Calciomercato EVIDENZA

Gli oscar del mercato nell’appuntamento del sabato

Scritto da Federico Formisano

Gli oscar del mercato

La fase di calciomercato è stata intensa, quasi una cavalcata di nomi e di notizie che abbiamo cercato di raccontare distinguendo le notizie non vere da quelle certe o verosimili. Sempre cercando le verifiche alle notizie. E che continuerà ancora probabilmente per tutto il mese. Ci siamo trovati davanti ad atteggiamenti  diversificati di grande disponibilità e di silenzi difficili da decifrare. Una squadra che non si muove nel mercato non riscuote la fiducia dei giocatori che difficilmente vanno se non sono attratti da nomi interessanti o dalle conferme dei compagni di cui hanno più fiducia o con cui hanno stabilito un rapporto forte. Dal nostro osservatorio possiamo ad esempio dirvi che meritano l’Oscar finora il Bassano  (con Guccione, Munarini, Tescaro, Carraro, Peotta, Pellizzer, Pozzato, Bortot, Romagna, Vigo e i giovani ha cambiato molto ma ha messo le basi per un’altra stagione vincente) il Montecchio ( Ballarini e Marchetti non faranno rimpiangere Guccione) il Cornedo ( Battistella e le conferme di Miloradovic, Enoh, Lovato, Visonà e c.) lo Schio (Bortignon, Bonaguro, Ciscato, Hakim Calgaro aumentano il tasso tecnico), l’Eurocalcio (con Gallonetto, Gambasin, Pinton, Rodato, Carlotto, Savio, Meneghetti, ecc.) il Chiampo (Zanin, Faedo, Petronjevic, Petrovic, Greghi, Fongaro assieme alle conferme di Bajramaj e di Cavazza), il La Rocca (Fantin, Vanzo, Romio, Baldo, Gomiero, Lombardo, Dorio, ecc.) il Sarcedo (Fortunato, Daniel Calgaro e Rigoni), la Pedemontana (Gobbato, Zerbaro, Vaccari, Salerno, Cecchin  e c.)  Nelle categorie inferiori ci sono squadre che sono praticamente a posto come il Grancona di Moreno Bottoni, il Lugo di Ivan Simonato, la Spes Pojana di Corrado Perseghin, il Colceresa, il Maddalene, il Real Stroppari, il San Pietro Rosà, il San Vito Cà Trenta, la Stella Azzurra, il Telemar, il Transvector, ecc.

Dal nostro osservatorio potremmo assegnare oltre agli oscar anche dei tapiri d’oro ad alcune squadre i cui silenzi imbarazzano e preoccupano. Ma ovviamente non vogliamo buttare benzina nel fuoco. Certo che se una squadra di Eccellenza finora ha 7 giocatori importanti in uscita e nessuna in entrata qualche domanda ce la dovremmo pur porre; se una squadra neopromossa in Promozione non ha mai fatto parlare di sé e non conferma nemmeno l’unico nome che finora le è stata associato, vorrà pur dire qualcosa.. Se infine due squadre promosse in prima categoria hanno nel tabellino la prima 16 giocatori in uscita e la seconda sette senza nessuno in entrata le conclusioni le lasciamo a voi

Da ultimo il nostro è un osservatorio abbastanza attento anche per misurare la situazione generale e purtroppo non possiamo non rilevare che ci sono ancora 8 squadre che non hanno nemmeno l’allenatore per la prossima stagione (ma il New Team e il Belvedere  hanno saputo da pochi giorni di essere in seconda categoria, e il Marola ha da poco ufficializzato la decisione di auto retrocedersi) e almeno su un paio di queste società  rimane addirittura lo spettro della mancata iscrizione al campionato.

I movimenti  di ieri (60 nominativi): Federico Marchetti, lascia Castelbaldo e diventa un giocatore del Montecchio. Virtus Cornedo prende dal Sarego il giovane portiere, Simone Baldisserotto. Giacomo Moresco lascia il Berton Bolzano e va alla Junior Monticello. Nicolò Garbuio, dopo aver lasciato Bassano si accasa all’Istrana, il Bassano annuncia l’arrivo di  Nicolas Pozzato  dal Cartigliano. Alberto Rubbo, ex Vis Pesaro, è un nuovo giocatore della Luparense, Paolo Salmaso,ex Seraticense passa alle Alte, Nicola Andreis va al Caldiero, Fabio Busetto va al Union Feltre. Simone Berlato e Andrea Albanelli dal Giavenale e Diego Totti dall’Alto Astico Cogollo sono nuovi giocatori del Silva.   Arbi Kasmi, passa dal Grantorto al Lampo. Alessio Soave, ex Belfiorese è la nuova punta dell’Illasi.

Riconfermati:  Calidonense conferma Thomas Mottin, Simone Finello e Steven Bleowe; New Team mantiene in organico: Giancarlo Bonesso, Davide Schiro,  Luca Saggiorato, Giacomo Dal Maso, Davide Dal Prà, Giovanni Martini, Davide Covallero Stefan Kostic, Mamadou N’Doye, Mauro Grotto, Alessio Roscini, Francesco Soldà, Alessandro Pozzer, Alberto Roscini, Francesco Quartiero e Filippo Binotto. Il Colceresa conferma Fabio Bertolin , Andrea Cubalchini, Rudy Viero , Nicola Costacurta, Alberto Toniazzo, Filippo Passuello, Luca Menarbin Federico Stevanin, Luca Caron, Alessandro Micheletto,  Luca Farina, Loris Nicoli, Gianluca Moro, Giovanni Campagnolo, Simone Carraro, Marco Mabilia, Davide Rappo, Daniele Pigatto e Diego Telve. Rudi Bushati resta al Castelgomberto,  Nicola Peruffo al Grancona. Gianluca Barco, non resta all’Academy Piazzola

Allenatori e dirigenti:   Roberto Cobelli   è il nuovo presidente del Villafranca, Luca Dal Maso assume lo stesso incarico alla Spes Pojana.  Andrea Cattani è il nuovo Mister degli Juniores Elite della Calidonense. Giancarlo Mattiato allenerà i Giovanissimi del Monteviale. Dionisio Zamperini è il nuovo mister del Real Monteforte

A

Aiac Vicenza in collaborazione con il Dott. Alessandro Tettamanzi organizza una serata di formazione in “videoconferenza” per GIOVEDI 9 LUGLIO 2020.
In allegato una breve sintesi degli argomenti trattati durante l’incontro. Certi di una tua gradita presenza segui le sottoindicate istruzioni per partecipare all’incontro gratuito attraverso l’ APP ZOOM Meetings: L’incontro è stato suddiviso in due sessioni per poter utilizzare in modo gratuito (max 40 minuti) il servizio di videoconferenza.

Prima Sessione della durata Di 40 Minuti: alle ore 20,30  di giovedì 9 luglio 2020 cliccando sul seguente link

Entra nella riunione in Zoom https://us04web.zoom.us/j/78350491829?pwd=TTN5c3QvQ1ltYlNYbDVURE10RWEvZz09
ID riunione: 783 5049 1829 Password: 6vpngx

Seconda Sessione della durata di 40 Minuti: a seguire alle ore 21,15 si dovrà cliccare sul successivo link per continuare l’incontro. Entra nella riunione in Zoom
https://us04web.zoom.us/j/71572888845?pwd=ZklkUVdFd3g5dnJOcEtFT1NDYzdvQT09 ID riunione: 715 7288 8845 Password: 1U48EW

Arzignano: il direttore generale Matteo Togni spiega al Giornale di Vicenza che “se verranno ribaditi i criteri utilizzati in passato nella creazione della graduatoria, per meriti sportivi, saremo al quarto posto nella graduatoria dietro a Giana Erminio, Pianese e Ravenna. Innanzitutto non voglio augurare il male a nessuno però se ci sarà qualche defezione per la composizione dei gironi – e le statistiche degli ultimi anni dimostrano che i numeri potrebbero essere dalla nostra parte- noi saremo pronti; ad oggi non siamo in grado di fare alcuna previsione. Posso dire che ci stiamo programmando per poter disputare un importante torneo in Serie D tenendoci ovviamente pronti ad una eventuale richiamata al piano superiore”

 

B

Bollettino Coronavirus:  I casi complessivi sono 241.184 con 223 nuovi casi. I deceduti sono 34.833 (+15) e i dimessi 191.467 +384)

C

Calidonense: Nuovo acquisto per la Prima Squadra:  La Società Usd Calidonense comunica di aver raggiunto l’intesa con Riccardo Costa e dà un caloroso benvenuto al nuovo difensore classe 1994. Riccardo proviene dal Berton Bolzano con trascorsi anche a Marola, Camisano, Real Vicenza e Padova Calcio.

F

Fuori gioco: Lunedì alle 17.30 sempre su Tva Vicenza torna la trasmissione Fuori Gioco con la presenza del vicepresidente vicario Patrik Pitton: a lui chiederemo quando inizieranno i campionati, che possibilità ci sono per ulteriori ripescaggi nei vari campionati, come ci si regolerà con le età del settore giovanile.  Se avete delle domande da rivolgere al dirigente inviatele pure sulle nostre chat che gliele porremo senz’altro.

G

Grancona: è ufficiale la conferma a Grancona dell’attaccante del 1994  Alfred Leorato Deneku  16 presenze e 4 reti

P

Prima Categoria: come abbiamo fatto per l’Eccellenza e la Promozione, proviamo ad ipotizzare i gironi di Prima categoria ed oggi aggiungiamo anche il girone F

Girone A: perde Cadidavid e Lugagnano promosse e acquisisce Pastrengo e Peschiera e Olimpia Ponte Crencano. Rimangono le 14 dello scorso anno e deve acquistire una formazione dal girone B (il Casteldazzano è la più occidentale): Questo il raggruppamento probabile: Alba Borgo Roma, Arbizzano, Caselle, Casteldazzano, Concordia,  Croz Zai, Malcesine, Montebaldina, Olimpia Ponte Crencano, Olimpica Dossobuono, Pastrengo, Pedemonte, Peschiera, Quaderni, Real Grezzana, San Zeno, S.Peretto, Valpolicella (18 squadre)

Girone B: perde le promosse Chiampo e Audace e il Casteldazzano che va nel girone A.  Arrivano dalla seconda categoria il Bevilacqua, l’Atletico Vigasio, Il Montecchio San Pietro, il Brendola. Ci vuole una diciottesima squadra che potrebbe essere il Valdagno. Questo il raggruppamento più probabile:  Atletico Vigasio, Bevilacqua,  Bovolone, Brendola, Casaleone, Illasi, Montecchio San Pietro, Pozzo,  Pro Sambonifacese, Real San Zeno,  San Giovanni Ilarione,  Scaligera, Sovizzo, Tregnago, Valdagno, Valdalpone, Valtramigna, Zevio.  Aumenta la quota delle vicentine con Brendola. Montecchio SP, Real San Zeno, Sovizzo e Valdagno. (18 squadre)

Girone C: perde la promossa Monteviale e con ogni probabilità il Le Torri ripescato e il Valdagno che va nel gruppo B; acquisisce Bp 93, Grantorto, Valli e 7 Comuni dalla seconda categoria. Prende il Carmenta dal girone F.  Questa la nostra ipotesi per questo gruppo:  7 Comuni, Alto Astico Cogollo, Arcugnano, Azzurra Sandrigo, Berton Bolzano, Bp 93, Carmenta, Due Monti, Dueville, Grantorto, Grisignano, Malo, Pedemontana, Poleo,  San Lazzaro, Summania,  Valli, Zanè (18 squadre)

Girone F:  Perde la neo promossa Eurocalcio e forse la ripescata Fontanivese, oltre al Carmenta che abbiamo spostato nel girone C.  Acquisisce Tezze sul Brenta e Virtus Romano (probabile ripescata) il Fontane di Villorba e il San Gaetano di Montebelluna Ricordiamo che si tratta sempre di un ipotesi: Academy Plateola, Altivolese, Ardisci e Spera, Badoere,  Bessica, Caerano, Campetra, Cassola, Fontane,  Galliera, Salvatronda, San Gaetano,  Tezze sul Brenta, Union Dese, Union Rsv, Virtus Agredo, Virtus Romano.  Manca ancora una squadra.

Ovviamente potrebbero esserci altri cambiamenti e integrazioni.

Q

Quinto: l’allenatore Ivano Giaretta ci informa che la società si è mossa in linea di continuità: la maggior parte del gruppo dell’anno scorso è stato confermato. Non ancora fissata la data di presentazione ufficiale(si attende di conoscere le date di inizio stagione).

Giaretta Ivano

T

Treschè Conca: Molte novità e una conferma al Treschè Conca che ha cambiato presidente con Lucio Scapin che assume la massima carica. Dimitri Panozzo lascia la presidenza e assume il ruolo di Direttore sportivo  pur continuando a giocare. Il direttore generale sarà Eder Panozzo  con Stefano Frigo responsabile del settore giovanile. La conferma è quella dell’allenatore Claudio Frigo, che inizia così la sua terza stagione sulla panchina gialloblù. Si punta alla riconferma dei giocatori base della squadra come Bryan Comparin (96), Dimitri Panozzo (94), Andrea  Rivetta (95), Francesco Pertile (86) e Alessandro Benetti (81).

Frigo incita la sua squadra

 

Recapiti del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano