anche capitano Zanderigo  regalano i 3 punti che permettono di essere alle porte dei play – off. Per il Sovizzo anche un rigore sbagliato dal centravanti Bevilacqua che si vede parare il tiro dagli 11 metri da portiere ospite De Fanti.

Pari e patta per il SanZeno di mister Cappellini in quel di Castelazzano per 2 a 2, ancora con gol del difensore Peron e del bomber Romellini che dimostra di essere un gran bel giocatore per la categoria. Real che viaggia  a centro classifica lontano dalla zona calda della classifica.

Crolla la Pro-Sambo che scivola al 5° posto in una domenica nera per i ragazzi di mister Battistella ( Bogoni era squalificato) che perdono per 3 a 1 a Isola della Scala contro la Scaligera. Gli isolani maestri del risotto lo sono diventati anche in campionato visto che in poche domeniche si sono tirati fuori dalla zona Play – Out con grande autorevolezza . Per la Pro- Sambo il solo Cardone segna un gol della speranza al 75° ma non basta per dare punti importanti alla truppa del presidente Fattori.

Viaggiano a centro – classifica l’Illasi ( 2 a 0 al San Giovanni) e la Valdalpone che pareggia per 2 a 2 nello scontro con il Tregnago, congelando per il momento sogni di gloria, ma rimanendo pur sempre a 3 punti dai play- off. Per i ragazzi di mister Allocca in gol il mediano Marchetto ( ex San Giovanni Ilarione ) e la punta da Veronella Antony Gambin che firma la sua 7° rete in campionato.


Sofferenza ancora per le ultime in classifica che non riescono a dare una svolta alla stagione nonostante i numerosi cambi di dicembre .Pozzo fermo all’ ultimo posto in classifica lontano anche dai play- out e lotta aperta per Castedazzano, Bovolone e Tregnago per cercare di uscire da una situazione molto complicata e difficile.

Buon campionato a tutti
Maurizio Lissandrini

 

I top dell’ultima giornata

Harrison Nwanyanwu  (Chiampo):   fa impazzire la difesa del Casaleone, ma o trova poca sponda nei compagni o è lui stesso a non trovare la lucidità per realizzare il gol che poteva cambiare il corso della giornata

Harrison protagonista

Filippo Peron  (Real San Zeno)  tre gol in due domeniche ricordando sempre che gioca in difesa.

Andrea Zanderigo (Sovizzo)il suo gol apre il ritorno alla vittoria di un Sovizzo che non vinceva da un pezzo

Le Cronache

Audace – Bovolone 2-0   Continua la striscia positiva della nostra Audace.  Sono 6 i risultati utili consecutivi, che portano a consolidare il II posto in classifica a soli 4 punti dal Chiampo che pareggia in casa.
Altra prova di spessore dei ragazzi di mister Matteo Biroli, condita da due splendidi gol realizzati da Pippo Menini e da Herber Luiz.

Herber Luiz dell’Audace

La gara è sempre stata saldamente nelle mani dell’undici rossonero che ha creato tanto gioco senza mai subire la squadra avversaria.  Da sottolineare l’infortunio del nostro capitano Al Pia che salterà quasi sicuramente le prossime due gare.  Out anche Diego Gatto, difficile anche per lui il rientro. Tant’è, dobbiamo fare i conti anche con l’avversario infortuni, il più ostico da battere. Siamo comunque fidociosi, il nostro condottiero saprà trovare le giuste contromosse e a San Giovanni Ilarione, vedremo in campo una squadra pronta, concentrata a portare a casa un risultato positivo. Dajeee raga, continuiamo la nostra corsa. By Gp ( Da Facebook Audace)

Casteldazzano – Real San Zeno  2-2      Per questa partita siamo in attesa di  pubblicare un redazionale

Chiampo  Casaleone 0-0 Per questa partita abbiamo pubblicato un redazionale con le foto di Monica Centomo

 Valdalpone-Tregnago 2-2  Si conclude in nove e con un sofferto pareggio di 2 a 2 la partita di ritorno del Valdalpone contro il Tregnago 1931. Passata in svantaggio nei primissimi minuti del primo tempo su calcio di rigore, la squadra di casa segna il gol dell’1 a 1 con il n. 8 Thomas Marchetto nel secondo tempo. Nuovamente in svantaggio i giallo granata agguantano il pareggio a fine secondo tempo con una bella giocata del n. 9 Anthony Gambin che segna la settima rete in stagione.Dall’Arena di Verona: Ennesimo pareggio per il ValdalponeRoncà, acciuffato però sul filo di lana. Bene il Tregnago che continua la striscia positiva in chiave salvezza. Passano subito in vantaggio i ragazzi di mister Bonomi: Michele Gecchele guadagna e trasforma un calcio di rigore. Il Valdalpone si rende pericoloso sul finire del primo tempo ma è nella ripresa che raggiunge il pareggio. Filippo Gecchele serve Marchetto che, appena dentro l’area, lascia partire un bolide che s’insacca a fil di traversa. Cercano la vittoria i ragazzi di mister Allocca, ma vengono puniti nel più classico dei contropiedi. Saggioro imbecca David Tagliapietra che, solo davanti a Fracasso, lo mette a sedere e poi accompagna la palla in rete. In inferiorità numerica, allo scadere del tempo, Anthony Gambin con un tiro angolato sul primo palo, pareggia le sorti dell’incontro. Poi viene espulso anche A.Cavazza. ( da Facebook Valdalpone) 

 

Classifica cannonieri

19 reti: Sinaj (San Giovanni Ilarione),

16 reti: Turozzi (Valtramigna),

15 reti: Pasquali (Casaleone),

12 reti: Scarabello ( Bovolone ),

11 reti: Filipovic (Casteldazzano),

10 reti:  Cardone (Pro Sambo)

9 reti: Herber (Audace), Nwanyanwu (Chiampo), Lorenzi (Valtramigna)

8 reti: Savoia (Audace), Pesic (Pozzo),

7 reti: Bajramaj , Fedele,  (Chiampo), Rizzin  (Illasi), Tugnoli (Sovizzo), Gambin (Valdalpone)  Esposito ( Zevio);

6 reti: Menini (Audace), Romellini (Real San Zeno),  Gecchele (Valdalpone) Rognini (Zevio);

5 reti: Ambrosi U. (Bovolone),  Nohoui, Peroni, Pinotti  (Casaleone), Diquigiovanni  (Chiampo) , Soave (Illasi),   Faedo (San Giovanni Ilarione),  Pasotto (Scaligera),
4 reti:  Cavazza (Chiampo)  Bertagna (Illasi), Beltramo, Signorini (Pro Sambo),   Girardi   F., Gramegna (Scaligera) Gecchele,  Torneri (Tregnago) Coku, Mirco Tirapelle  (Valdalpone);

3 reti: Cacciatori, Cristofoli, (Audace), Bejar, Perlati (Illasi), Onofrio, (Pozzo),  Portinari (Pro Sambo), Faccin L., Peron,  Vallarsa (Real San Zeno), Dal Forno, Tagliapietra   (Tregnago) Castagnini (Valdalpone),  Bressan  (Zevio);

2 reti:  Bissoli,  (Bovolone), Corso, Vincenzi  (Casaleone),  Peroni (Illasi), Bertasini (Pozzo),  Creati (Pro Sambo), Bergozza, (Real San Zeno),  Bregalda,  Rebeschini, Zanderigo  (Sovizzo), Gugole, Saggioro, Scolaro , (Tregnago),  Fabris,  M’Baye (Valdalpone), Gianello,  Marcazzan, Meneghetti, Rossi (Valtramigna), Lima Da Silva (Zevio),

 

 

 

Sull'Autore

Federico Formisano