Prima Categoria

Prima categoria, B: Il punto di Maurizio Lissandrini (5), i top, le cronache, i marcatori

Il Punto  di Maurizio Lissandrini

 

Bomber Lorenzi  lancia il Valtramigna in testa alla classifica.
Derby vicentino ai nero -verdi del Montecchio San Pietro
Cade l’imbattibilità del Bevilacqua  per merito dello Zevio
Ancora a secco Real San Zeno e San Lazzaro

Quarta di campionato che propone temi già noti ( vedi conferme per Valtramigna e Zevio ) e sorprese che in questo campionato sono all’ordine del giorno ( vedi le difficoltà di Real San Zeno, San Lazzaro,Valdalpone), e di un equilibrio già noto da molto tempo visto la grande concorrenza di squadre molto competitive e organizzate, dal tasso tecnico  magari mediocre, ma con un agonismo che non ha eguali negli altri gironi.
In tal senso si confermano formazioni solide e molto fisiche come il Valtramigna di mister Lovato Omar che sbanca con il gol del suo bomber Lorenzi il campo del’Albaredo ( 1 a 0 )  neo matricola che vende cara la pelle ma che non riesce a portare a casa punti per la classifica.
Valtramigna che fa poker di vittorie e con 12 punti si posiziona sul trono della prima guardando tutti dal basso. Il colpo della domenica è dello Zevio che sbanca con un gol di Cherubin il campo del Bevilacqua che perde così la sua imbattibilità che durava dal campionato dal campionato scorso ( prima del lockdown  21 vittorie e un pareggio) e porta i bianco -neri di mister Sorgente al secondo posto in classifica con 10 punti  e con la miglior difesa del campionato.

Conferme per il Sovizzo di mister Sartori che  dopo 70 minuti di battaglia contro l’arcigna difesa del Tregnago riesce con Dabre a bucare la porta dei veronesi e portare a casa 3 punti fondamentali per il gran avvio di campionato dei nero-verdi .Sovizzo ancora imbattuto e sul podio in classifica a conferma di un solido e collaudato impianto di gioco e di un continuo lancio dei giovani (Dabre classe 1999 è uno di questi).

Gran derby ad Arzignano tra il Real San Zeno e il Montecchio San Pietro, vince l’undici di mister Rutzittu che con caparbietà e le buone parate del giovane portiere Zampieri portano in saccoccia 3 punti importanti, Ancora in gol il giovane Urbani N. che alla fine risulterà il miglior in campo, pareggio per il Real di Pellizzari (colpo di testa su assit di Belluzzi) ma poi protagonista diventa Pegoraro che prima si procura il rigore del sorpasso ( gol di capitan Agosti ) e poi timbra il definitivo 3 a 1 per il Montecchio. Ancora una domenica amara per l’undici di Cappellini che con l’infermeria piena spera in tempi migliori.

Netta sconfitta per il San Lazzaro di mister Quinto che non riesce ad arginare le sfuriate del Pozzo che segna con i suoi attaccanti Pesic (2 gol per lui) e del’ex scarpa d’oro Rognini. Ancora a secco di punti la squadra cerca il riscatto domenica prossima in una sorta di spareggio con l’Albaredo nei bassi fondi della classifica.
Sconfitta del Brendola in casa contro una forte Pro-Sambo che non rende merito ai ragazzi di mister Corato visto quello che è successo in campo. Passano in vantaggio gli undici di casa con il capitano Camerra , ma poi un sfortunata autorete di Bileac e il super gol di Masetto ( ex Lonigo) vanno svanire i sogni dei bianco-azzurri del presidente Verlato. Domenica prossima il Brendola  a Tregnago potrà riscattare una sconfitta immeritata.

Domenica amara anche per i nostri 2 tecnici vicentini che allenano fuori provincia il San Giovanni Ilarione di mister Gonella e la Valdalpone di mister Allocca.

Brutta sconfitta con Rovolon Euganea (3 a 1 ) per il San Giovanni che era passato in vantaggio con Goffredo su rigore ,ma poi l’intramontabile Alban ( ex Rivereel, Sarego e Campodarsego) mette due volte la sua firma sulla vittoria dei padovani. E Fasolo segna il terzo gol. San Giovanni comunque che con 5 punti è in linea con il suo obiettivo stagionale.

Sconfitta amara anche per l’undici di Allocca che perde in quel d’Illasi (gol di Perlati) confermando una Valdalpone sterile  in attacco con solamente 1 gol dopo 4 partite ( ieri assenti gli attaccanti Gecchele e Mbaye a metà servizio) troppo poco per stare al passo con le altre.

Illasi – Valdalpone (da Facebook Valdalpone)

Domenica tutti i bomber della classifica cannonieri sono rimasti a secco ( Turozzi, Pasquali, Fall Bara…ecc) a dimostrazione che per tutti è difficile segnare per il grande equilibrio che regna tra le varie squadre.
Per la prossima settimana partita interessante per il Sovizzo che a far visita alla capolista Valtramigna per una sfida da primato e del San Lazzaro in casa contro l’Albaredo  per poter agguantare i primi punti in questo campionato difficile ed equilibrato.

Buon campionato a tutti
Maurizio Lissandrini

 

I top dell’ultima giornata

Francesco Alban:  Ha lasciato un ricordo indelebile nel vicentino con grandi stagioni nel Rivereel e nella Seraticense. Due suoi gol decisivi nella prima vittoria dell’Euganea.

Alban Francesco centrocampista

Oumar Dabre (Sovizzo):  Un gol da tre punti per un giovane alla prima esperienza in prima squadra.

Nicola Urbani  (Montecchio San Pietro)  Nelle cronache viene definito come il migliore in campo: segna un gol importante e rappresenta un costante pericolo per la difesa avversaria.

I risultati e le Cronache

Albaredocalcio  Valtramigna 0-1
Bevilacqua Calcio  Zevio 0-1

Brendola  Pro San Bonifacio 1-2  Camerra (B) autorete e Masetto (P)
Euganea Rovolon San Giovanni Ilarione  3-1 37′ Goffredo (R) 43′ 59′ Alban 83′ Fasolo

Arriva, alla quarta partita, la prima storica vittoria della PRIMA SQUADRA in Prima Categoria.
Primo tempo dominato dai ragazzi, che sono subito pericolosi con Alban che calcia di prima intenzione su un tocco di Fasolo, pronta risposta del portiere avversario.
I ragazzi premono, sfiorano il gol ancora con Alban, ma al minuto 37 l’arbitro assegna un rigore agli ospiti, che Goffredo trasforma alla perfezione.
Ma è Alban a evitare la beffa all’intervallo. Cross perfetto di Gabrieli e colpo di testa sontuoso dell’odierno capitano per il pari.
A inizio ripresa il canovaccio non cambia, e la prima occasione è sui piedi di Balboni, che spara addosso al portiere.
Il raddoppio è nell’aria e arriva al minuto 14.
Azione personale di Lovisetto che dopo uno slalom serve Balboni, palla al centro rasoterra per l’inserimento di Alban che scaraventa in porta la rete del vantaggio.
È ancora Alban a rendersi pericoloso, con un cross deviato verso la propria porta da Marcazzan con la palla che finisce sulla traversa.
Al 38° arriva il gol che mette in ghiaccio la partita, con il solito Fasolo (terzo gol consecutivo) che realizza con un sinistro da fuori area con la complicità dell’estremo difensore avversario.
Finisce 3-1 una partita dominata dall’inizio alla fine.
MVP EUGANEA: FRANCESCO ALBAN Scelta indiscutibile. Dominatore della partita, ogni azione pericolosa passa per i suoi piedi e realizza la doppietta per la prima vittoria.
Da segnalare un dribbling contro due avversari praticamente da fermo, fenomeno.
Menzioni speciali anche per Lovisetto e Fasolo. (Da Facebook Euganea)


Illasi  Valdalpone Ronca  1-0
 Prosegue la striscia negativa dei Valdalpone Ronca’ che esce dal campo dell’Illasi con una sconfitta di misura. (da Facebook Valdalpone)  Nell’avvio da segnalare solo i due pali consecutivi di Derna che cerca di incassare la palla a rete. Per il Valdalpone è Greghi che può guadagnare il vantaggio grazie a un calcio di punizione per l’Illasi, ma manda sulla linea di fondo. Nella ripresa Perlati firma il gol che chiude il match: mischia sullo specchio della porta avversaria, tocco di testa del numero sei che manda la sfera a rimbalzare sul palo: l’indecisione di Fracasso rimette il pallone a rete. (dall’Arena di Verona)

Pozzo S.Lazzaro Serenissima 3-0 Rognini, Pesic (2)
Real San Zeno  Montecchio San Pietro 1-3  Urbani (M), Pellizzari (R) Agosti e Pegoraro (M)  per questa partita abbiamo pubblicato questo articolo: http://www.calciovicentino.it/2020/10/12/un-real-rimaneggiato-perde-con-il-san-pietro/

Scaligera  Bovolone 1-0
Sovizzo Calcio  Tregnago 1-0 La Prima Squadra invece supera per 1a0 il Tregnago al termine di una partita sempre molto in bilico e dalle tante emozioni. (Da Facebook Sovizzo)   A questo link gli highlights della gara:

https://www.facebook.com/asdsovizzocalcio/videos/pcb.2760986627507577/1319539118383553/

 

Classifica cannonieri

5  reti: Fall Bara ( Bevilacqua )
3 reti: Pasquali ( Bovolone ), Fasolo (Euganea), Turozzi (Valtramigna)
2 reti: Pellizzari (Brendola), Alban ( Euganea Rovolon),   Perlati  (Illasi), Agosti, Urbani N. (Montecchio SP), Pesic, Rognini (Pozzo),  Beltramo, Kwame (Pro Sambo ), Goffredo (San Giovanni Ilarione),  Pellegrini (Scaligera), Bevilacqua,  Tugnoli ( Sovizzo), Langella ( Tregnago ) Filipovic (Zevio);
1 rete:  Faccioli, Gironda, Guerra, Olivieri, Scarmato(Bevilacqua), Bissoli (Bovolone), Camerra, Crivellaro, Dal Toè, De Filippi, Pavan (Brendola), John Promise, Olivieri, Veronese (Illasi),  Pegoraro, Peruffo,  Singh (Montecchio SP), Gazzo, Masetto,  Righetti (Pro Sambo), Pellizzari (Real San Zeno), Baccaro, Bruni, Groppo,  Kalanj, Nardi  (San Giovanni Ilarione),  Anizoba, Formenton, Gemo (San Lazzaro), Dabre, Dotti (Sovizzo), Anselmi, Baltieri, Marcolini (Tregnago) M’Baye (Valdalpone) De Luca,Lorenzi, Rossi, Zambellan (Valtramigna) Cherubin, Esposito (Zevio);

Sull'Autore

Maurizio Lissandrini