EVIDENZA

Le ultime delle notte: i confermati del Cornedo, Cesarano al Telemar

Scritto da Federico Formisano
Ad inizio settimana il nuovo protocollo: Abbiamo aspettato molto, ma lo abbiamo fatto perché l’incertezza che ci circonda ha cambiato anche il modo in cui bisognava gestire il tempo.
Il valore di una scelta non dipende solo dalla tempestività ma soprattutto dalla volontà di fare una scelta giusta. Sta tornando il nostro tempo, quello che scorre al ritmo di 90 minuti alla volta: sta tornando il tempo dei bambini, dei giochi, dei sogni da rincorrere dietro un pallone calciato con spensieratezza. Sta tornando il nostro calcio e di questo dobbiamo esserne felici. In attesa dell’approvazione del nuovo protocollo dalla FIGC Federazione Italiana Giuoco Calcio, che si presume potrà avvenire nei primi giorni della prossima settimana, è doveroso ricordare che fino a nuove disposizioni in merito all’attività di Settore Giovanile “è consentito lo svolgimento all’aperto di qualsiasi attività sportiva anche di squadra e di contatto. Resta interdetto l’uso degli spogliatoi”. (Lega Nazionale Dilettanti)

C

Campodarsego- Cartigliano: Finisce in parità il recupero tra Campodarsego e Cartigliano: terzo risultato utile di fila per i biancorossi, che passano subito ma poi si trovano costretti a rincorrere, e recuperano meritatamente nel finale.
Al primo minuto il Campodarsego guadagna una punizione da posizione molto interessante: calcia Petrilli ma la spedisce alta sopra la traversa quindi Buonaventura al 4’ ci prova su tiro-cross di Petrilli. Ancora Petrilli al 6’ trova la conclusione che viene deviata in angolo. Dagli sviluppi del corner il difensore del Cartigliano Pregnolato intercetta il pallone con la mano e l’arbitro fischia il calcio di rigore. Dagli undici metri Busetto non sbaglia e segna la rete del vantaggio biancorosso.

Gli ospiti trovano il pareggio al 18’ con il rasoterra di Nichele, su passaggio di Barzon. Cartigliano pericoloso al 26’ con un bolide di Stevanin che finisce a lato della porta. Rigore generoso per il Cartigliano con l’arbitro che fischia la massima punizione per l’atterramento in area di Pelizzer da parte di Haveri al 31’. Dal dischetto calcia Di Gennaro: palo e ribattuta di Barzon che si insacca a rete tra le proteste del Campodarsego. Per i biancorossi la risposta arriva con Callegaro al 40’ ma il pallone sale alto sopra la traversa.


Nella ripresa il Cartigliano parte all’attacco con Barzon che prova la conclusione al 4’ e ancora con Stevanin al 5’. Bel tiro di Bonaventura al 10’ che però finisce fuori. Punizione per il Campodarsego al 16’ ma Petrilli spedisce il pallone altissimo. Colpo di testa di Gentile al 17’ parato da Bogdanic. Cartigliano ancora pericoloso al 23’ su tiro di Romagna che viene deviato in angolo dalla difesa. Bella punizione di Busetto al 25’ che non viene sfruttata davanti all’area. Pareggio del Campodarsego con Trovade al 40’ del secondo tempo su punizione che scavalca la barriera e inganna il portiere: 2-2. (Dal sito del Campodarsego)

Chiampo: Il Chiampo sarebbe interessato al centrocampista Luca Fortunato, classe 1988, 5 partite con il Sarcedo nel campionato interrotto ad Ottobre. Il ds Negro non smentisce ne conferma ma si limita a dire che “c’è qualcuno che sa più cose di me…”

Cornedo:  Il direttore sportivo  Davide Santagiuliana comunica la permanenza a Cornedo anche  per il prossimo campionato dell’attaccante del 1993, Mattia  Battistella e dei centrocampisti Il capitano Augustine Asiamah  del 1990 e Francesco Visona del 1993.  Finora il Cornedo ha confermato già per la prossima stagione Cervellin, Eberle, Zancan, Visonà  e Battistella.

Battistella nel momento della simbolica firma

Battistella: I lavori fatti a metà non mi sono mai piaciuti; lo scorso anno siamo partiti con un obbiettivo importante. Obbiettivo che anche quest’anno ci siamo imposti per portare questa società in una categoria importate, COVID permettendo! Carico per una nuova stagione insieme;  ringrazio il DS  Santagiuliana Davide e la società gialloblú per la fiducia!

M

Montebello: il Montebello conferma lo staff tecnico per la prossima stagione: la guida tecnica è affidata ad Andrea Venturini che sarà affiancato dal vice allenatore Pierluca Padovan, dal preparatore atletico Patrizio Turcato, dal preparatore dei portieri Luca Faggin.

Mister Venturini

S

San Giorgio in Bosco:  Anche il San Giorgio in Bosco organizza il suo camp estivo; dal 7 giugno al 30 luglio presso gli impianti sportivi di Paviola, riservato agli atleti dal 2009 al 2016, si terrà il camp gratuito con l’obiettivo di tornare a giocare e  sopratutto a divertirsi. 

 

Schio: Manca sempre meno al fischio d’inizio della Terza Giornata di Campionato che vedrà la nostra Prima Squadra impegnata tra le mura di casa contro il . L’analisi della settimana e della gara di domani con il Tecnico Beppe Camparmò nella conferenza stampa pre-match direttamente dal terreno di gioco: https://www.facebook.com/calcioschio/videos/515057546158412

Serie A:  L’Inter vince a Crotone e taglia fuori in un colpo solo dalla lotta scudetto Milan, Juventus, Napoli e Lazio. Se domani  l’Atalanta non batte il Sassuolo i nerazzurri potranno festeggiare lo scudetto.  Il Milan in serata batte il Benevento e obbliga le inseguitrici a vincere domani per continuare nel percorso verso la Champion’s  che diventerà il vero motivo di interesse del campionato, assieme alla lotta per non retrocedere che oggi ha visto lo Spezia pareggiare a  Verona e il Crotone dare mestamente addio alla serie A, pur tenendo testa alla capolista per lunghi tratti di gara.

T

Telemar: è stato individuato il profilo del nuovo allenatore del Telemar.  Dopo le esperienze sulle panchine del Maddalene, della Junior Monticello e degli Juniores Elite del Summania, arriva sulla panchina del Telemar,  Stefano Cesarano 

Mister Cesarano

Sull'Autore

Federico Formisano