“banner



Edicola EVIDENZA

L’edicola del mercoledì: le polemiche del giorno nei commenti

Scritto da Federico Formisano

L’edicola è un servizio per gli appassionati di calcio vicentino ma non solo: in un’unica pagina trovate tutte le notizie che vi possono interessare, con il progamma delle gare che si giocano, gli orari particolari, le designazioni arbitrali, il bollettino giornaliero del Covid, i giocatori positivi, le gare rinviate, le notizie di fonte federale, le interviste, gli aggiornamenti di calciomercato, i servizi sulle nostre squadre (schede giocatori, presenze e reti, Almanacco, ecc.) In un’unica videata avete tutto il quadro e andate a leggere le notizie che più vi interessano senza aprire tante pagine.
Oggi in due commenti, polemiche di fuoco…

Le notizie pubblicate ieri

  • L’ edicola del martedì: in attesa di novità sul settore giovanile   Ieri un importante riunione per parlare di settore giovanile. Parte una fusione nel bellunese. Il Pescantina cambia allenatore e ds. Le strategie di mercato del Vicenza.  Premiamo i capocannonieri.
  • Le news del pomeriggio: Per Pitton il settore giovanile deve ripartire.  Bevilacqua a Schio, iniziativa pasquale per il Bassano.  L’intervista a Finocchio della Luparense. Ottoboni porta il titolo del Castelbaldo a Rovigo. Sambenedettese in crisi economica
  • https://www.calciovicentino.it/2021/03/29/il-caso-marchioron-figli-e-figliastri/ Intevista esclusiva al giocatore a cui la Calidonense ha negato il trasfert fino a fine stagione.

B

 

Bedin:  Valter Bedin responsabile del settore giovanile, è stato da noi sollecitato nel merito dell’ importante riunione che si è tenuta a Marghera per discutere del settore giovanile e dei limiti di età.  Gli abbiamo chiesto com’è andata la riunione: “ E’ stata portata avanti la richiesta di far ripartire il settore giovanile, ma ancora non c’è nulla di concreto, siamo tutti in attesa di comunicazioni ufficiali dal Settore giovanile Scolastico Nazionale

Bollettino Covid: calano molti parametri….

Attualmente positivi: 562.832  (-3161)  Deceduti: 108.879(+529  ) Dimessi/Guariti: 2.889.301(+8.667 ) Ricoverati: 32.947 (+63) di cui in Terapia Intensiva: 3.716 (-5) Tamponi: 49.552.436 (+301.451 ) Totale casi: 3.561.012 (+16.017)

Vaccini somministrati fino alle 17 di oggi in Italia: 9.759.119  Di cui prime dosi: 6.690773 Di cui seconde dosi: 3.068.346  Variazione dosi di vaccino somministrate rispetto alle 17 di ieri: +224.099

Calano ancora gli attuali positivi che scendono di 3000 unità in un giorno.  E diminuisce anche la percentuale dei positivi è di  5,3  casi ogni cento tamponi effettuati  (ieri eravamo al 8,2 %)   La pressione su Ospedali si attenua mentre calano le terapie intensive.  E aumenta anche Il Veneto sale   a  1139 casi.  Torna in testa la Lombardia con 3271 casi.

C

Camisano:  L’allenatore Molinari  e i responsabili tecnici del Camisano stanno valutando alcuni giocatori che possano integrare il gruppo. Come ha chiarito il direttore sportivo Enrico Nardi non mutano le scelte di fondo della società che predilege l’utilizzo di giocatori formati nel vivaio e comunque di giovani di prospettiva anche se c’è da sostituire un giocatore di esperienza come Gennaro che ha dovuto lasciare per i problemi lavorativi.  Uno dei giocatori che potrebbe essere tesserato è il difensore esterno Steven Anostini, classe 1999, ex Castelbaldo (6 partite ed un gol prima della sosta).   Anostini cresciuto nella Spal ha disputato 62 partite in  due stagioni in D con l’Adriese.  Nei prossimi giorni potrebbe esserci l’annuncio ufficiale per Anostini e non solo.

Cicero : bella soddisfazione per l’allenatore ex Longare e Montecchio, Filippo Cicero: il suo libro 3-4-2-1 soluzioni tattiche è stato tra i best seller di Allenatore.net dell anno scorso:  https://www.allenatore.net/store/prodotto.php?titolo=3-4-2-1-soluzioni-tattiche&ID_prodotto=476

L’obiettivo dell’autore è quello di fornire il maggior numero di informazioni per esaltare un sistema di gioco moderno e sempre più utilizzato negli ultimi anni. Dopo aver definito alcuni pregi e difetti del sistema, vengono evidenziate le caratteristiche tecnico-tattiche ideali dei singoli interpreti, ruolo per ruolo. Una volta stabilito ciò, il volume definisce alcuni principi nella fase di possesso, concentrandosi sulle varie opzioni a disposizione dei singoli, e sui possibili sviluppi in fase di costruzione, sia manovrata che diretta; proponendo alcune possibili combinazioni per la rifinitura e la finalizzazione.

Cittadella: Il nostro obiettivo è di portare a casa punti importanti per il nostro cammino e per la classifica”Alessio Vita, ex biancorosso  ha così dichiarato al Gazzettino “A Vicenza ho lasciato tanti amici, la città mi è rimasta nel cuore. Ho conosciuto persone speciali, che sono diventate importanti nella mia vita. La mia compagna Giulia è di Vicenza e lì è nata mia figlia Sofia. Non potrò quindi mai dimenticare quell’esperienza, anche se purtroppo si è conclusa con una retrocessione»

 

F

Fuorigioco:  nella puntata della trasmissione Fuori Gioco che è andata  in onda lunedi sera si è parlato della ripartenza del campionato di Eccellenza. E’ stato ospite di Franco Bertuzzo e Federica Benacchio, il giocatore del Camisano Massimiliano Mezzina.  E’  Intervenuto per il consueto spazio di aggiornamento il responsabile del nostro sito Federico Formisano: questo il link per vedere la puntata su Youtube https://www.youtube.com/watch?v=45Z-i9OR9F4  Fuorigioco tornerà a farvi compagnia dal 12 aprile.

I

Italia:  Mancini per la partita di stasera con la Lituania,  deve fare i conti con le assenze di Florenzi, Cristante e Chiellini in difesa, Verratti, Berardi a centrocampoi e Caputo, Kean e Grifo in attacco.  Probabile questa formazione: Donnarumma (che punta a mantenere l’imbattibilità)., Di Lorenzo, Acerbi, Bastoni,  Palmieri; Pellegrini, Locatelli, Pessina, Bernardeschi, Immobile, Chiesa.

Intanto l’Under 21 di Nicolato stacca il pass per i quarti vincendo 4-0 a Maribor con la Slovenia con le reti di  Maggiore, Raspadori e la doppietta di Cutrone.

P

Panchina d’oro serie D:  Carmine Parlato è il miglior allenatore della serie D 2020/21 !! Lunedi 29 marzo si è chiuso il sondaggio lanciato da Delta Radio Sport, per scoprire chi è il miglior  allenatore della serie D “#vitadamister”, è proprio il Mr. del A.C. Trento 1921 si è aggiudicato il titolo.
Il sondaggio svoltosi sulla pagina facebook dell’emittente radiofonica rodigina, che da oltre 30 anni si occupa di calcio dilettantistico, si è chiuso lunedi 29 marzo alle ore 20.30. Lunedi sera, durante la trasmissione “lunedì Sport”, Salvatore Binatti, Germano Zerbetto e i collaboratori della rubrica sportiva, hanno consegnato, per il momento “virtualmente”, appena sarà possibile, lo faranno anche fisicamente la “Panchina d’oro” della serie D girone C a Carmine Parlato.
A furor di popolo, ma anche a giudizio degli addetti ai lavori e dei giornalisti sportivi, è risultato il miglior allenatore di questo girone. Carmine lo ha fatto ottenendo per tutto il torneo, numeri importanti, e battendo in finale un altrettanto quotato collega, Andrea Pagan, allenatore del Delta Porto Tolle, al quale oltre che ai complimenti di tutto lo staff, va la Panchina d’argento 2020/21.
Ripercorriamo velocemente la formula di questo torneo:
32 mister in nomination tutti i Mister  della serie D girone C, che hanno allenato nella stagione 2021 + i 2 mister del Sona  unica veneta nel girone B e 4 special guest (allenatori oggi impegnati in altri gironi, ma che
fanno parte del nostro calcio) a completare la griglia dei 32 partecipanti. Una vera e propria sfida “Champions”  con:  – ottavi di finale  – quarti di finale  – semifinali  e la Finalissima
Alla fine a spuntarla è stato il mister più quotato, colui che sin qui vanta nel suo curriculum,  ben 4 campionati di serie D vinti, (Rovigo, Pordenone, Biancoscudati PD e Rieti). Gli organizzatori, orgogliosi del risultato ottenuto “oltre 85.000 visite sulla pagina nell’ultimo  mese”, si dichiarano soddisfatti oltremisura, per essere riusciti a dare la giusta visibilità, ad una  categoria, che lavora con grande professionalità, e che spesso non vede le giuste luci dei
riflettori.

Primavera: Torna subito in campo il Vicenza dopo la vittoria con il Chievo caratterizzata dalla tripletta di Mancini. Oggi alle 15 la squadra di Simeoni gioca con il Brescia al campo 1 del centro sportivo San Filippo, a Brescia. La gara sarà trasmessa su canale YouTube del LR Vicenza.

Mancini esulta (foto dal sito del Vicenza)

S

San Martino Speme: è scoppiata la bomba a San Martino: ieri sera Sandro Sabaini che si è presentato al campo e ha preso possesso della società. Nel mese di gennaio scorso il Tribunale Federale Territoriale ha squalificato per 6 mesi l’ex presidente Bruno  Pellizzoni per violazione dell’art. 4 comma 1 del Cgs della Figc, aprendo di fatto al ritorno di Sandro Sabaini che da Pellizzoni era stato esautarato mediante la redazione di un simulato verbale di Assemblea dei Soci. Sabaini pertanto ritiene di essere legittimato a dirigere la società e ieri sera ha ripreso il controllo della situazione. Adesso bisognerà capire come questo incide sulla situazione di una società che ha vissuto momenti difficili (nelle prime partite di questa stagione sono arrivate solo pesanti sconfitte) e che ha comunque deciso di ripartire nel campionato di Eccellenza.

Serie B: Dopo la sosta per le nazionali, torna in campo la Serie B; questo il programma di venerdì 2 aprile

Cosenza – Ascoli (ore 15.00)
Pescara – Pisa (ore 17.00)
Frosinone – Reggiana (ore 17.00)
Cremonese – Empoli (ore 18.00) (a rischio disputa per i casi di Covid nell’Empoli)
Chievo – Spal (ore 19.00)
Vicenza – Cittadella (ore 19.00)
Venezia – Reggina (ore 19.00)
Lecce – Salernitana  (ore 19.00)
Brescia – Pordenone (ore 19.00)
Entella – Monza (ore 19.00)

Sale il numero di positivi in casa Empoli. Il club toscano, con ogni probabilità, chiederà il rinvio della partita contro la Cremonese in programma il prossimo 2 aprile allo ‘Zini’ di Cremona. Gli azzurri potrebbero dunque giocarsi il ‘jolly’, per poi tornare in campo il 5 aprile, al ‘Castellani’, contro il Chievo. Qualora la società del presidente Corsi dovesse decidere di giocarsi il bonus, dovrà comunicare la decisione alla Lega entro le 18 di oggi pomeriggio.

Serie D: domani alle 15.00 in campo: queste le designazioni arbitrali

Ambrosiana – Manzanese Guido Iacopetti Pistoia
Arzignano Valchiampo – Union Clodiense Rinviata
Belluno – Montebelluna Gerardo Garofalo Torre del Greco
Campodarsego Cartigliano Alessandro Gresta Piacenza
Chions – Virtus Bolzano Lorenzo Maccarini Arezzo (inizia ore 15.30)
Cjarlins – Adriese Francesco Gal Carbonia
Delta – Caldiero Sebastian Petrov Roma 1
Este – Luparense Domenico Leone Barletta
Trento – Mestre Giorgio Bozzetto Bergamo
Union Feltre – Union San Giorgio Sedico Cristian Robilotta Sala Consilina

V

Vicenza (Meggiorini prolunga): La società LR Vicenza comunica di aver perfezionato il prolungamento di contratto con il calciatore Riccardo Meggiorini, sino al 30 giugno 2022. Meggiorini, attaccante classe ’85, da luglio 2020 ad oggi ha registrato 24 presenze in Serie B con la maglia biancorossa, siglando 11 reti condite da 3 assist e dando sempre un importante contributo alla squadra. In bocca al lupo Meggio!

Vicenza (la squadra per il Cittadella):  Buone notizie dal campo con la squadra che continua  il lavoro di preparazione per la gara di venerdì. Al momento l’unico dubbio riguarda Lanzafame che lamenta problemi muscolari, anche se Dalmonte e Giacomelli proseguono nel lavoro personalizzato.  Sta bene invece Da Riva che ha lavorato in pieno con il gruppo.  Con Meggiorini punta avanzato Di Carlo potrebbe ricorrere a due esterni e visto le condizioni  non ottimale di Giacomelli e Dalmonte la scelta sembra cadere su Nalini e Vandeputte. Per Gori, Jallow e Longo si preannuncia un’altra giornata in panchina.

Nalini titolare contro il Cittadella ?

Recapiti del sito
Mail: info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

In calce all’edicola ogni giorno uno o più commenti:

Un lettore:  E noi paghiamo…   La Figc chiede alle società dilettantistiche che non giocano da mesi di pagare le quote d’iscrizione e fin qui pazienza ma poi si va a leggere chi compone lo staff della Nazionale e si scopre che ci sono 23 persone alle dipendenze di Gravina e c. (anzi 24 visto che è arrivato anche De Rossi). Per giocare 10 partite all’anno…. Capo delegazione: Gianluca Vialli; Commissario Tecnico: Roberto Mancini; Team Manager: Gabriele Oriali; Assistenti tecnici: Alberico Evani, Attilio Lombardo, Giulio Nuciari, Fausto Salsano; Preparatori atletici: Claudio Donatelli e Andrea Scanavino; Preparatore dei portieri: Massimo Battara; Match Analyst: Antonio Gagliardi e Simone Contran; Medici: Andrea Ferretti (responsabile area medica) e Carmine Costabile; Fisioterapisti: Maurizio Fagorzi, Emanuele Randelli, Fabrizio Scalzi, Luca Lascialfari, Fabio Sannino; Osteopata: Walter Martinelli; Nutrizionista: Matteo Pincella; Segretario: Emiliano Cozzi; Capo Ufficio Stampa: Paolo Corbi. Roberto Mancini da solo prende 2 milioni di euro all’anno, 200.000 euro a partita.  Ci piacerebbe sapere anche quanto percepiscono gli altri…

Un giocatore: vorrei capire perché nella circostanza della foto allegata  é possibile fare sport,  mentre ai calciatori vengono imposti  protocolli ridicoli che mettono a rischio addirittura la salute, vedi non farsi la doccia dopo aver sudato d’inverno….Sia chiaro che io  non voglio che venga preclusa quest’attività , perché é il segno che la normalità é possibile, ma chiederei di poter analogamente svolgere attività all’aperto

Siamo in zona Ferrovieri a Vicenza dove alcuni atleti fanno attività di palestra all’aperto o giocano a basket.

 

 

Sull'Autore

Federico Formisano