“banner



Calciomercato EVIDENZA

Calciomercato del venerdì: confermato inizio campionato

Scritto da Federico Formisano

Le date di inizio dei Campionati rimangono fissate per sabato 26 e domenica 27 settembre salvo anticipazioni, così come richiesto dalle società, permesse dall’evolversi della situazione sanitaria ( dal Comunicato Ufficiale del CRV della FIGC)  Smentite dunque le voci di un anticipo del’inizio dei campionati.

Anche ieri calciomercato e presentazioni…

http://www.calciovicentino.it/2020/08/20/calciomercato-del-giovedi-dopo-i-gironi-mancano-solo-calendari-e-certezze/ le notizie di calciomercato e non solo

http://www.calciovicentino.it/2020/08/20/giacomo-saccozza-colpo-di-mercato-del-san-vitale/ L’intervista a Giacomo Saccozza

http://www.calciovicentino.it/2020/08/19/i-gironi-dalleccellenza-alla-seconda-categoria/ I gironi di campionato

 

B

Bassano: Il Bassano a Paderno del Grappa ha attuato un allenamento condiviso con l’Union Sedico, formazione bellunese di serie D. Il risultato finale è stato di 3-3 con le reti di Equizi, Vigo (su rigore) e  Xamin.  Nel frattempo sembra fatta per l’arrivo dall’Arzignano dell’attaccante del  2000, GianMarco Cavaliere.

Vigo

Bollettino Coronavirus:  Attualmente positivi: 16.014 • Deceduti: 35.418 (+6, +0,02%) • Dimessi/Guariti: 204.686 (+180, +0,09%) • Ricoverati: 951 (+19) • di cui in Terapia Intensiva: 68 (+2) • Tamponi: 7.790.596 (+77.442) Totale casi: 256.118 (+845, +0,33%)

C

Calciatori positivi: Nelle ultime 48 ore si sono moltiplicati i casi di contagio da Covid-19 tra i calciatori che militano nel massimo campionato italiano. Soprattutto tra quelli che hanno passato le ultime settimane tra la Costa Smeralda e il Nord della Sardegna, epicentro di un nuovo focolaio di coronavirus. Dopo i quattro casi segnalati dal Cagliari, uno in Bulgaria, Despodov, e tre sull’isola, Ceppitelli, Bradaric e Cerri, si sono aggiunti il portiere della Roma, Antonio Mirante, l’attaccante del Napoli, Andrea Petagna, l’attaccante del Sassuolo, Jeremie Boga, e due atleti del Torino la cui identità non è stata ancora resa nota dalla società granata. Anche il Brescia, società retrocessa in Serie B, ha comunicato la presenza di un positivo di ritorno dalle vacanze in Sardegna.

Castelgomberto: Venerdi 28 agosto presso il Glamour Cafè di Castelgomberto si terrà la presentazione ufficiale della prima squadra e della formazione Juniores del Castelgomberto per la stagione 2020/21.

Centro di Formazione Federale di Noventa Padovana:  È stato firmato quest’oggi nella sede del Comitato Regionale Veneto LND-FIGC il protocollo che dà il via alla realizzazione del nuovo Centro di Formazione Federale di Noventa Padovana. Già siglato dal Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia, il documento attendeva solo la vidimazione dei referenti territoriali, ovvero il Presidente del CR Veneto Giuseppe Ruzza, il Sindaco di Noventa Padovana Luigi Alessandro Bisato, il Presidente del Noventana Football Club Marcello Mugnone.  Referenti regionali che, insieme al Vicepresidente della LND per l’Area Nord Florio Zanon, sono stati anche i principali fautori di questo progetto, iniziato ancora nel lontano 2015 quando i vertici del CRV individuarono nel centro sportivo noto come “Noventello” la sede ideale per creare il primo Centro Federale del Veneto. Dopo tante difficoltà e una lunga attesa, oggi è arrivato il via libera per i lavori di risistemazione dell’impianto che verranno condotti, in parallelo, dalla LND (per il rifacimento del manto in erba sintetica di uno dei due campi presenti nella struttura) e dal Comune di Noventa Padovana.

“Aspettavamo questo momento da diversi anni ormai – ha spiegato il Presidente del Comitato Veneto Giuseppe Ruzza, ci sono stati dei rallentamenti indipendenti dalla nostra volontà, ma non abbiamo mai perso la speranza e alla fine siamo riusciti ad ottenere la firma di questo importantissimo protocollo. La location scelta è ideale dal punto di vista logistico e l’impianto è già splendido, per cui non vedo l’ora di vederlo ulteriormente sistemato. All’interno sono presenti una club house e una sala riunioni dotata di circa 40 posti, questo ci permetterà di fare anche attività di formazione e informazione. La collaborazione tra il CRV, l’Amministrazione Comunale e la società Noventana è massima, cercheremo di sollecitare gli interventi di riqualificazione per creare quanto prima un polo d’eccellenza per tutto il calcio veneto.

O

Orsato: Ci sarà un po’ di Italia ( e un po’ della nostra provincia) nella finale di Champions League di domenica tra Bayern Monaco e PSG. La commissione arbitrale Uefa infatti, presieduta proprio dall’italiano Roberto Rosetti, ha scelto Daniele Orsato per dirigere la gara di Lisbona. Per Orsato, che compirà a novembre 45 anni, si tratta del primo grande riconoscimento internazionale. Con lui ci saranno gli assistenti Manganelli e Giallatini mentre al Var ci sarà l’esperto Irrati, che è stato il Var dell’ultima finale dei Mondiali in Russia. Avar sarà Guida.  L’ultimo arbitro italiano a dirigere una finale di Champions era stato Rizzoli proprio con il Bayern in campo contro il Borussia Dortmund nel 2013, mentre l’anno scorso Rocchi aveva diretto la finale di Europa League. Per Orsato sarà la 31^ presenza nella massima competizione.

 

P

Presentazioni: Finora abbiamo pubblicato i servizi sulle presentazioni del  Valdalpone (1),  dell’Euganea Rovolon (2), della Bss (Boca San Stefano, 3), della Pedezzi (4) del Bassan Team (5) dell’Altair (6) del Novoledo (7), del Thiene (8) e del San Vito Cà Trenta (9), dell’Alta Valle del Chiampo (10), del Telemar (11), del Trissino (12) del New Team (13) del San Vitale (15) dell Dueville(14) del Santa Croce (16),  della Junior Monticello (17), del Galliera (18) del Chiampo (19) , dell’Azzurra Maglio (20), del Santomio (21), Real San Zeno (22), delle Alte (23), del Montecchio Precalcino (24) del Lonigo (25), del Malo (26) del Camisano (27), del Berton Bolzano (28), del Maddalene (29), del Monteviale (30), del Lakota (31) del Tezze sul Brenta (32), dell’Academy Plateola (33), del Monte di Malo (34), della Nova Gens (35), del Transvector (36)  del Rampazzo (37), del Lugo (38), del Giavenale (39), del Montecchio San Pietro (40), del Sette Mulini (41), del Toniolo (42), dell’Orsiana (43), del San Pietro di Rosà (44), del Cornedo (45), del Brogliano(46), del Concordia (47)  del Sovizzo (48) del Sant’Eusebio (49), della Juventina Laghi (50), del Longa (51) Rimangono da pubblicare le presentazioni già tenute del  Marchesane, del Real Stroppari, del Castelgomberto,  del Longa, del Molina, dell’Alto Astico Cogollo Altre squadre hanno programmato la presentazione tra fine agosto e i primi di settembre come nel caso del Castelgomberto (il 28 agosto),  del Cartigliano, dell’Azzurra Sandrigo,  del Le Torri (il 1 settembre), della Calidonense e dell’Arcugnano (entrambe il 2 settembre).

S

Schio: La stagione in partenza rivedrà in campo il giocatore Francesco Pilan, tra i protagonisti della conquista dell’Eccellenza. Con la sua corsa veloce è pronto a creare ancora tante occasioni da gol, per sé e per i compagni. Classe 1994, Pilan trascorre gli anni delle giovanili al Vicenza Calcio. Successivamente arrivano Cittadella e Real Vicenza, dove esordisce in Prima squadra. Seguono Marosticense, Montecchio, Villafranca, ancora Montecchio e poi Schio.
Con la stessa voglia di far bene, disputerà il campionato 2020/2021. «L’ambizione è tanta e la società lo sta dimostrando, anche piazzando colpi importanti. Il Mister Davide Zenorini, è stato riconfermato e penso sia la cosa fondamentale per noi presenti dallo scorso anno e per i nuovi arrivati. Cercheremo di dare il massimo come abbiamo sempre fatto». I sogni? Fare il salto di categoria. «Il mio primo sogno è riuscire ad arrivare in serie D con questa maglia».

Serie B: dopo l’ultima partita di ieri sera queste le squadre della serie B 2020/21: Ascoli, Brescia, ChievoVerona, Cittadella, Cosenza, Cremonese, Empoli,  Frosinone, Lecce, Monza, Pescara, Pisa, Pordenone, Reggina, Reggiana, Salernitana, Spal, Venezia, Vicenza, Virtus Entella. 5 le squadre del Triveneto con ben otto derby in programma. Difficile oggi fare pronostici visto che il mercato è all’inizio, ma certo le retrocesse dalla A, Brescia, Lecce e Spal, oltre alle battute nei play-off Frosinone, Pordenone, Chievo, Empoli, partono un passo avanti. Tra le sorprese facile prevedere l’inserimento di un Monza molto rinforzato.

Serie D:  Questo potrebbe essere il girone C di serie D (previsione NotiziarioCalcio.com) Adriese, Ambrosiana,  Belluno, Campodarsego, Cartigliano, Chions, Cjarlins Muzane, Delta Porto Tolle, Este,  Luparense, Manzanese, Mestre, Montebelluna, Trento, Union Feltre, Union Clodiense, Union San Giorgio Sedico, Virtus Bolzano

Spezia: Lo Spezia é in Serie A per la prima volta nella storia !! Dopo l’1-0 esterno dei liguri all’andata, nel ritorno della finale playoff non basta la vittoria del Frosinone al ‘Picco’ con lo stesso risultato: é la squadra di Italiano a festeggiare la promozione nel massimo campionato in virtú del miglior piazzamento maturato al termine della regular season. I ciociari, costretti a far la partita, prendono il comando delle operazioni dopo i primi dieci minuti giocati col freno a mano tirato. Al 12′, sugli sviluppi di una rimessa laterale, é Beghetto ad avere sul mancino il pallone buono per riaprire subito il confronto ma il palo nega l’1-0 al Frosinone. La squadra di Nesta assedia la metá campo dello Spezia, al 40′ Scuffet deve distendersi per deviare il piazzato di Rohden e i padroni di casa riescono a mantenere il risultato inchiodato sullo 0-0 sino al duplice fischio del direttore di gara Sacchi. La partita resta piú viva che mai nella ripresa, Gyasi manca il tap-in sotto porta e al 61′ lo Spezia viene punito: palla lunga, tacco volante di Ciano per mandare in porta Rohden che apre il piatto e porta il Frosinone in vantaggio. I padroni di casa stringono i denti, i problemi fisici di Gyasi costringono Italiano a inserire Mastinu e passare a un piú difensivo 4-4-2. Negli ultimi venti minuti si gioca di fatto in una sola metá campo: i laziali collezionano corner, Nesta le prova tutte con gli ingressi di Paganini e Citro ma al Frosinone non riesce l’ennesima impresa in rimonta nei playoff. Il muro bianconero resiste sino al 96′ con il salvataggio di Vignali, poi la festa in campo (e fuori, considerando i tanti tifosi assiepati fuori dallo stadio nei pressi della Curva Ferrovia) puó finalmente scattare. (italpress)

E Federico Pampanin fa notare che Vincenzo Italiano ha vinto tre importanti traguardi in tre anni: nel 2018 ARZIGNANO V. – Campodarsego  vittoria e possibile integrazione in C  2019 TRAPANI – Piacenza  vittoria e promozione in serie B  2020 SPEZIA – Frosinone vittoria e promozione in Serie A  Tre stagioni, tre vittorie dalla D alla A

 

U

Union San Giorgio Sedico: Ritorna in rossobiancoceleste anche il centrocampista centrale bergamasco, classe 1989, Michael Girasole.Cresciuto nel vivaio dell’Atalanta, Girasole ha poi giocato in C2 con la Canavese per passare in Serie B, la stagione successiva, con la maglia dell’AlbinoLeffe. Con la squadra lombarda resta 5 stagioni, 2 in B e 3 in C. Il centrocampista ha continuato la carriera in C con Südtirol, Pro Piacenza e Trapani. Con i siciliani ha anche una presenza in B nella scorsa stagione. Dopo essere stato svincolato dai granata, a febbraio accetta la corte della squadra Friulana in Eccellenza.

 

V

Vicenza (Beruatto) La società LR Vicenza comunica di aver acquisito dalla Juventus FC, a titolo temporaneo con diritto di opzione e contro-opzione a favore del club bianconero, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Pietro Beruatto. Per Beruatto, terzino sinistro classe ’98, si tratta di un ritorno, avendo vestito la maglia biancorossa nel girone di andata della stagione 2017/2018 scendendo in campo in 12 occasioni. Nelle ultime due stagioni, tra le fila della Juventus U23 ha collezionato 48 presenze in campionato, condite da 1 gol e 3 assist. In questa stagione con i bianconeri ha inoltre conquistato la Coppa Italia Serie C. Vanta 10 presenze nelle Nazionali U20, U19 e U18.

Vicenza (Albertazzi) Il Picerno, formazione di serie C, comunica di acquisito a titolo definitivo le prestazioni del calciatore Mirko Albertazzi (1997), che si è legato con la società rossoblù per due anni. Portiere, 23 anni, nativo di Bologna, nelle ultime due stagioni in Lega Pro al L.R. Vicenza, ha vinto in questa ultima stagione il campionato di serie C con i veneti, approdati in serie B. In precedenza, tre anni con la Virtus Francavilla (tra cui 58 presenze nei due anni di Lega Pro). La sua carriera è iniziata nel Settore Giovanile del Bologna. Nonostante la giovane età, ha vinto già due campionati importanti: oltre all’ultimo col L.R. Vicenza, in serie D nella stagione 2015/2016 con la Virtus Francavilla, conquistando la promozione tra i professionisti.

Vicenza (Alfonso) Alfonso saluta Brescia: “È stato un onore, una responsabilità ed un immenso piacere, ascio con dispiacere e un’infinita amarezza, ma non riesco a fare finta di nulla e non riesco più a vedere quello che vedevo prima. Un giorno diventerò padre, mi auguro, e racconterò con orgoglio di quella volta che papà insieme alle sue rondinelle azzurre è risucito a volare più in alto di tutti. Intanto Emiliano Viviano uno dei possibili candidati alla porta del Vicenza, ha firmato oggi con i turchi del  Fatih Karagumruk e ha deciso quindi di tentare l’avventura all’estero

 

Recapiti del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano