Promozione

Una gara in equilibrio: Longare e Tombolo portano a casa un punto a testa.

Scritto da Corrado Battilana

U.S.D. LONGARE CASTEGNERO – TOMBOLO VIGONTINA S.PAOLO  1-1

LONGARE CASTEGNERO: Coppo, Ghiotto, Pozza(40’st Pescara), Faccio, Aliberti(C), Costa, Paiolo(18’st Balsemin), Frizzo, Bernardelle, Dos Santos, Busatta. A disposizione: Valè, Owusu, Bonvicini, Zebele, Russotti, Savio. All. Spollon.
TOMBOLO VIGONTINA: Cuccinato, Favaro, Zonta, Baggio(31’st Zini), De Checchi, Lovato, Mayolo(45’st Panpagnin), Santin, Pillirone(35’st Rizzolo), Cusinato(C), Pasinato. A disposizione: Ton, Garadello, Fanton, Omaggio, Ruzza, Pezzato. All. Comacchio.
Arbitro: Dallorto Giacomo di Verona      Assistenti: Moraitis di Treviso e Marcomini di Verona
Reti: 30’pt Pillirone(T), 20’st Busatta(L) rigore.
Ammonizioni: 30’pt Aliberti(L), 41’pt Pasinato(T), 45’st Paiolo(L), 5’st Santin(T), 14’st Faccio(L), 30’st Lovato(T), 39’st Pozza(L).
Espulsioni: 46’st Santin(T) per doppio giallo.
Cronaca di Corrado Battilana, foto di Mauro Colò
Al comunale di Longare, i padroni di casa ricevono la visita del Tombolo Vigontina, in una giornata grigia con un cielo plumbeo ma con il terreno di gioco in perfette condizioni nonostante le piogge. Diciamo subito che si è assistito ad una buona partita da parte di entrambe le squadre con un sostanziale equilibrio confermato anche dal risultato finale. Parte subito il Tombolo che al 9’ con un tiro da fuori area di Pasinato costringe in angolo Coppo.
Al 14’ sempre Pasinato ancora con un tiro da fuori sfiora la traversa della porta della squadra di casa. Il Longare replica al 21’ con un cross di Pozza in area, sul quale si avventa Faccio di testa, ma la palla finisce appena fuori dai pali. Al 30’ un tiro dal limite viene deviato con un braccio da Aliberti all’interno dell’area, l’arbitro non ha esitazioni e indica il dischetto. Tira Pillirone e Coppo si supera respingendo, ma la palla finisce di nuovo sui piedi di Pillirone che questa volta insacca.
Il Longare reagisce al 34’ con una punizione di Dos Santos deviata da Bernardelle, ma Cuccinato è ben piazzato e para con sicurezza.  Al 38’ è ancora Bernardelle che si trova a tu per tu con Cuccinato, ma il portiere è bravissimo a deviare il tiro ravvicinato. Al 41’ avviene un’azione dubbia in area del Longare. Pasinato lanciato a rete nel superare Coppo cade in area, ma per l’arbitro è simulazione e lo ammonisce. Il primo tempo finisce con il risultato di 1-0 per il Tombolo.
Nel secondo tempo al 12’ Cusinato si trova solo appena fuori area del Longare, ma spreca tirando fuori dallo specchio della porta. Al 20’ il Longare perviene al pareggio. Dos Santos entra in area e viene falciato da Lovato, rigore ineccepibile. Busatta trasforma spiazzando il portiere.
Al 25’ un bel tiro da fuori di Balsemin è parato in due tempi dal portiere ospite. Al 28’ un cross di Faccio viene colpito di testa in area da Bernardelle, ma la palla finisce sopra la traversa. Al 40’ un tiro da appena dentro l’area di Rizzolo costringe in angolo Coppo. Negli ultimi minuti il ritmo inevitabilmente cala e le due squadre si affidano a dei lanci lunghi sempre preda delle rispettive difese.
Dopo 5 minuti di recupero l’arbitro fischia la fine della partita. Un inciso importante da sottolineare è che ancora troppa gente non rispetta le regole sancite dal protocollo Covid per il pubblico.

Sull'Autore

Corrado Battilana