Seconda Categoria

Sguardo acuto legge il girone E di seconda, con top, marcatori e cronache

Scritto da Redazione2

 

A 90 MINUTI DALLA FINE: IMPROVVISO BLACK OUT PER IL MADDALENE

LE ALTE A PARI PUNTI.  

RISCHIO SPAREGGIO?

IN  CODA QUASI TUTTO DECISO

 

***************************************

 

Il Maddalene crolla incredibilmente in casa contro il Pedezzi.

Ne approffitta le Alte, ora con il destino nelle proprie mani.

In coda arriva la retrocessione per il Motta e quasi per l’Altavilla.

***************************************

 

Il Maddalene di Mister Mariga aveva a disposizione una grande occasione per potersi avvicinarsi al traguardo della prima categoria. Un obiettivo costruito in estate con la creazione di una rosa adeguata all’obiettivo e un percorso in questi mesi da vera 4protagonista.

Ma lo scontro casalingo contro un Pedezzi praticamente salvo e senza grandi pretese ha evidenziato alcune difficolta’. La pressione, la pesantezza del momento, ma possiamo dirlo, anche un andamento troppo lento in questo ultimo mese, troppi pareggi e poche fiammate,  che ha tolto serenita’ e consapevolezza, ha fatto si che la capolista crollasse a ridosso del traguardo.

Il calcio a volte puo’ essere impietoso e crudele.  Reti per il Pedezzi di Trimigliozzi, Bleowoe e Rebeschini, che hanno la forza di ribaltare il momentaneo vantaggio dei locali con Meneghello.

Trimigliozzi

Per Mister Mariga e C. saranno otto giorni di riflessione e di ricerca per ricaricare un ambiente, che crediamo abbastanza scosso ed incredulo. Il Pedezzi sta chiudendo la stagione con una grande impresa. Impresa che  potrebbe dare una clamorosa svolta nella volata promozione. Complimenti alla Societa’ cittadina che nella difficolta’ invernale, e’ riuscita a risalire e a chiudere in grande scioltezza il campionato.

Le Alte erano chiamate all’ultimo appello, all’ultima reazione, all’ultimo tentativo di non gettare alle ortiche una stagione tra luci ed ombre: tre a zero a Brogliano, reti di Baiden, e doppietta di Fedele. Nelle ultime 5 partite Mister Vicari ha recuperato (solo) tre punti al Maddalene. Quelli di domenica.  A dimostrazione di un ritmo molto lento nei piani nobili della classifica.

Baiden

E di una sensazione che nessuna delle quattro regine, in otto mesi di percorso, ha dato veramente la svolta. Nessuna ha avuto la forza decisiva, la continuita’  di essere leader a tempo indetermianto. Ma avremo tempo e spazio per queste riflessioni finali.

Crolla anche il Castelgomberto, ed e’ un rammarico per gli uomini di Mister Corato: potevano essere a meno uno dalla vetta. Invece il Castelgomberto perde con la squadra piu’ in forma: L’Isola che nell’ultimo periodo non ha perso un colpo. E che si e’ costruita la salvezza in questo ultimo mese.

Le reti per l’Isola sono di Jaiby, Buzzacchera e Minopoli. Per i padroni di casa La Bella.

Riparte  il Telemar che vince contro La Contea. Le reti sono di Bellotto, Segato e Fedalto. Per La Contea,  Boateng.

Anche in casa Telemer, crediamo, siano settimane di riflessioni su cosa non e’ andato per il verso giusto in questo ultimo periodo, e su come iniziare a costruire la nuova squadra.

L’Altair sale a 39 punti, vince 3.1 contro il Motta. Le reti sono di Carli, doppietta e Guarino. Per il Motta, Concepcion.

 

La squadra di Mister Sanmarco attualmente occupa il quinto posto, e si conferma la migliore matricola salita dalla terza categoria. Categoria che aspetta il Motta oramai condannato. Per Mister Trevisan e’ stata un’annata complicata e difficile, con una grande fiammata tra gennaio e febbraio che aveva acceso qualche speranza. Auguriamo una pronta risalita.

Perde in casa l’Altavilla che a questo punto solo un miracolo potrebbe farle evitare la terza categoria. La rete per i locali e’ di Rigolon, per il San Vitale Met-hasani e Zanotto.

Mister Vinoli puo’ ritenersi soddisfatto del lavoro fatto: settima posizione con 35 punti e la sua squadra non ha mai rischiato di essere risucchiata nella parte pericolosa della graduatoria. Per l’Altavilla un campionato complicato fin dalle prime battute del torneo a settembre. E a poco e’ servito un deciso intervento nel mercato invernale.

Pari e patta tra Union Olmo Creazzo e Grancona, squadre salve, leggere e spensierate. Segnaliamo le reti di Glavaz per i padroni di casa e un augol di Benvenuti.

Mancano 90 minuti alla fine e per Alte e Maddalene saranno decisivi e determinanti.

Mister Vicari  attende il Telemar e il Maddalene sara’ ospite del Grancona. Decisamente due incontri non facili.

Ricordiamo che se le due squadre termineranno il campionato a pari punti ci sara’ lo spareggio. In una gara secca.

Classifica: Maddalene, Alte 50, Castelgomberto 46, Telemar 43, Altair 39, Brogliano 37, Grancona 37,    San Vitale 35, Pedezzi 29,  La Contea  28, Union Olmo Creazzo  28, Isola C. 26,  Altavilla 18, Motta 17

In bocca al lupo!

Sguardo Acuto 

I top

Filippo Carli  (Altair) il motorino del centrocampo dell’Altair balza in doppia cifra e per un mediano è un bel traguardo!

Angelo Rizzi (Isola Castelnovo):L’esperto allenatore ha preso in mano la squadra nel momento più difficile; ha saputo richiamare i giocatori che si erano allontanati e rilancire il gruppo; alla salvezza manca poco ma i suoi meriti sono indiscutibili

Pietro Rebeschin (Pedezzi): con il gol realizzato domenica arriva in doppia cifra. Un bel traguardo

Rebeschin

 

Le Cronache e i tabellini


Altair Bassan Team Motta 3-1 Carli (2), Guarino (A) Conception (B)

Altair: Verdi, Pavan, Orciani E. Tognato (Veloce dal 46’), Munaro, Gastaldello; Romanoni (Guarino dal 46’) Diakite, Omorogbe (Tognazza dal 90), Carli (Orciani J dal 94’), Pertile (Diallo dal 87) Allenatore Sammarco

Motta: Noris Chiorda G., Trentin(Magaraggia dal 70’), Soussi, Tomassini, Miolo, Noris Chiorda E. ; Rizky, Conception (Guarino D. dal 79’), Mazzaretto (Bruzzo dal 91’), Pavan, Chiarenza  (Favaretto dal 53’) Allenatore  Trevisan

Altavilla Calcio  San Vitale 1-2  Rigolon (A)  Met Hasani, Zanotto (SV)

Finalmente qualche punto anche fuori casa. L’astuzia di Frigo  e la freddezza di Met Hasani ci portano in vantaggio: 1 a 0. Arriva il pareggio dell’Altavilla che sembra aver ritrovato il pallino del gioco. Poi magia di Zanotto che ci manda negli spogliatoi in vantaggio per 2 a 1. Il secondo tempo è amministrazione. (Da Facebook San Vitale)

Castelgomberto Lux Isola Castelnovo 1-3 Buzzacchera Minopoli ,  Jaibi (Is) La Bella (C)

Un avvio poco brillante condiziona il Castelgomberto, oggi sconfitto dall’Isola Castelnuovo 3-1 nell’ultimo appuntamento casalingo al Farinotto. Al primo affondo l’Isola Castelnuovo sorprende un Lux partito a rilento. Subita la rete la formazione di Corato cerca una scossa e comincia a spingere. Gli avversari non fanno sconti e appena hanno una chance. Arriva così sul finale di tempo il raddoppio. I nostri non ci stanno e accorciano con La Bella. Finale da brividi con il portiere avversario che compie un miracolo e sulla successiva azione arriva il 3-1 che chiude la contesa. (Dal sito del Castelgomberto)


Maddalene Thi Vi Pedezzi 1-3
Trimigliozzi, Bleowe, Rebeschin (P) Meneghello (M),

Complimenti alla nostra prima squadra che oggi battendo la capolista ha raggiunto la matematica salvezza!

Grazie ragazzi per il cuore che ci avete messo e per aver dimostrato che una bella famiglia nasce per prima dall’amicizia tra i membri! Qui il video dell’esultanza finale https://www.facebook.com/AsdPedezzi1950/videos/1353484528462491

 

Real Brogliano Alte Ceccato 0-3 Baiden, Fedele (2)
Telemar La Contea 3-1 Bellotto, Fedalto, Segato (T) Boateng (L) per questa partita pubblicata la cronaca di Francesco Andreotti

Union Olmo Creazzo Grancona 1-1 Glavaz (U) autorete

Pareggio per la prima squadra che decreta la salvezza. 1-1 contro il Grancona con rete di Filippo Glavaz (Dal sito dell’Union Olmo Creazzo)

Classifica Marcatori

27 reti: Amessiamenou(Grancona);
17 reti: Gresele (Maddalene);
16 reti: Parise (La Contea);
15 reti: Fedele  (Alte),
13 reti: Jaibi (Isola C);
12 reti: Bloewoe (Pedezzi), Bellotto (Telemar);
10 reti: Carli, Omorogbe (Altair),   Schenato  (Alte), Rebeschini (Pedezzi),;
9 reti: Cocciolone  (Castelgomberto), Saccozza G (San Vitale);
8 reti: Sturaro (Union Olmo Creazzo);
7 reti: Guarino (Altair), Lovato (Grancona), Ceccani (Maddalene), Trimigliozzi (Pedezzi);
6 reti: Vallarsa (Grancona), Bertacche (Maddalene), Diquigiovanni   (Real Brogliano) Zanotto (San Vitale) , Chemello(Telemar),
5 reti: Tozzo (Altavilla),  Laftah (Bassan Team Motta), Savkovic  (Castelgomberto), Berko (Grancona), Fanton (La Contea), Graceffo (Pedezzi), Ubhi S. (Real Brogliano),  Pozza (San Vitale) Santini (Telemar) Tecchio (Union Olmo Creazzo);
4 reti: Cauzzi  (Altair), Bushati (Castelgomberto), Boateng (La Contea), Nerboldi (Pedezzi), Danetti, Guiotto (Real Brogliano),  Met Hasani, Ranucci (San Vitale),  Fioravanzo (Union Olmo Creazzo);
3 reti: Cerovic,  Munaro (Altair) Ferron, Frizzo, Purgato, Rigolon     (Altavilla), Bernardi, Centomo, Ceola (Alte)  Conception (Bassan Team Motta), Caichiolo, Chemello,  Gambino  (Castelgomberto), Tregnago (Grancona),  Minopoli  (Isola C.) Castegnaro (La Contea), Bernardinello,  Magrin, Piazza (Maddalene), Ferraro, Frigo, (San Vitale), Ferrarese  (Telemar) Sartori (Union Olmo Creazzo);
2 reti: Pertile, Querin (Altair), Mosele, Neri , Tezze, Zanotto (Altavilla), Baiden, Castegnaro, Fantin, Marzotto (Alte) Mazzaretto (Bassan Team Motta), Boccanegra, Faggion,  Fanni, La Bella,  Povolo M.  (Castelgomberto),   Ballardin, Belloro, Bortoli, Buzzacchera, Minopoli,  Pojer   (Isola C.), Cisco, Papa,  (La Contea), Midolo,  Vivian (Maddalene), Ferracin,  Viero  (Pedezzi) Cracco,  Garello, Zarantoniello (Real Brogliano) Mettifogo, Pellizzaro Daniel (San Vitale), Corà (Union Olmo Creazzo);
1 rete: Diallo, Gastaldello, (Altair), Boschetto, (Altavilla),   Astrini, Melon, Sartori, Zuccon  (Alte) Chiarenza, Dalla Pozza, Guarino D., Pavan, Rizky, Soussi,  Trentin (Bassan Team Motta), Carollo, Castagna, Fracaro (Castelgomberto), Blerim, Burovic,  Cazzola, Foletto, Haka (Grancona), Campana, Mageljias, Zambon (Isola C.),  Ferrari, Saky (La Contea), Borghetto, Gastaldon, Grolla, Meneghello R., Mosele, Rosario, Tabarin (Maddalene), Aboubacar, Dell’Aquila (Pedezzi) Battilana, Nizzardo, Occhiali, Tonin (Real Brogliano),  Cenzato, Pozza, Schiavo (San Vitale), Fedalto, Marangoni, Pensavalle, Salano, Segato, Zocca (Telemar), Corbetti, De Bernardin, Facchin, Giacomuzzo, Glavaz, Tessari, Tomasini  (Union Olmo Creazzo)

Sull'Autore

Redazione2