Seconda Categoria

Seconda Categoria, girone E: pronostici e analisi delle outsider

Scritto da Federico Formisano

Ieri sera abbiamo pubblicato l’analisi delle formazioni considerate favorite nel girone E di seconda categoria (Junior Monticello, Maddalene e Telemar); oggi analizziamo quelle che sono state considerate come le outsider del raggruppamento

Abbiamo interpellato  e ci hanno dato le loro indicazioni gli allenatori Parison (Breganze), Pontalti (Campodoro),   De Franceschi  (Grumolo), Marcante (vice di Zambon all’Isola Castelnovo), Bellotto (Junior Monticello),  Bedin(Lampo), Dal Lago (Maddalene), Bortoloso (Montecchio Precalcino), Giaretta (Quinto),  Paoli (Pedezzi),  Pertegato (Telemar), tra i direttori sportivi e i dirigenti in genere abbiamo acquisito i pareri di Piredda (Junior Monticello), Perrone( Lampo), Strazzabosco (Maddalene),  Giulio Costa (Montecchio Precalcino),  Gemo(Pedezzi), Martini (Telemar),  A loro abbiamo posto questi quesiti: quali sono le squadre favorite ? Sei soddisfatto della campagna acquisti della tua squadra?

Le formazioni del Telemar, del  Maddalene  e della Junior Monticello (con 11 segnalazioni) sono in testa alla pari nelle indicazioni degli esperti.  subito dopo viene il Montecchio Precalcino (7); Campodorese ha ricevuto due indicazioni, mentre una sola segnalazione hanno ricevuto Campodoro e Lampo.

Le Outsiders

Montecchio Precalcino

Sono arrivati il portiere Zattra dal San Lazzaro, i difensori Peroni (Sarcedo) Panozzo (Calidonense ) e Rizzi (Bp 93), il centrocampista Bellon (Bp 93), e gli attaccanti Fioravanzo dal Giavenale e Graziani dal Bp 93. Sul versante delle uscite si deve tenere conto del passaggio di Prepelita al Thiene

La rosa:  i portieri: Tagliapietra Ivan (99) Zattra Marco (92 dal San Lazzaro),   Difensori: Bassan Riccardo (99), Dal Cengio Giovanni (2000), Franzina Manuel (98), Jovic Dejan (2000), Mazzola Andrea (95), Panozzo Sebastiano (2001 dalla Calidonense), Peroni Giacomo (2000 dal Sarcedo), Rizzi Andrea (92 dal Bp 93); Centrocampisti: Amoako Philip (94), Bellon Edoardo (95 dal Bp 93), Costa Marco (97), Gottardi Flavio (87), Lotto Aligi (2001), Valente Daniel (2000), Vicentini Alessandro (97), Zancan Marco (2000), Attaccanti: Fioravanzo Marco (93 dal Giavenale), Graziani Nicolò (93 dal Bp 93) Lievore Andres (91), Marsetti Andrea (98).

Dario Bortoloso (allenatore) Nel girone dello scorso anno c’erano almeno 5 squadre favorite mentre quest’anno ce ne sono tre;  siamo in un girone dove l’incognita o la sorpresa potremmo essere noi come la scorsa stagione.  La rosa ha perso elementi importanti ma sono stati sostituiti da altrettanti giocatori motivati e di spessore. L’entusiasmo e la voglia di ripartire è tanta e dopo un anno di sperimentazione della ricostruzione totale dello scorso anno vogliamo ricominciare dall’entusiasmo e gli ottimi risultati ottenuti prima dello stop di febbraio.  Un grazie alla società per gli enormi sforzi fatti per iniziare la nuova avventura.

Giulio Costa (dirigente): Penso che la Junior Monticello e il Telemar siano le squadre più attrezzate. Le padovane non le conosco. Sarà molto combattuto questo girone, ignoto per noi da sempre inseriti nel girone F. Sulla carta siamo migliorati, sta al campo dare il verdetto. Nel frattempo ti assicuro che stiamo rispettando in pieno la normativa Covid-19, anche se sono preoccupato per il futuro.

Campodorese:

Molti arrivi in casa Campodorese con il portiere Matteo Sinigaglia (Colli Euganei), i difensori Bertuzzo (Colli Euganei), Pizzolato (Fides),Vanotti (Montegrotto),   i centrocampisti Donadello (Caselle) e Rosin (Cervarese)e gli attaccanti Sambugaro (Plateola), Pengo (Grisignano) ed Enrico Sinigaglia dal Cervarese.  Importanti anche le conferme del capitano Luca Fior, di Pegorato,  di Marco e Matteo Turetta, di Zordan, ecc.

Edoardo Pengo

Pizzolato

La Rosa: Portieri: Calgaro Andrea (80) Sinigaglia Matteo (96 dal Colli Euganei) Difensori: Bertuzzo Riccardo (92 dal Colli Euganei) Bisognin Mattia (91), Faggian Massimo (82) Fior Luca (83)Galliolo Alessandro (2001), Lucatello Michele (91)Masiero Pierpaolo (92) Pilastro Andrea (97)Pizzolato Marco (92 dalla Fides) Vanotti Enrico (85 dal Montegrotto) Centrocampisti: Donadello Mattia (93 dal Usma Caselle), Guerra Paolo (89), Pegoraro Gianmaria (91), Rosin Eugenio (93 dal Cervarese), Sambugaro Nicolò (95 dal Plateola), Varotto Mattia (93), Venturato Stefano (95); Attaccanti: Gjolaj Paolo (99), Pengo Edoardo (98 dal Grisignano), Sinigaglia Enrico (92 dal Cervarese), Turetta Marco (88), Turetta Mattia (88), Vettorello Giovanni (’83) Zordan Davide (’94)

Lo Staff: Allenatore Pasianotto Andrea  Vice: Fattore Davide preparatore portieri Segato Michele

Campodoro:

La conferma del tecnico Stefano Pontalti e la conferma di quasi tutto il gruppo che lo scorso anno con il mister in panchina è riuscito nell’impresa di concludere la stagione al quintultimo posto dopo che nelle prime giornate la squadra era rimasta all’ultimo posto. Inoltre sono arrivati il portiere del 1989 Federico Guerra dal Grumolo, Il centrocampista del 1999, Brian De Marchi e il difensore del 1999 Alessio Bassanini entrambi dalla Vigolimenese, il laterale del 2000, Gabriele Lucatello  dal Villafranca Padovana, il centrocampista del 1997 Alessandro Rocco  dal Sant’ Ignazio, l’attaccante del 1997, Filippo Scalco  svincolato dal Marola.    Hanno lasciato Campodoro, invece, Avdic Arnel e Amer, Carraro, Drmac e Facciotti

De Marchi

Portieri: Guerra Federico  (89 dal Grumolo), Toniolo Samuele (2002);  Difensori: Bizzotto Filippo (87), Giacomoni Fabio (89), Gobbato Matteo (99), Guzzo Dario (97), Lollo Riccardo (97), Stellato Andrea (92), Zampieri Davide (2000); Centrocampisti:  Baldini Luca (99),  Bassanini Alessio (99 dalla Vigolimenese), Brandalise Alessandro (96), Compagnin Luca (99) De Marchi Brian (99 dalla Vigolimenese) Piovan Andrea (85), Rocco Alessandro (97 dal Sant’Ignazio), Salmi Lorenzo (99), Zilio Alessandro (99) Attaccanti: Cardin Oscar (92), Crivellari Filippo (2000), Lucatello Alberto (2000 dal Villafranca), Pinna Antonio (94), Scalco Filippo (92 dal Marola), Shala Ritvan( 99) Turetta Denis ( 92)

Allenatore Pontalti Stefano; Preparatore portieri: Zilio Alessandro

Stefano Pontalti (allenatore): E’ un girone molto impegnativo, con squadre e giocatori di qualità. Se dovessimo fate una griglia stile Formula 1 direi: junior M. e Telemar davanti a tutti con Maddalene e Campodorese in seconda a fila. Poi c’è spazio sicuramente per tutti. Ma a livello di organico queste mi sembrano molto attrezzate. (E per fortuna che Campo S. Martino e Tremignon sono finite in altri gironi). Per quanti riguarda la mia squadra sono molto soddisfatto dei nuovi arrivi, giovani e di buona prospettiva che vanno a rimpiazzare partenze importanti, che hanno trovato estimatori in categorie superiori. Credo che potremmo sicuramente divertirci. Unico rammarico il valzer continuo delle date di inizio campionato, che ha un po’ creato scompiglio nella programmazione, in questo periodo non si sentiva il bisogno di variazioni senza motivo

Lampo:

Pochissimi ritocchi ad una squadra che lo scorso anno,  ha dimostrato di poter rimanere nella zona alta della classifica: dal Grantorto è arrivato Arbi Kasmi, attaccante. E’ stato anche inserito in rosa Michele Matias- Per il resto confermati tutti i giocatori dello scorso anno.

La rosa Portieri: Baggio Alessandro (95), Baggio Simone (94), Mironi Nicola (82)  Difensori: Bance Hamsan (95), Biffanti Nicola (98), De Poli Edoardo (98), Donanzan Riccardo (96) Lago Nicola (94), Perrone Michele (83), Vanzetto Mattia (92),  Centrocampisti: Basso Gianluca (97),  Cherobin Alessio(94),Dalle Tezze Fabio (96), Donanzan Luca (96), Farinea Andrea (97),  Mezzato Matteo (83), Polo Pietro (95), Polo Nicola (76), Securo Edoardo (92),  Attaccanti: Bedin Daniele (93) , Kasmi Arbi (99 dal Grantorto),  Lucietto Alberto (95), Michele Matias, Tessarollo Nicolò (96),  Allenatore: Bedin Antonio

Antonio Bedin

Antonio Bedin (allenatore): favorite, secondo me, sono  in ordine Telemar, Maddalene, Montecchio Precalcino, Junior Monticello. Noi abbiamo confermato la rosa dello scorso anno che ha fatto bene con l’inserimento di un paio di giovani con l’obiettivo di migliorarci ancora, non sarà facile ma ci proviamo.

Michele Perrone

Michele Perrone (giocatore e socio fondatore della società): Penso che ci sia un gruppetto di 4/5 squadre accreditate a portare a casa il campionato. Forse per la stima che nutro per giocatori come Savegnago e i fratelli Santini mi verrebbe da dire Telemar su tutti. Un po’ lo spererei visto anche quello che hanno passato nella scorsa stagione, se lo meriterebbero! Se la stagione dovesse essere frastagliata da continui blocchi e rinvii però potrebbe essere un problema la carta d’identità di alcuni giocatori tra i più rappresentativi del Telemar e allora squadre più giovani ma molto dotate come la Junior Monticello potrebbero essere più agevolate contando magari su una maggiore freschezza nel fermarsi e ripartire. In più l’acquisto di Moresco dà lustro all’intero girone, da difensore dico che è molto affascinante giocare contro attaccanti così forti! Dietro a Telemar e Monticello vedo Maddalene e Montecchio Precalcino. La Campodorese potrebbe essere una sorpresa invece, hanno cambiato molto ma l’accoppiata Mister-Ds che si è ricostituita si era già vista due anni fa a Cervarese con risultati importanti.
Per quanto riguarda la campagna acquisti della Lampo diciamo che è stata in linea con quello che è il progetto e quindi siamo andati leggermente a puntellare quei due posti liberati da Zacchia e Birollo che hanno smesso. C’è da essere orgogliosi che tutto il gruppo abbia voluto rimanere, è sintomo che tra di noi si sta bene e il gruppo è ottimo.

Sull'Autore

Federico Formisano