Presentazioni Seconda Categoria

Presentazioni (30): il Nove è pronto a giocarsi le sue carte !

Scritto da Federico Formisano

Nella splendida cornice della Brasserie Al Mulino, si è alzato il sipario sull’A.C. Nove 2021-2022 ed è subito SPETTACOLO!


Alla presenza del sindaco di Nove Raffaella Campagnolo, del patron gialloblù Claudio Stefani e di tutta la dirigenza, è stata presentata la Prima Squadra che disputerà il campionato di Seconda Categoria

Il direttore sportivo, neo arrivo al Nove, Luca Marcon ha detto:  «Il campionato sarà lungo, difficile, ma noi abbiamo le potenzialità e le possibilità per fare bene. dobbiamo puntare in alto, anche se può sembrare azzardato o presuntuoso, ma abbiamo il dovere di provarci perchè la rosa è competitiva e la storia di questo club ci spinge a guardare il futuro con ambizione»

Il direttore generale Mirco Righetto spiega le strategie della società: «abbiamo scelto di riconfermare gran parte del gruppo, inserendo elementi di esperienza e qualità. di certo non sarà facile confrontarsi e vincere conro società importanti come quelle che ritroveremo nel nostro girone, ma noi siamo pronti a giocarci le nostre chance. un ruolo importante lo avranno i giovani ed a tal proposito ci tengo a rimarcare quanto il club e la dirigenza stiano investendo nel futuro cioè nel settore giovanile. il progetto del nuovo polo sportivo educativo ne è l’esempio lampante»

Sono stati presentati i nuovi acquisti:

Anthony Anziliero, difensore classe 1990, cresciuto nel Rossano, nel 2011/2012 passa alla Juventina Laghi dove gioca con continuità fino alla stagione 2016/2017 quando approda al Real Stroppari. Nel 2019/2020 passa al Tezze sul Brenta ed infine al San Pietro Rosà.

Anziliero con Righetto e Marcon

Steven Baggio, attaccante classe 1995, cresciuto nel Rossano, nel 2013 passa al Bassano dove gioca per una stagione, passando poi alla Virtus Cassola. Nel 2015/2016 veste la maglia del Pianezze con cui gioca 51 partite e segna 18 gol. Si trasferisce all’Eurocalcio, alla Stella Azzurra Sant’Anna e torna a Cassola nel 2019 con cui gioca 19 partite e segna 3 reti. Nel 2020/21 passa al Tezze sul Brenta con cui disputa 3 gare e segna un gol.

Graziano Ghion, difensore del 1998, cresciuto nella Juventina Laghi

Marco Parolin, difensore del 1993, arrivato dsal Tezze sul Brenta e in passato alla Stella Azzurra, al Cassola, al Rossano, ecc.

Marco Parolin

Demba Diop, centrocampista del 1991, in passato al Marchesane, alla Stella Azzurra, al Sant’Eusebio

Zouhair Louriga, attaccante del 1997, giunto dal Real Stroppari e in precedenza al Tezze sul Brenta.

Il mister Daniel Girardi ha detto che si è già cominciato con due allenamenti alla settimana, si è detto soddisfatto delle prime sensazioni e ha detto che si aspetta più di qualcosa sopratutto dai nuovi arrivati.  Non ha nascosto di temere un nuovo stop “Bisogna ricominciare a vivere !”   E per quanto riguarda gli obiettivi ha detto che l’importante sarà vincere il maggior numero di partite possibili e su input dell’intervistatore ha aggiunto e ovviamente oltre a vincere anche convincere!”

La rosa

Portieri: Andrighetto Andrea (82), Iacovone Giovanni (96); Difensori: Anziliero Anthony (90 dal San Pietro Rosà), Battistello Luca (88), Fiorese Alessio (97), Ghion Graziano (98 dalla Juventina Laghi), Parolin Marco (93 dal Tezze sul Brenta), Pellizzato Luigi (99), Zen Denis (99); Centrocampisti: Del Fiacco Leonardo (99), Diop Demba (91 dal Sant’Eusebio), Gioffreda Matteo, Moletta Federico (96), Nonni Lamine (97);Pasinato Luca  (98), Penna Simone (2001), Toniolo Federico (98), Zonta Daniele (97); Attaccanti: Baggio Andrea (98), Baggio Steven (95 dal Tezze sul Brenta) , Bordignon Fabio (97), Dahir Bassim (2000), Louriga Zouhair (97 dal Real Stroppari),

Allenatore: Daniel Ruben Girardi

Sull'Autore

Federico Formisano