Presentazioni Prima Categoria

Presentazioni (19): Il Real San Zeno brinda ad un nuovo inizio!

Scritto da Federico Formisano

“Ci ritroviamo ad un mese dall’inizio delle operazioni per brindare insieme ad un nuovo inizio”.
Con queste parole si apre la serata arzignanese nella quale si alza il velo sul nuovo Real San Zeno, sempre più una realtà della vallata, con 250 atleti che coprono tutte le categorie, dalle giovanili alle prime squadre, di calcio e pallavolo.

Il presidente Bergozza, l’assessore Lovato e il ds Bonati

Questo è il primo anno dove ci saranno anche delle squadre doppie per annata, visto l’ottimo lavoro portato avanti dal responsabile del settore giovanile Mauro Tonin, che ha saputo seminare sapientemente e ora orgoglioso raccoglie i frutti.
“Dovremo prendere ad esempio quel che è successo agli Europei: una squadra con poche individualità, ma con un grande gruppo, ha compiuto un’autentica impresa. Questi dovremo essere noi quest’anno.”
Presente l’assessore allo sport Giovanni Lovato, entusiasta del progetto San Zeno, che ha portato i saluti del Sindaco Bevilacqua, e ha ribadito l’impegno dell’amministrazione per cercare di mettere nelle migliori condizioni possibili le società sportive arzignanesi.
È stata poi la volta del neo mister De Forni: “ho sposato questa piazza perché ho visto qualcosa di speciale: persone, idee, voglia di crescere. Sono qui… non per partecipare. A buon intenditor poche parole.
La società ha investito molto, accontentando tutte le mie richieste. Abbiamo cercato ragazzi di valore che avessero un requisito fondamentale: voglia di riscatto. Proprio la fame è quella che in queste categorie fa la differenza, e noi ne abbiamo tanta. Dovrò essere bravo a lavorare sulla mentalità di questi ragazzi, a fargli capire che possono ambire a qualcosa in più.

Il direttore sportivo  Antonio Bonati  da parte sua ha sottolineato come il cambio di passo portato dall’arrivo di mister De Forni abbia reso possibile l’arrivo di pedine di assoluto valore per la categoria come i vari Raschietti e Rigodanzo.  “In un momento difficilissimo abbiamo deciso di investire sullo staff tecnico invece di promettere rimborsi spese monstre come preferisce fare qualcun’altro: chi non crede al progetto ed inseguiva solo quello è stato gentilmente invitato a rivolgersi altrove. Chi è qui stasera è perché crede alla filosofia San Zeno + De Forni: a fine anno tireremo una riga e vedremo chi aveva ragione.
Per la prima volta avremo anche un preparatore atletico che ci seguirà in settimana, Emiliano Franceschini.
A livello di collaborazioni, Ringrazio oltre a Davide Santagiuliana del Cornedo, col quale abbiamo ormai un consolidato rapporto, Mattia Aleardi e Gianluca Biasio, che hanno reso possibile l’arrivo di una nutrita pattuglia di giovanotti Castellani che non vedevano l’ora di essere allenati nuovamente dal Mister.

La Rosa:
Portieri: Peruffo Federico (97),  Refosco Alessio  (95 dal Poleo),  Difensori: Andretti Marco (98),  Busoioc Marin (98 dal Tezze),  Magnabosco Brandon (2001), Mantovani Filippo (97), Pellizzari Luca (94), Raschietti Marco (2000 dal Montecchio),  Rigodanzo Kevin (2000 dal Trissino via Montecchio) , Simionato Francesco (2000) Vicentin Fabio (98 dall’Altavalle del Chiampo, via Montecchio); Centrocampisti:
Belluzzi Gianmarco  (96), Dal Toè Alessio (2001 dal Brendola via Montecchio),  Donadello Luca (99), Groppo Alessandro (99),Marzotto Pietro (2002 dal Montecchio) ,  Signorin Luca (2000), Zoccante Gabriele (83),
Attaccanti: Bergozza Nicola (89), Cazzavillan Nicola (2002 dal Montecchio), Faccin Luca (97)  Nori Luca (99 dall’Altavalle del Chiampo), Sinaj Stiven (93), Vallarsa Matteo (97)

Staff:
De Forni Davide, allenatore, Dal Maso Nicola, vice, Bertoldi Moreno, collaboratore tecnico; Franceschini Emiliano, preparatore atletico Crosara mattia, preparatore portieri Tibaldo Marco, massaggiatore
Santagiuliana Marco, dirigente, Santolini Giannino, dirigente, Tescari Federico, Team Manager, Bauce matteo, guardalinee

 

Sull'Autore

Federico Formisano