Calciomercato EVIDENZA

Calciomercato del Sabato: i motivi di alcune scelte..

Scritto da Federico Formisano

Siamo molto soddisfatti dei nostri risultati. I lettori dimostrano di gradire il nostro impegno che arriva a darvi molte notizie. Ma quello che ci gratifica di più è il riconoscimento di un certo modo di lavorare che rispetta il lavoro di società e di dirigenti. Ci sono tante notizie (veramente tante) di cui siamo venuti a conoscenza e che di fronte alle esigenze giustificate delle società non pubblichiamo: c’è la società che deve nominare il presidente e solo dopo potrà confermare le voci su allenatore/direttore sportivo per non mettere il nuovo dirigente davanti ai fatti compiuti, c’è la società che vuole ridimensionare i programmi dopo il Covid e chiederà l’autoretrocessione ma ci chiede di attendere, ci sono quei colpi grossi in canna ai direttori sportivi che però vogliono essere sicuri di non essere superati sul filo di lana ed infine ci sono giocatori che chiedono di non anticipare nulla perché devono ancora riscuotere i rimborsi spese dalle loro società. Per noi il rispetto è fondamentale. Magari chiederemo di essere rispettati allo stesso modo.

I movimenti di mercato di ieri : Il Bassano ufficializza il portiere Nicolas Pozzato e il difensore Illide Romagna, dal  Cartigliano. Il Camisano lascia libero Andrea Lucchini, e cede alla Villafranchese Marco Viola, e Filippo Sambugaro. Il Camisano starebbe  trattando  Edoardo Pavanello, esterno d’attacco del Borgoricco e l’attaccante Matteo Rampazzo del Mestrino. Il Cassola prende Nicola Stradiotto dal Treviso e Alessandro Frison dall’Eurocalcio. Giacomo Cusinato, va dal Bassano al Tombolo Vigontina. Il San Giorgio si assicura gli attaccanti Andrea Simoni, dalla Calidonense, e Giulio Bizzotto, dal Bassano, il centrocampista Andrea Stocco, dal Mestrino, e il difensore Samuele Segato . Il lugo prende Matteo Piovan dalla Pedemontana.   Il Sossano prende Davide Ivan Sarti dal Boca Junior, Le Alte annunciano l’arrivo dall’Arcugnano di Filippo Glavaz, tramonta invece l’arrivo del portiere Casara.  La Junior Monticello prende Riccardo Trento dall’Union Olmo Creazzo. L’Arcugnano è in trattativa con Giacomo Moresco del Berton Bolzano.  Ritorna ad Arcugnano dalla Riviera Berica, Tommaso Ferrarin, mentre Milun Kocic viene lasciato libero. Rexhinho Bajramaj e Nicola Gobbato sono sul mercato.  Allenatori e dirigenti: Eros Crema torna alla Nova Gens. Fabio Balasso lascia il ruolo di direttore sportivo del Thiene. Gianni Simonetto è il nuovo responsabile del settore giovanile dell’Eurocalcio.

A

Academy Plateolese: Mister Luciano Marcolongo comunica il nome dei primi due acquisti: dall’Azzurra Sandrigo arriva Stefano Giacomoni, classe 1986, e dalla Curtarolese il centrocampista del 1994, Bogdan Andries. Della passata stagione, inoltre, sono stati riconfermati: i difensori,  Luca Ghirardello (85, 10 presenze), Brian Fior   (96, 14 presenze e un gol), Stefano Faccin (96, 2 presenze) e Francesco Corradin (87, 9 gare giocate) ,   i centrocampisti Leonardo Peruzzo (99 , 18 presenze) Alberto Savio (97, 20 presenze e 3 reti) Nicolò Sambugaro (95, 15 presenze e un gol); e gli attaccanti: Michael Scalco  (86,11 presenze e 2 reti). Gianluca Barco (94, 15 presenze 3 reti),  Amara Cissè  (2000, 21 presenze e 5 reti);

Adriese: Torna ad Adria il fantasista Giacomo  Marangon che solo lo scorso anno era andato alla Clodiense. In compenso l’Adriese perde  l’attaccante Grajan  Aliu che si trasferisce al Trento.

Almanacco: Proseguiamo con la pubblicazione delle pagine ridotte dell’Almanacco.  Queste sono quelle dedicate al Breganze.

Altavalle del Chiampo: il portiere Riccardo Dalla Gassa, classe 1994, 15 gare disputate con il Real San Zeno in prima categoria, lascia la società arzignanese in cui militava da 6 stagioni e passa all’Altavalle del Chiampo dove sostituirà Massimiliano De Seta che lascia per problemi familari.  Torna a Crespadoro anche il difensore del 1992, Alberto Nardi,  che già aveva giocato con l’Altavalle prima di passare al Brendola e al San Giovanni Ilarione. 

Dalla Gassa

Arzignano: la gara di play-out con l’Imolese di Sabato prossimo si disputerà con ogni probabilità a Verona, allo Stadio Gavagnin- Nocini dove gioca la Virtus. Il Menti infatti è out a causa dei lavori di rifacimento del fondo.

B

Barbarano MossanoL’ASD Barbarano Mossano ufficializza l’acquisto del giovane centrocampista Hamza Laftah, che dopo essere cresciuto nel settore giovanile del Brendola e al Sette Mulini ha accettato di far parte della nuova squadra.

Bollettino Coronavirus: il totale delle persone che hanno contratto il virus è di 238.011, con un incremento rispetto a ieri di 251 nuovi casi. Il numero totale di attualmente positivi è di 21.543, con una decrescita di 1.558 assistiti rispetto a ieri.  Rispetto a ieri i deceduti sono 47 e portano il totale a 34.561. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 181.907, con un incremento di 1.363 persone rispetto a ieri.

Breganze: queste le presenze e le reti dei giocatori del Breganze: Farina 16, El Mannoui 15 (11), De Rossi 15,  Guazzo 14 (6),   Panozzo 13, Kaabouri 13 (2), Sasso M. 12 (4),  Dalla Libera 12 (3), Corradin 11, Zanon 10, Agostini 10, Dalla Valle 10, Guerra D. 10, Baldinelli 9 (2), Turcato 8 (1), Bernardelle 6,  Marchetti 5, Penzo 5,  Moriconi 5,  Guerra M. 5 (1), Cattelan 4, Bortolamiol 3, Parise 2, Vezzaro 2, Sasso C. 2 (1), Terzo 1; ceduti a dicembre Dal Sasso 4 (1), Franzan 2, Lorenzoni 1, Soardi 1.

F

Fuori Gioco: Lunedi alle 17.30 su Tva Vicenza arriva un altra eccezionale puntata di Fuori Gioco con l’ex presidente del Vicenza Calcio Pieraldo Dalle Carbonare con cui parleremo della Promozione del Vicenza, e del mondo dei dilettanti che Pieraldo conosce molto bene.  Come sempre la trasmissione sarà condotta da Franco Bertuzzo con Federica Benacchio, con la partecipazione di Federico Formisano.

G

Godigese:  Molti “vicentini” tra i confermati della Godigese ancora affidata alle cure di Antonio Paganin: il portiere Christian Bragagnolo (1991 ex Nove, Sarego e Real Vicenza), i difensori Riccardo Baggio (1987, ex Bassano) e Davide Bagarollo (1986, ex Real Vicenza ) i centrocampisti Denis Cuman (1991 ex Azzurra Sandrigo), e l’attaccante Fabio Barichello (1991, ex Cartigliano).

L

Lugo: Altro colpo importante del Lugo che prende dallo Zanè Filippo Rossato classe 1989, 12 gare giocate nell’ultima stagione e prima tante stagioni in Promozione con Sarcedo, Schio ecc. Il direttore sportivo Igor Simonato a precisa domanda (come riuscite a convincere giocatori importanti come Rossato, Fochesato e Piovan a venire a Lugo) ci risponde che si tratta di giocatori che fanno scelte precise di vita “ o per problemi di lavoro, o perché sono appena diventati genitori, scelgono di scalare di categoria per poter effettuare due allenamenti alla settimana e noi riusciamo a presentare un progetto comunque interessante con una squadra competitiva dove giocano altri elementi di grande valore. Sanno dunque che potranno divertirsi ed appagarsi pur con un impegno ridotto rispetto al passato. Come società sappiamo offrire programmi seri e di prospettiva per fare un campionato da protagonisti.”

Rossato del Sarcedo

 M

Marosticense: la Marosticense inizia dal capitano: Daniele Contro, centrocampista del 1989, rimane nella squadra allenata da mister Glerean con la quale ha giocato 19 partite realizzando 10 reti.

il ds Crestan, Contro e mister Glerean

Montebello:  Il difensore del 1997, Francesco Lissandrini rimane a Montebello. L’ex castellano ha detto di sì ancora al progetto del Montebello nonostante le molte richieste ricevute anche nel veronese. Il capitano rimane per il terzo anno nella squadra del suo paese fiducioso di poter ripetere la positiva stagione appena trascorsa nella  squadra allenata da Venturini.

S

San Vitale: lo avevamo anticipato come ipotesi ma adesso è ufficiale: Mirko Frigo, centrocampista del 1990, che ha giocato 18 partite e realizzato 2 reti con il Tezze in Promozione è uno dei primi acquisti ufficiali del Tezze sul Brenta.

Serie D: dopo la pubblicazione curata dal nostro sito della graduatoria delle seconde di Eccellenza oggi vi forniamo i dati delle squadre retrocesse dalla Serie D che potrebbero ottenere il ripescaggio sulla base del Comunicato della Federazione e di uno studio di un esperto del settore pubblicato sulla chat della serie D.. Il Vigasio sarebbe terzo in graduatoria con 42 punti, dietro a Sammaurese e Fezzanese, ma davanti a tutte le altre squadre.

T

Tripoldi: Lascia il La Rocca il difensore esterno Luca Tripoldi, classe 1995,  cresciuto nel Sarego e poi nell’Arzignano e nella Seraticense. Svincolato. Questo il numero di tel. 347 6162800

Trissino: Claudio Furlato torna al Trissino. “Avevo deciso di prendermi un periodo di pausa dopo l’esperienza di Sovizzo. Tante sono state le società che mi hanno cercato ma non sono riuscito a dire di no a quella del presidente Marco Bicego e del vicepresidente Gianfranco Serafini per un mio rientro in una società, nella quale ho militato per circa 10 anni, prima delle fondamentali esperienze fatte per due anni nell’Arzignano e per una stagione a Sovizzo. Conto di portare un valore aggiunto in società sopratutto in collaborazione con il Ds Bagnara e con il responsabile dell’attività di base Prospero. Trissino è una società calcistica punto di riferimento per tutti i giovani della vallata e cercherò di dare un contributo con lo spirito che ho sempre mantenuto: collaborazione e correttezza con tutti e con tutte le società.

V

Valdagno:secondo una notizia arrivata in redazione Armando Farinello potrebbe essere il prossimo mister del Valdagno.  L’ex allenatore del Montecchio nelle ultime stagioni ha guidato il Longare e le Alte.

Valdalpone: la squadra di mister Allocca ha chiuso la campagna acquisti:  dopo aver preso il difensore del 1992,  Riccardo Ferrari (ex Provese e Montebello) ha poi effettuato il colpo grosso con l’attaccante Filippo Menini dall’Audace  ex Belfiorese e Lonigo. Sono stati, inoltre, confermati 16 giocatori della passata stagione  che con i due nuovi acquisti compongono una rosa molto competitiva che punta ai vertici della classifica.

Filippo Menini

 

Recapiti del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

 

Sull'Autore

Federico Formisano