Promozione

La Promozione di Filippo Cicero: i top, i marcatori, le cronache

Scritto da Federico Formisano

Il punto di Filippo Cicero alla quarta giornata

Cade la capolista Rivereel in casa di una delle rivelazioni di questo inizio di stagione, il Monteviale di mister Lazzaron, che conquista la sua seconda vittoria consecutiva in campionato vincendo per 3–1 grazie alle reti messe a segno da Zangara, Marzari ed Erba; a nulla serve questa volta la terza rete in altrettante gare di Lunardi alla squadra di Faedo che dunque viene scavalcata in classifica da Sarcedo ed Eurocalcio.

Foto inedita di Monteviale- Rivereel

Proprio gli uomini di Fabbian sfoderano una prestazione maiuscola in casa del Trissino, imponendosi sui biancorossi con un rotondo 4-1 frutto di un gran primo tempo giocato con grande organizzazione e qualità; sugli scudi Meneghetti, autore di una doppietta ma anche di una pregevole prestazione sia in fase di possesso che di non possesso, anche se in generale tutta la squadra ha dato ottimi segnali evidenziando in particolare la forza di un centrocampo molto ben assortito composto da Gheno, Rodato, Carlotto e Fagan che insieme assicurano un buon mix di fisicità, tecnica e padronanza tattica, senza considerare il fatto che mancava anche un pezzo da novanta come Pinton. Proprio Gheno e Carlotto sono gli autori degli altri due gol ospiti mentre agli uomini di Venza non basta il gol della bandiera del giovane Zordan per riaprire i giochi nella ripresa.

Foto inedita di Trissino Eurocalcio

Seconda vittoria in altrettante partite giocate per il Cornedo di mister Clementi che fa suo il derby casalingo contro il Tezze con un secco 2-0 firmato da una punizione dallo specialista Cervellin e da Enoch, entrato a metà ripresa ed al suo esordio stagionale dopo aver scontato la squalifica Domenica scorsa ad Altavilla. Proprio la panchina a disposizione del tecnico degli Altovicentini, che tra gli altri si è concesso il lusso di far entrare nel secondo tempo  anche un altro attaccante di valore come Battistella, la dice lunga sulle potenzialità di questa squadra, a maggior ragione in un campionato con tante partite come questo nel quale la profondità delle rose può ancora più del solito incidere sul piazzamento finale. Terza sconfitta consecutiva per i granata che per il momento fanno compagnia in fondo alla classifica ai cugini del Trissino a quota zero.

Prima vittoria in stagione invece per La Rocca Altavilla che finalmente si sblocca imponendosi per 3-1 tra le mura amiche contro un giovane ma volenteroso Marola. Di bomber Tonani le tre marcature per i ragazzi di Beggio che cercheranno di ripetersi già Domenica prossima contro il Montebello per iniziare a trovare quella continuità di risultati necessaria per centrare gli ambiziosi obiettivi che una rosa di questo valore deve avere.

Gli uomini di Venturini (Montebello) dimostrano però di essere in un ottimo stato di forma strapazzando la Calidonense con un roboante 4-0:  i due Dal Lago, Dal Zotto e Plamadeala i marcatori. Brutta sconfitta per la squadra di Piccoli già reduce da un pareggio abbastanza inaspettato Domenica scorsa in casa contro il Marola; sarà molto importante per classifica e morale la  partita del prossimo week end che vedrà contrapposta la squadra di Caldogno al Valbrenta appaiata a quota uno al terz’ultimo posto della graduatoria.

La squadra di Baggio cede il passo all’ altra capolista Sarcedo in un incontro molto vivace e combattuto che premia i rossoneri di Fontana con il risultato finale di 2-3. Ancora una volta in risalto bomber Rigoni autore di una doppietta e giunto così a quota 4 al comando della classifica marcatori dopo sole tre giornate, dimostrando di essersi integrato perfettamente coi nuovi compagni e negli schemi del mister. Di Azzolini per gli ospiti e di Malacarne e Bertollo per i padroni di casa le alte reti del match. Per il Valbrenta dunque vale quanto detto in precedenza sull’ importanza soprattutto da un punto di vista psicologico del prossimo turno di campionato.

Mantiene l’ imbattibilità stagionale il Longare che subisce la prima rete in questo campionato, su rigore, dalla Tombolo Vigontina di mister Comacchio, passata in vantaggio sul campo della Riviera grazie alla rete di Pillirione al 20’ del primo tempo. Al medesimo minuto della ripresa Busatta, al primo gol stagionale dopo gli 11 messi a segno nella passata stagione, ristabilisce la parità sempre dagli undici metri fissando il risultato sull’ 1-1 finale che certifica il sostanziale equilibrio visto in campo. Terzo risultato utile consecutivo dunque per i ragazzi di Spollon che finora ha messo in luce alcuni giovani interessanti tra cui i difensori Costa e Pozza per citarne alcuni.

Altro pareggio, in questo caso a reti inviolate, a Rosà tra i canarini di mister Zanon e la Marosticense. Pareggio giusto figlio di una gara comunque vivace e divertente tra due squadre organizzate e ben disposte in campo, come già ribadito tra le favorite dal mio punto di vista per un piazzamento playoff a fine stagione.

Alle prime cinque posizioni può ambire, sulla carta, anche il Chiampo vista la rosa costruita in queste ultime sessioni di mercato, anche se in questo turno esce dal proprio campo con il rammarico di aver dissipato il doppio vantaggio maturato nella prima mezz’ora di gioco contro il Limena che, proprio allo scadere, trova un pareggio ormai insperato. Di Cavazza e Bajramai (poi espulso) su rigore le marcature per i gialloverdi, riacciuffati dalla doppietta di Bordin per la squadra Padovana che pareggia così la seconda partita su due disputate cogliendo un buon risultato in ottica

I top

Michael Meneghetti (Eurocalcio) : Impressiona i presenti per dinamismo, potenza e precisioni nelle conclusioni.

Meneghetti con le scarpe gialle

Marco Rigoni  (Sarcedo)  con la sua doppietta vola al comando della graduatoria e consente alla sua squadra di rimanere in testa alla classifica.

Davide Tonani (La Rocca) : nel suo curriculum annate importanti in club presigiosi: finora non aveva ancora fatto valere la sua classe e la sua esperienza. Ma domenica  si è scatenato ed ha realizzato tre reti: con un colpo di tacco, sulla ribattuta di un calcio di rigore che Maimone aveva parato e infine dopo uno scambio con Lombardo. Il bomber c’è e può fare la differenza.

Tonani Davide

Risultati e Cronache

Rosa’ – Marosticense 0-0
Trissino – Eurocalcio 2007 1-4  Gheno, Meneghetti, Carlotto, Zordan (T) Meneghetti  Per questa partita abbiamo pubblicato il servizio di Federico Formisano


Chiampo – Limena 2-2 Cavazza, Bajramaj (C) Bordin (2) Per questa partita abbiamo pubblicato il servizio di con le foto di Monica Centomo

Foto inedita

Football Valbrenta – Sarcedo 2-3  Rigoni (2), Azzolini (S), Malacarne e Bertollo (V)
Longare Castegnero – Tombolo 1-1 Pillirione (T), Busatta (L)  Per questa partita abbiamo pubblicato il servizio di di Corrado Battilana con le foto di Mauro Colò
U. La Rocca Altavilla – Marola
3-1 Tonani (3), Dia Mamadou (M) Per questa partita abbiamo pubblicato il servizio di di Gianfranco Scalzotto


Montebello – Calidonense 4-0 Dal Lago A-, Dal Zotto, Plamadeala, Dal Lago E.

Brutta caduta per la nostra prima squadra che viene sconfitta per 4-0 in casa del Montebello. (Da Facebook Calidonense)
Monteviale – Sitland Rivereel 3-1 Zangara (MV), al 4’ Marzari (MV), al 38’ Lunardi (SR), al 74’ Erba (MV). Per questa partita abbiamo pubblicato il servizio di Antonio Martinello
Virtus Cornedo – Tezze 2-0 Cervellin, Gymah

 

 

Classifica Marcatori

4 reti: Rigoni (Sarcedo);
3 reti:Tonani (La Rocca);
2 reti:
Fagan, Meneghetti  (Eurocalcio), Plamadeala (Montebello),Erba, Marzari (Monteviale), Lunardi (Rivereel);
1 rete: Zanotto (Calidonense), Masiero, Petrovic (Chiampo) Ajrulaj,Carlotto, Gheno,  Mesi (Eurocalcio), Faccio, Frizzo, Pozza (Longare), Dia Mamadou, Pignattari (Marola), Minato, Parise, Signori (Marosticense)Dal Lago A., Dal Lago E. , Dal Zotto (Montebello), Zangara (Monteviale), Faggionato (Rivereel) , Battaglia, Bizzotto, Guarise, Menon (Rosà),  Azzolini, Fortunato (Sarcedo), Lazzari (Tezze), Cacciotti, Lovato (Tombolo Vigontina ) Mouad, Zordan (Trissino),  Bertollo, Malacarne (Valbrenta), Cervellin, Enoch, Miloradovic (Virtus Cornedo).

 

 

 

 

 

 

Sull'Autore

Federico Formisano