Prima Categoria

Come affronta l’emergenza il Le Torri, ed inoltre statistiche, presenze e Almanacco..

Scritto da Federico Formisano

Dopo  aver interpellato i mister delle squadre del girone F di seconda categoria ( Valli, Thiene, Lugo,  7 Comuni, Molina, Orsiana ) e quelli delle squadre del girone E (Bp 93, Grumolo,  Junior Monticello,  Union Campo San Martino, Telemar, Grumolo,  Maddalene e Union Olmo Creazzo ) siamo passati alla prima categoria iniziando dalla capolista Monteviale  e oggi proseguiamo con la seconda in classifica, il Le Torri e con il suo mister Pippo Lelj .

 

Mister Filippo Lelj del Le Torri

Mister Lelj

Come sta vivendo nella quotidianità e nel privato, questo  periodo di allarme Corona Virus?  

Lavoro a casa con i bambini che sono anche loro a casa che ti girano intorno, hanno i compiti da fare; intanto ci sono i  clienti da rassicurare (Lelj lavora in una Banca e si occupa di investimenti NDR)   Non è certo un momento semplice ma l’affrontiamo  con la positività che serve.

 Come sta organizzando, in collaborazione con la propria Societa’, queste settimane di riposo “forzato”? Come vede la squadra? 

Ho dato un programma ai ragazzi e ho responsabilizzato loro. In questa fase non credo che si possa pretendere chissà che cosa. Se un giocatore ha passione e voglia cerca di fare quello che si sente. Al ritorno vedremo come li ritroverò.

 

 

 

Avrebbe agito diversamente, rispetto alle Direttive emanate?

Mi allineo con le  Direttive che vengono date  e ho fiducia  in quello che ci è stato chiesto di fare. Sarà solo la storia a dire se ci siamo comportati più o meno bene.  

Secondo te quale sarebbe la soluzione giusta per superare la emergenza ?

Per me i campionati devono concludersi. Perlomeno devono arrivare alla trentesima giornata. Dopo sarà la Federazione a stabilire i criteri più corretti: togliere i play-off e i play-out può essere una soluzione ma mi pare corretto giocare le ultime otto partite, anche se certo in modo non coerente con quello che abbiamo fatto prima. Ma siamo tutti sulla stessa barca.  Le otto giornate che mancano non c’entrano nulla con le prime 22 sarà come un altro campionato, ma è comunque giusto disputarle. Poi è evidente che accetteremo le decisioni che verranno assunte. Ci sono da tenere conto i soldi che hanno investito i presidenti e tante cose ma credo che si dovrà fare di tutto per arrivare alla conclusione di una stagione sicuramente disgraziata.

 I dati

Il Le Torri  ha finora raccolto 41 punti ( 29 in casa, e 12 in trasferta ),  gli stessi dello Zanè; entrambe devono recuperare  4 punti sul Le Torri, hanno un punto di vantaggio sulla Pedemontana e 5 punti sull’Azzurra Sandrigo.  La squadra di Lelj ha vinto 12 partite, pareggiandone 5 e perdendo  5  volte; ha realizzato 40 reti e ne ha subite 26 .

Le presenze : aggiornate alla 22 giornata: Masiero 22 (10), Nardon 21, Turetta 21, Carrassi 20 (2), Pegoraro 20,  Salviato 19, Zanotto 19 (2),   Pertile 17, Dal Lago 17,(4), Donadello 16, Monye 16  (4) Lotto 16 (1), Baggio A. 15 (1), Zebele 13 (1),  Bressan 12(2),  Fasolo 10 (2), Zaimi 9, Dell’Aquila 9, Volpara 7, Del Vecchio 3, Miolato 1, Miftah 1 . Ceduti a dicembre Scanferla 10 (1).

La rosa

Portieri: Nicolò Miolato (2000 dal Mestrino), Andrea Nardon (1988 dal Calidonense)  Difensori: Carrassi Marco (90 dal Chiampo), Del Vecchio Domenico (2000 dal Camisano), Ioverno Federico (94), Pegoraro Gianmarco (98 dal Longare), Pertile Marco (94), Salvato Gianluca (87 dalla Janus),  Zaimi Klaudio (99 dagli Juniores), Zebele Alessandro (91); Centrocampisti: Baggio Alberto (87 dal Sarcedo), Lotto Enrico (91) Masiero Michele (87 dal Grisignano), Rosa Tommaso (2000), Turetta Mattia (84 dalla Janus), Attaccanti: Bressan Cesare (98 dal Sarcedo), Dal Lago Alessandro (92 ),  Dell’Aquila Simone (2000 dalla Calidonense), Donadello Gioele (97 dal Longare), Fasolo Gianluca (95 dal Trissino), Miftah Salah El Dine (98), Monye Ogorchukwu (99 dagli amatori).

L’Almanacco 2019/20

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sull'Autore

Federico Formisano