“banner



Calciomercato EVIDENZA

Calciomercato del Sabato: A e B verso la conclusione, gli altri iniziano a sudare

Scritto da Federico Formisano

Ieri i consueti appuntamenti con il calciomercato e con le presentazioni:  

http://www.calciovicentino.it/2020/07/31/calciomercato-del-venerdi-e-il-momento-delle-decisioni/   ancora notizie di mercato, le presentazioni, le consultazioni della Federazione, ecc.

http://www.calciovicentino.it/2020/07/31/le-notizie-del-pomeriggio-virtus-romano-ripescata-spf-non-siscrive-le-altre-news/  La Federazione prende atto della mancata iscrizione del Spf  e del Croz Zai. Ne beneficia la Virtus Romano mentre la Contea è pronta a subentrare come prima degli esclusi.  Le notizie di calciomercato da  Arzignano, Barbarano, Brendola, Bss, Carmenta, Grantorto, ecc.

http://www.calciovicentino.it/2020/07/31/presentazioni-28-per-il-berton-bolzano-e-lanno-del-rinnovamento/  La presentazione del Berton Bolzano, http://www.calciovicentino.it/2020/08/01/presentazioni-30-il-monteviale-ringiovanisce-i-ranghi-per-affrontare-la-promozione/  Quella del Monteviale http://www.calciovicentino.it/2020/07/31/presentazioni-29-maddalene-favorita-no-grazie/  E quella del Maddalene

7

7 comuni: Il 7 Comuni affronterà la prima categoria con il rinforzo dell’attaccante esterno del 1992, Stefano Lunardi  che viene dal Treschè Conca, ed inoltre con la promozione dalla formazione Juniores dei difensori Nicola Cunico (2000) Marco Basso  e Cristian Sambugaro (2001), del centrocampista del 2001 Massimo Baù, dell’attaccante del 2001 Nicola Longhini.

Nicola Longhini 7 Comuni

A

 

Amichevoli in attesa del protocollo che la Federazione dovrà emettere in cui saranno codificate le regole di comportamento in campo, le società organizzano già le prime amichevoli. Noi ci mettiamo a disposizione, come tutti gli anni, per collaborare nell’organizzazione (segnalateci che squadra cercate, se avete o meno la disponibilità del campo, il giorno in cui preferite giocare) e soprattutto per tenere il calendario delle amichevoli.  Intanto sono già stati fissati due triangolari: il 30 agosto con Malo, 7 Comuni e S. Pietro Rosà; il 6 settembre con Bassano, 7 Comuni e Luparense entrambi sull’altopiano. E nelle presentazioni abbiamo già raccolto indicazioni sulle prime amichevoli.

Arzignano: Questa mattina sono iniziati gli allenamenti dell’Arzignano allo Stadio Dal Molin. Dopo la consegna del materiale tutti in campo per il primo allenamento della stagione agli ordini del nuovo allenatore, Manuel Spinale, e del suo staff. Non è stata diramata la lista dei convocati ma i confermati ufficiali sono Bigolin e Casini, mentre è probabile la permanenza dei vari Bonalumi, Calcagni e Balestrero. Probabile anche la conferma di alcuni dei giovani più interessanti (Cavaliere, Verza, il rientrante Antoniazzi).

Stadio Dal Molin

Atletico Cumman:  I ragazzi dell’Atletico Cumman hanno voluto dedicare alla famiglia di Mirko una teca commemorativa col numero di Mirko Pelizzer.  E’ un’iniziativa di grande significato ed affetto che è stata accolta molto positivamente dalla famiglia.

 B        

Bassano: potrebbe essere Tommaso Lamberti, classe 2002, ex Berretti dell’Arzignano e giovanili del Longare, l’attaccante alternativo a Munarini del Bassano edizione 2020/21.

Bollettino CoronavirusAttualmente positivi: 12.422, Deceduti: 35.141(+9),  Dimessi/Guariti: 199.974. Totale casi: 247.537(+379)

C

Campodarsego: scosse di assestamento con gli addii di Andreucci e Maniero : Il Campodarsego Calcio comunica che, a far decorso dalla data odierna, la Società e l’allenatore della prima squadra, mister Antonio Andreucci, hanno deciso di comune accordo e in piena sintonia di non proseguire il rapporto di collaborazione esistente. Da parte del club, e in prima persona del presidente biancorosso, Daniele Pagin, va il ringraziamento più grande ad un tecnico, ma prima di tutto ad una persona straordinaria, che ha portato questi colori al punto più alto della loro storia, la vittoria nel campionato di Serie D. Questo il commosso saluto di mister Andreucci, che affida i suoi pensieri ad una lettera indirizzata a tutto l’ambiente. “Da oggi non sono più l’allenatore del Campodarsego Calcio, le nostre strade professionali si dividono momentaneamente. Inutile dire quanto sono legato a questi colori con i quali abbiamo vinto un campionato di Eccellenza, una Coppa Veneto, due playoff di serie D e un campionato di serie D.
Avrei voluto continuare il mio percorso con questa squadra anche in Lega Pro, la sofferta scelta del Presidente ha creato stati d’animo diversi ma dopo un confronto ho ben compreso la sua volontà di mantenere in assoluta sicurezza il Club e dare continuità certa ad una società che ha fatto della solidità, della passione sportiva e della serenità ambientale i suoi cavalli di battaglia.
Ringrazio il Presidente Pagin e la società tutta, dai vicepresidenti a tutti gli addetti, per la fiducia che mi hanno sempre dimostrato ed in particolare – sottolineo – l’impegno economico assicurato alla squadra nel periodo peggiore della pandemia.
Un applauso al diesse Maniero ed al nostro staff (Luciano Stevanato, Cristian Aljaberi, Luca Sabbadin e Massimo Puppo) per l’amicizia, la sinergia e la competenza nel lavoro svolto. Un pensiero a tutti i giocatori artefici delle nostre vittorie ed in particolare ai meravigliosi protagonisti dell’ultima stagione: il nostro successo non avrà un comune seguito sportivo ma sarà incancellabile nelle nostre menti e nei nostri cuori.

Il Campodarsego Calcio comunica che, così come deciso di comune accordo insieme a mister Andreucci, anche il direttore sportivo Andrea Maniero e il presidente Pagin hanno deciso consensualmente di non proseguire il loro rapporto di collaborazione in vista della nuova stagione sportiva.

P

Pedemontana: Ieri sera al campo di Chiuppano si è tenuto un incontro tra i giocatori, lo staff tecnico e dirigenziale della Pedemontana. Una prima chiacchierata per presentare i nuovi arrivati, per far conoscere i vari ruoli dei dirigenti e dello staff e soprattutto per indicare date e programma di lavoro in vista della preparazione che inizierà il 18 di agosto. La presentazione ufficiale sarà fatta qualche settimana prima dell’inizio del campionato, in attesa anche dei protocolli e delle indicazioni che arriveranno dalla federazione sia per quanto riguarda la composizione dei gironi che per le date precise per l’inizio dell’attività agonistica.

Presentazioni: Finora abbiamo pubblicato i servizi sulle presentazioni del  Valdalpone (1),  dell’Euganea Rovolon (2), della Bss (Boca San Stefano, 3), della Pedezzi (4) del Bassan Team (5) dell’Altair (6) del Novoledo (7), del Thiene (8) e del San Vito Cà Trenta (9), dell’Alta Valle del Chiampo (10), del Telemar (11), del Trissino (12) del New Team (13) del San Vitale (15) dell Dueville(14) del Santa Croce (16),  della Junior Monticello (17), del Galliera (18) del Chiampo (19) , dell’Azzurra Maglio (20), del Santomio (21), Real San Zeno (22), delle Alte (23), del Montecchio Precalcino (24).  del Lonigo (25),del Malo (26) del Camisano (27), del Berton Bolzano (28), del Maddalene (29), del Monteviale (30) Poi sarà il turno del Marchesane, del Lugo, del Real Stroppari, del Castelgomberto, del Lonigo, del Sovizzo, del Toniolo, del Longa, del Molina, dell’Alto Astico Cogollo, del Giavenale, del Lakota e del Transvector (già effettuate),   del 7 mulini (il 4/8), del Concordia e dell’Orsiana (il 5/8)

Prima categoria: Terza giornata di riunioni con le società per il Comitato Regionale Veneto: questa volta coinvolti i club di Prima Categoria, anch’essi chiamati ad indicare le proprie preferenze per la strutturazione del prossimo campionato. All’incontro online hanno partecipato 84 società delle 144 invitate, mentre ad esprimere il proprio voto sono state in 73, incluso il Città di Paese che è intervenuto a mezzo mail. L’orientamento generale è stato ancora una volta a netto favore dei gironi a 18 squadre con 63 preferenze (84,93% del totale) con la richiesta di non disputare la Coppa Veneto, come già emerso in Promozione Qualora non fosse possibile adottare questa formula, i club di Prima Categoria sono indirizzati per i gironi a 14 a o 12 squadre: le due proposte hanno ottenuto lo stesso numero di preferenze (4). Anche qui da valutare la fattibilità della coppa.

Prima Categoria

 

S

San Lazzaro: altri due giocatori dello scorso anno (oltre a Pensavalle) hanno aderito al progetto della società : si tratta di Prince Anizoba, attaccante del 1989,  e di Matteo Formenton, esterno alto ed attaccante  del 1991. Si uniscono agli arrivi di Gemo, Bedin, Luca Guarino, Ferrante e Tugnoli. Probabile anche l’arrivo dalla Calidonense di alcuni giovani ex Juniores.

Seconda Categoria: Dalla riunione di ieri delle società  della seconda Categoria: confermato l’orientamento dei  gironi a 16 squadre (inizio tassativo entro 27/9), non si gioca il 27/12 e probabilmente la giornata del 3/1 si anticipa all’8 dicembre. Fine andata 10/1, fine ritorno 2/5 poi Play-off e play-out. La coppa rimane con il vecchio format a eliminazione diretta. Inizio coppa tenuto al 13/9

Seconda categoria

Serie B: La volata finale regala il pieno di emozioni atteso, con 15 squadre in ballo fino all’ultimo minuto. La corsa ai playoff finisce per premiare Spezia, Pordenone, Cittadella, Chievo, Empoli e Frosinone, che si giocheranno l’ultimo pass promozione per aggiungersi a Benevento e Crotone (conquistatesi un posto in paradiso con largo anticipo). Spezia e Pordenone sono già in semifinale.  Destino opposto per Trapani e Juve Stabia, che retrocedono direttamente in serie C insieme al Livorno, già condannato da tempo. A loro si aggiungerà una tra Perugia e Pescara, obbligate a disputare i playout. Ma sulla coda della classifica pende il ricorso del Trapani (sentenza il 6 agosto), a cui il Collegio di garanzia del Coni potrebbe restituire 2 punti condannando di conseguenza il Pescara alla retrocessione diretta. (dalla Gazzetta dello Sport) Da sottolineare come ai play-off ci siano tre squadre venete (Pordenone, Cittadella e Chievo) mentre una quarta veneta, Il Venezia si è salvato senza ricorrere ai play-out.  Per il Vicenza si attendono nel prossimo campionato molti derby interessanti, sempre che non sia proprio una veneta a staccare il biglietto per la serie A.

Serie C:  Potenza e Teramo seguiranno il Campodarsego e non si iscriveranno al campionato di serie C:  Le dichiarazioni del presidente del Teramo sembrano inequivocabili al riguardo, ma anche il presidente del Potenza ha consegnato le chiavi del club al sindaco della città.

Sette Mulini: il Sette Mulini annuncia l’arrivo di Emiliano Franceschini, attaccante del 1979,  lasciato libero dal Grancona. Un giocatore di grande esperienza e carisma nello spogliatoio con un passato importante.

Vicenza: proseguono gli allenamenti sull’altopiano del Vicenza Calcio.  Si sta per concludere la prima settimana di lavoro con un ambiente che sembra molto carico.

Recapiti del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

 

Sull'Autore

Federico Formisano