Seconda Categoria

Seconda Categoria F (21): il punto di Occhio di Lince, i top, le cronache, i marcatori

Scritto da Federico Formisano

Il punto di Occhio di Lince:

Non è ancora la zampata decisiva ma il Valli rischia veramente di stroncare la resistenza delle avversarie. La squadra di Lorenzi coglie l’ottavo successo vincendo con il minimo scarto sull’Isola Castelnovo (Vasic il marcatore)  e anche l’ultima delle sue più strenue avversarie, il 7 Comuni incappa nella sconfitta, rompendo una serie di 8 gare vinte (l’ultima sconfitta risaliva al 1 dicembre con il Thiene). A rompere l’incantesimo è stato il Molina che è passato sul campo asiaghese grazie al gol di Sartori. E adesso il 7 Comuni scivola a -6.

Foto di Flavio Baù da Facebook 7 Comuni

Si riavvicina invece ad una sola lunghezza dagli altopianesi il Thiene che ha vinto con il Pianezze grazie all’ennesima rete di bomber Dalla Riva a 5’ dalla fine. In precedenza il gol di Boschiero era stato rimontato da Barausse.

Foto di Joe Bonato da Facebook Thiene

La sconfitta del 7 Comuni riapre i giochi play-off sia per il Molina che ora è quarto a 4 punti dagli avversari di domenica, sia per il Lugo che vince di goleada in casa dell’Union Lc grazie alla tripletta di Zanin e ai gol di Manzardo e Canesso. La squadra di Dal Bianco è staccata di 8 lunghezze dal 7 Comuni  e quindi al momento sarebbe ancora fuori dal lotto del post campionato, ma le possibilità di rimontare sono alla portata di Canesso e c.
Le altre formazioni ad iniziare dal Montecchio Precalcino fermato sul pari dal Giavenale sembrano decisamente troppo lontane per sperare in un ricongiungimento ma certo se la giocheranno fino a che non saranno condannati dalla matematica. Il Concordia prosegue nella striscia positiva dopo il successo di Lusiana e ferma anche il Santomio. Per i maladensi il gol è stato di Sottoriva e non di Vanzo come erroneamente riportato da altre testate. Per il Concordia il pareggio arriva con Calsolaro a 10’ dalla fine.  Ovviamente a Schio non si fanno grandi illusioni visto il gap ancora da recuperare nei confronti del Valdastico che ha perso con l’Orsiana  e del Giavenale che il riconfermato Terragin ha condotto al pari con il Montecchio Precalcino.

Nel prossimo turno il Valli giocherà a Santomio, mentre il 7 Comuni va a Isola e il Thiene sarà impegnato nell’ostica trasferta in casa del Montecchio Precalcino.

I top della domenica

Marco Zanin (Lugo):   si porta a casa il pallone della gara grazie alla tripletta con cui sotterra l’Union Lc

Mattia Sartori (Molina)  il suo gol è uno di quelli che fa la differenza: rilancia il Molina ( e non solo il Molina) in ottica play-off, fa il gioco del Valli che fugge, e nel contempo frena il 7 Comuni

Aleksander Vasic (Valli)  da qualche domenica il suo nome non compariva nel tabellino dei marcatori, ma come l’araba fenice ecco rispuntare nel momento giusto con un gol che vale tre punti

Vasic

Le Cronache

7 Comuni – Molina 0-1 Arriva la prima sconfitta (immeritata) del girone di ritorno. Il Goal ospite dopo pochi minuti del secondo tempo, ha messo fine al filotto di vittorie. Peccato però perché nel primo tempo abbiamo avuto le occasioni più utili per andare in vantaggio (palo pieno di Ceschi e palla goal sui piedi di Fracaro in ritardo di un secondo per il tap-in vincente) e sul finire della partita di pareggiare con i tiri di Longhini ma soprattutto di Pace a tu per tu con il portiere che ha compiuto vero e proprio miracolo respingendo la palla. Onore alla compattezza avversaria, squadra ordinata e oggi insuperabile in fase difensiva. Non a caso è la seconda retroguardia del torneo. Ora siamo a -6 punti dalla vetta e il Thiene, terzo, è a -1. “Le difficoltà spezzano alcuni uomini, ma ne rafforzano altri” dice qualcuno più saggio. Ripartiremo sicuramente con coraggio, voglia e umiltà perché la strada al traguardo è ancora lunga e permette ancora di visualizzare tanti scenari possibili. Dipende da noi quale vedere di questi! (Da Facebook 7 comuni)

Foto di Flavio Baù da Facebook 7 Comuni

Concordia – Santomio 1-1   La compagine biancoazzurra torna a casa con un punto che sa di sconfitta e tanto rammarico dalla tana dei neroverdi scledensi. E pensare che la partita si era subito messa sui giusti binari con Sottoriva, forse il migliore dei nostri in questo match, ad aprire le marcature dopo pochi minuti con un rasoterra dal limite, da lì in poi però alla brillantezza e alle belle trame delle prime battute, è subentrata una squadra lunga, slegata tra i reparti e senza idee. I locali hanno avuto il merito di rimanere attaccati al match, approfittando dei diversi errori sotto porta dei nostri, trovando il pari con Scauzillo a circa 15′ dal termine, giusto premio di una prestazione di squadra ordinata. Nei minuti finali è arrivata una reazione rabbiosa da parte dei nostri ragazzi, che ha fruttato un palo di Lappo e un tiro di poco a lato, ma quando si spegne la luce per più di 3/4 di gara non ci si può appellare alla malasorte, bensì bisogna rimboccarsi le maniche e lavorare perché questi episodi non si ripetano. Questa settimana i nostri ragazzi sono attesi da un doppio impegno: mercoledì ore 20 al Gastone avremo il piacere di ospitare gli Allievi Nazionali dell’Arzignano, mentre domenica al Gastone arriva al Gastone la capolista Valli, con fischio d’inizio ore 14.30. (Da Facebook Santomio)

Silva  – San Vito Cà Trenta 0-1  I ragazzi della prima squadra espugnano Marano e portano a casa tre punti pesanti e davvero importanti. Risultato finale 0 a 1.
Primo tempo dove la compagine biancorossoviola fanno la partita e crea qualche buona occasione per andare in vantaggio ma la prima frazione termina a reti inviolate.
Secondo tempo i ragazzi di mister D’Agostino oggi in versione young con ben 7 titolari in età 2000/2001 alzano ancora di più il baricentro e tentano con varie azioni di portarsi in vantaggio; in una di queste esce un rigore netto non concesso dal direttore di gara e un paio di buone occasioni.
Sembra che oggi la partita non si sblocchi ma a 10 minuti dal termine, su calcio piazzato Ristic, svetta di testa e insacca il gol vittoria strameritato. Tre punti messi in cassaforte che solidificano il momentaneo settimo posto.  Da segnalare oggi il rientro importante del nostro capitano Federico Sartore lontano dai campi di gioco per più di quattro mesi per via di un grave infortunio.  Grandissimi ragazzi.  Dopo due trasferte consecutive si ritorna nelle nostre mura amiche. Domenica ore 14 e 30 si disputerà un’interessante Sanvitocatrenta vs Orsiana che consiglio a tutti di non perdere. (Da Facebook  San Vito Cà Trenta)

Thiene- Pianezze 2 a 1  Partita non semplice quella col Pianezze, squadra coriacea in divisa rossa fiammante che fa soffrire non poco i rossoneri in casacca celeste per l’occasione, interpretando con caparbietà la partita in trasferta sul campo del Thiene. Nel primo tempo i rossoneri hanno la prevalenza del gioco sulla metà campo avversaria e almeno due occasioni per passare in vantaggio: con Fabio Miotto presentatosi davanti ai legni del Pianezze pronto a calciare di piatto, ma anticipato dallo zampino allungato di un avversario e col bomber Vittorio Dalla Riva in una deviazione di testa con il pallone colpito troppo pieno che va a finire di lato, fuori di poco. Dalla parte opposta la porta difesa da Tommy Casarotto è graziata dagli attaccanti del Pianezze che si fanno sfuggire una ghiotta occasione sviluppatasi in contropiede. Il secondo tempo vede la squadra rossa del Pianezze aumentare il ritmo e andare in gol al 12° finalizzando una bella azione corale.

Gli ospiti a questo punto pregustano già la vittoria e invece la compagine rossonera reagisce con orgoglio e veemenza sfiorando il gol al 21° e poi arrivando al pareggio con un’incornata di testa di Andrea Boschiero al 28°, al suo terzo centro stagionale. Subito dopo entra Luca Broccardo e nel giro di pochi minuti, al 32°, l’attaccante con una bella girata al volo scheggia clamorosamente la traversa. Il Thiene insiste negli attacchi e i ragazzi non mollano. Il Pianezze serrato in difesa sembra resistere. Ma nei minuti di recupero al 46° un giocatore celeste del Thiene viene atterrato all’interno dell’area e l’arbitro decreta decisamente il rigore. Il momento è catartico. Momento nel quale bisogna avere i nervi freddi ed essere concentrati. Va sul dischetto il centrattacco Vittorio Dalla Riva che calcia il penalty in modo impeccabile spiazzando il portiere avversario, siglando così la diciassettesima rete personale che mette i tre punti dell’intera posta in saccoccia del Thiene. Cosa possiamo dire? La squadra rossonera di mister Massimo Colombo deve giocarsi il campionato partita per partita senza pensare ai risultati delle altre compagini guardando solo alla propria prestazione collettiva. Soprattutto deve saper reagire caparbiamente come ha fatto oggi col Pianezze, dando così prova di carattere: mai mollare!!! Forza Thiene!!! Nota e foto di Giuseppe(Joe)Bonato

Valli – Isola Castelnovo 1-0 Con la vittoria odierna il Valli consolida il primato ora con 6 punti dalla seconda. Nel video i gol e alcune delle numerose occasioni della partita. (Da Facebook Valli)

Classifica cannonieri 

17 reti: Dalla Riva V.  (Thiene);
13 reti: Prepelita  (Montecchio Precalcino);
11 reti: Barbieri (Lugo), De  Souza (Valdastico)  Ferrante (Valli),
10 reti: Vanzo (Santomio), Amoh (San Vito Ca Trenta),  Baù Eder (Union Lc), Dalla Riva  N. ,  Vasic  (Valli);
9 reti: Rossato (7 Comuni), Libris (Orsiana),  Poli (Union Lc);
8 reti: Jaibi (Isola Castelnovo), Lievore (Montecchio Precalcino),  Plebani,  (Orsiana),
7 reti: Panis  (Molina), Busato (Montecchio Precalcino), Comacchio (Pianezze), Pretto F. (Santomio) Ristic (San Vito Ca Trenta), Miotto (Thiene);
6 reti: Gonzo (Molina),  Ballardin (Valdastico), Scapellato (Valli); 
5 reti:
Baù Matteo (7 Comuni), Gavasso (Lugo), Diallo (Orsiana),   Sottoriva (Santomio),  Irie (Valdastico);
4 reti: Cortese (7 Comuni),  Marku (Concordia) Canesso,  Marcante, Zanin (Lugo) Amoako, (Montecchio Precalcino), Menegazzo (Pianezze), Sottoriva (Santomio), Policastro (Silva Marano),  Bellotto, Broccardo (Thiene);
3 reti: Finco, Pace,   (7 Comuni), Zanovello (Giavenale), Dalla Vecchia, Sartori, (Molina), Cogo (Pianezze), Bonato A. , Dalla Cà V., Lappo, Soppelsa (Santomio), Bicego, Boschiero,  Dalla Fina (Thiene),  Legnante (Valdastico);
2 reti: Longhini  (7 Comuni), Calsolaro (Concordia),  Amofa (Giavenale), Marangoni, Minopoli (Isola C.), Amankwaak, Manzardo, Zordan (Lugo)  Zoppello (Molina), Alexei, Barausse, (Pianezze), Albanelli, Bonato, Mencato (Santomio), Fontanarosa (San Vito Ca Trenta),  Carretta, Dalla Fina, Farina, Ruaro (Silva Marano),   Mauretto( Union lc) Cimenti (Valli);

1 rete: Baù Mattia, Ceschi, Dalla Bona, Fracaro, Rigoni (7 Comuni), Canova, Okechukwu, Rigon, Scauzillo (Concordia), Berlato,  Bonato, Lobba, Panebianco (Giavenale),  Ayeh, Barbieri, Belloro, Castagna, Minopoli (Isola C.) Pierantoni, (Lugo), Brunalle, Rebeschin (Molina), Marsetti, Valente, Vicentini (Montecchio Precalcino), Agho, Andriani, Grotto A. ,  Taurino, Trombetta, Zambon, Zarantonello(Orsiana),  Cecchin, Mioni  (Pianezze), Jimenez, Pretto K.  (Santomio), Ceola, Fiori, Maistro,  Meda, Mondin, Santacaterina (San Vito Ca Trenta),  Coppone, Marchioro (Silva Marano),  Busellato,  Cazzola, Cornale, Michielan (Thiene), Cantele,  Ciscato, (Union Lc), Busin, Roman (Valdastico), Angelina, Danieli,  Ferretto, Luna(Valli);

in neretto i giocatori che hanno segnato nell’ultimo turno e che sono in classifica con più di un gol.

Sull'Autore

Federico Formisano