Edicola EVIDENZA

L’edicola del giorno dopo, fra indiscrezioni bomba e notizie (tante)

Scritto da Federico Formisano

Ieri pubblicati su Calciovicentino.it :

http://www.calciovicentino.it/2019/04/14/ecco-promosse-e-retrocesse-ad-una-giornata-dalla-fine/ Il riepilogo della giornata: i verdetti e lo stato dell’arte di tutti i campionati.

http://www.calciovicentino.it/2019/04/14/arzignano-comanda-sempre-battuto-bolzano/ Arzignano – Virtus Bolzano di Nicola Ciatti

http://www.calciovicentino.it/2019/04/14/tra-montecchio-maggiore-e-football-valbrenta-vince-la-noia/  Montecchio – Valbrenta di Eros Ferraretto

http://www.calciovicentino.it/2019/04/14/lo-schio-fatica-poi-dilaga-nella-ripresa-benvegnu-e-munarini-stendono-il-longare/  Schio- Longare di Marco Marra

http://www.calciovicentino.it/2019/04/14/junior-sfiduciata-perde-e-retrocede-grisignano-verso-la-salvezza/  Junior Monticello – Grisignano di Corrado Battilana e Mauro Colò

http://www.calciovicentino.it/2019/04/14/inseguitrici-al-palo-il-successo-del-montebello-spiazza-le-torri-e-non-solo/ Le Torri – Montebello di Federico Formisano

Foto inedita di Le Torri Montebello

http://www.calciovicentino.it/2019/04/15/marola-virtualmente-campione-decisiva-la-vittoria-sul-campo-del-malo/ Malo – Marola di Andrea Benedetti Vallenari

http://www.calciovicentino.it/2019/04/15/nel-giorno-dei-rimpianti-monteviale-batte-la-pedemontana/  Pedemontana – Monteviale di Antonio Martinello

Arcaro in azione

http://www.calciovicentino.it/2019/04/15/il-sovizzo-non-fa-sconti-montecchio-precalcino-a-secco-e-inguaiato/ Sovizzo – Montecchio Precalcino di Gianfranco Scalzotto

http://www.calciovicentino.it/2019/04/14/doppietta-montini-ed-arcugnano-ad-un-passo-dalla-promozione/ Arcugnano – Brendola di Delfino Sartori

http://www.calciovicentino.it/2019/04/14/lunion-ezzelina-rende-pan-per-focaccia-al-castion-restituendo-lo-sgarbo-dellandata/ Castion- Union Ezzelina di Sandro Botter

http://www.calciovicentino.it/2019/04/15/terza-categoria-ultimi-verdetti-in-arrivo/ La terza categoria, classifiche e commento tecnico di Stefano Campana

http://www.calciovicentino.it/2019/04/14/un-campolongo-sfortunato-cede-al-breganze/ Campolongo – Breganze
13 servizi ed altri in arrivo, 8 gallerie fotografiche, #noichesuicampiciandiamo

A

Amichevoli: c’è anche chi fa amichevoli nel periodo pasquale per non perdere condizione e ritmo gara: mercoledì 17 la Virtus Plateolese gioca con gli Juniores Elite del Camisano, venerdì 19 il San Vitale gioca con gli Juniores mentre mercoledì 24 sempre il San Vitale affronta il Real San Zeno.

B

Bassano:  Nella chiacchierata  con Francesco Maino della settimana scorsa era già emerso che ben difficilmente sarebbe rimasto a Bassano soprattutto se verrà definita la fusione. Ormai il Valbrenta è al riparo da sorprese con 40 punti e quindi la fusione fra Bassano e Valbrenta andrà in porto con una squadra iscritta all’Eccellenza, con la matricola del Valbrenta, i colori giallorossi e che giocherà allo stadio Mercante di Bassano, ma l’allenatore di squadra potrebbe anche non essere Pontarollo, bensì Enrico Cunico. L’indiscrezione viene dalla zona, non è confermato dalle parti ma riteniamo che possa essere verosimile.

Cunico Enrico mister

Enrico Cunico torna nel vicentino ?

C

Camisano: inaugurato il nuovo campo in sintetico:  Sabato è stato inaugurato il nuovo campo in sintetico di Camisano dedicato alla memoria di Aldo Dal Maso, figura storica del calcio camisanese. “È stata  -scrive il Giornale di Vicenza – un’inaugurazione in grande stile quella andata in scena sabato mattina a Camisano, in occasione del taglio del nastro del nuovo campo da calcio in erba sintetica, costruito nella zona sportiva di via Antica Olimpia. Nonostante il tempo uggioso, cittadini e autorità, sia politiche che sportive, non hanno voluto mancare all’appuntamento, per vedere finalmente inaugurata un’opera fortemente voluta dall’Amministrazione comunale. «Oggi coroniamo un sogno – ha esordito Fanin -. Sette anni fa, assieme ad Aldo Dal Maso e a Giuseppe Lotto, abbiamo pensato di mettere insieme due diverse realtà sportive (il Camisano Calcio e il Santa Maria Calcio ndr), per creare un’unica società in grado di ottenere dei risultati importanti e di far crescere i ragazzi del settore giovanile. Ai giovani presenti qui oggi dico, citando Papa Francesco, non accontentatevi di un pareggio nelle sfide della vita». La mattinata si è conclusa con il classico taglio del nastro, accompagnato dalle note della banda Luigi Silvestri, e con la lettura della targa dedicata ad Aldo Dal Maso

I sindaci presenti a Camisano (foto da Sport vicentino)

Cantarello: Andrea Cantarello dopo il problema della settimana scorsa quando aveva dovuto farsi ricoverare in Ospedale per una forma acuta di polmonite è ritornato vicino alla squadra nell’ultima gara disputata con la Pedemontana. Il capitano ha voluto rimanere vicino ai compagni ed ha preso posto in panchina. Ne sottolineiamo l’abnegazione e l’impegno.

Cantarello tornato in panchina, accanto a Rosario

Coppa Padova: mercoledì le semifinali- Con le vicentine Grantorto e Riviera Berica, ultime a lasciare il tabellone, queste le semifinali di Coppa Padova di mercoledì 17, ore 20.30:

Redentore – Villa Estense (si gioca a Este)
Real Tremignon – Real Tavo (si gioca a Vaccarino di Piazzola sul Brenta)

E

Eccellenza Girone B :  La Luparense vince 7-1 con il Treviso nell’anticipo del Sabato e si guadagna la Promozione in serie D con due giornate d’anticipo. A questo punto resta solo da chiarire se rimarrà Cunico come allenatore, ma le voci che lo danno vicino al Bassano (vedi sopra) potrebbero anche indurre la Luparense a cercare un nuovo mister. Ai play-off dovrebbero andare Calvi Noale e Lia Piave con Mestre al secondo turno visto gli 11 punti che lo separano dall’Union San Giorgio. Matematica da tempo la retrocessione del Treviso e quasi certa anche quella del Tombolo. Dovesse anche rimontare sul Nervesa è ben difficile che possa recuperare il gap nei confroni di Martellago e soprattutto di Vittorio Veneto.

Errori o orrori:  che sia chiaro errori ne fanno tutti e sicuramente ne commettiamo anche noi: la settimana scorsa avevamo annunciato la retrocessione del Tezze sul Brenta, anticipando i tempi. Ma qualcuno che vedendo i nostri servizi delle ultime settimane, scrive un pezzo (sulle squadre vicentine)  con promosse e retrocesse farebbe meglio almeno ad informarsi.  Ed in effetti in un solo articolo ci sono molti strafalcioni che non possiamo non rilevare: Nel girone A di Eccellenza ai play-off ci andrebbero con la classifica congelata a ieri Valgatara e Montecchio, mentre l’Arcella salterebbe il primo turno, visto che vanta dieci punti di vantaggio sul Pozzonovo. Nel girone A di Promozione, in questo momento si giocherebbe il play-off Seraticense e Aurora Cavalponica, mentre l’Albaronco salterebbe il primo turno. La Virtus conta effettivamente di scavalcare il Cavalponica per evitare di arrivare quinta e incappare nella regola dei sette punti. In Prima categoria, girone C, non ci sarà matematicamente alcun play-off perché il Montebello ha 10 punti di vantaggio sul Malo (e anche in caso di sconfitta ne manterrà 7 quanto bastano per chiudere la possibilità a tutti di effettuare il post campionato). Nel Girone F saranno quattro le squadre impegnate nei play-off ( a meno che l’Azzurra non vada a vincere a Bolzano e l’Ardisci non perda con il Carmenta) con Campetra e Fontanivese sicuramente nei play-off. Nel girone C di Seconda categoria a decidere chi eviterà il primo turno di play-off, sarà la gara spareggio fra Locara e Giovane Santo Stefano (sempre che ovviamente l’Arcugnano vinca con il Castelgomberto). Nel girone E San Lazzaro, Telemar e Cervarese dovranno aspettare domenica 28 sera per conoscere i loro destini anche se il San Lazzaro potrebbe evitare il primo turno.  E’ sbagliata anche l’analisi dei nostri emulatori anche per quanto riguarda il girone F:  Il Lugo ha 7 punti di vantaggio sul Valli; per andare al terzo turno deve mantenerli, quindi non è sicuro..  Insomma quando si copia (dicevano una volta i professori) almeno bisogna copiare bene…

F

Finale Coppa: La finale di Coppa GianMauro Anni, fra Pedezzi e Union Olmo Creazzo, non disputata giovedì scorso per impraticabilità del campo, verrà disputata giovedì 18 aprile alle ore 20.30 allo Stadio di Caldogno.

Fuorigioco: è andata in onda oggi la tramissione Fuorigioco, giunta alla terza puntata: dopo Demetrio Antonello, Francesco Maino e Giovanni Carta, oggi è stata l’occasione per sentire programmi e valutazioni del duo del Camisano, formato dal direttore sportivo Mirco Bagnara e dal responsabile del settore giovanile Luca Di Massimo.  Era presente in Studio anche il responsabile di questo sito Federico Formisano, nella veste di opinionista.  Da domani la trasmissione potrà essere rivista su You tube.

M

Molinari verso la conferma: oggi durante la trasmissione Fuori Gioco su Tva Vicenza, il ds del Camisano, Mirko Bagnara ha parlato dei programmi futuri della sua società; il ds ha ammesso che la società non è ancora entrata nei ragionamenti di prospettiva, impegnata ancora nell’attività (il Torneo Intenazionale in fase avanzata di organizzazione, la fase finale dei campionati Allievi e Giovanissimi con il Camisano ancora in corsa per gli obiettivi già colti dalla prima squadra e dagli Juniores Elite) ma non ha potuto smentire che mister Federico Molinari dopo le due stagioni condotte sempre ai massimi livelli  potrebbe rimanere alla guida della squadra anche nella prossima stagione.

Molinari mister del Camisano

R

Ritiri dal calcio giocato: domani pubblicheremo foto ed intervista a Riccardo Beggiato del Due Monti che ieri ha giocato la  partita conclusiva della sua carriera. Conclusiva perché domenica 28 avrà un impegno familiare non rinviabile e quindi salterà l’ultima possibile uscita di questa stagione. Ha annunciato il suo addio al calcio anche Emanuele Pelanda, classe 1971, mitico portiere del Gambellara. “Prima o poi era inevitabile – scrive Pelo su Facebook – Bene che sia la dove tutto è iniziato nel 1980!!! Una vita e non certo si può dire che sia semplice dire stop…38 anni di calcio passando per tutte le trafile giovanili e dal ’91 di categoria!!! Impegno e tanti sacrifici soddisfazioni e delusioni..Senza rimpianti!!! Questa è proprio l’ultima discesa su questo campo, poi sarà solo amatoriale…Ciao a tutti!!! Grazie di cuore!!!”

S

San Vito cà Trenta:Nicolò Marchioro del San Vito ci fa notare che ieri il San Vito è sceso in campo a Maglio di Sopra con 7 giocatori del 2000, uno del 1999, e uno del 1998. Vincendo con l’Azzurra ha ottenuto la matematica salvezza: un risultato importante in considerazione delle difficoltà di un campionato caratterizzato da una lunghissima serie di infortuni e dalla rivoluzione estiva che ha portato a cambiare quasi tutti i giocatori della rosa dello scorso anno.

Special One: l’imbattibilità del portiere Nicola Guglielmi del Valli si è fermata ieri dopo 20’ a seguito del gol realizzato da Gonzo del Novoledo.  L’estremo difensore ha dovuto dunque arrendersi a 416 minuti. Il Valli comunque ha vinto la gara e inguaiato il Novoledo che per salvarsi dovrà attendere l’esito dell’ultima gara.   Si è fermata anche l’imbattibilità casalinga di  Andrea Ziliotto  e Filippo Farronato dell’Eurocalcio. L’invicibile armata dell’Eurocalcio ha vinto 6-1 con il Cà Ba Marchesane, toccando il fantastico record di 83 punti in campionato (con 85 reti realizzate e solo 9 subite) Ma la formazione di Marchesane ha realizzato il provvisorio pareggio con Andriolo al 16’ decretando così la conclusione di  un primato durato  392 minuti.  Giriamo, come sempre,  le segnalazioni a Venetogol per aggiornare la rubrica regionale anche con i dati vicentini.

Guglielmi

T

Torneo delle Regioni:

Il CR Veneto chiude tra luci e ombre la fase a gironi del 58° Torneo delle Regioni di Calcio a 11 in Lazio. Le “luci” sono rappresentate dalle due selezioni già qualificate da ieri ai quarti di finale, Allievi e U23 Femminile, che seppelliscono di reti gli omologhi della Liguria confermandosi leader del proprio raggruppamento. Le “ombre”, invece, sono quelle dei Giovanissimi a cui non riesce lo sprint qualificazione nella gara decisiva. La Juniores, invece, era già fuori e doveva salvare l’onore: ci è riuscita in parte, racimolando un punticino di consolazione.
Serviva una vittoria e invece è arrivato l’ennesimo pareggio, il terzo di questa fase a gironi. I Giovanissimi di Giorgio Molon salutano il Torneo delle Regioni: fatale l’1-1 nella sfida con i pari età della Liguria. Vantaggio ligure poco prima della mezz’ora con Garbagna, il Veneto impatta con Perez (secondo sigillo personale nella manifestazione) intorno al quarto d’ora della ripresa, ma finisce lì la sua rincorsa. Ai quarti ci va la Liguria. Abbuffata degli Allievi che ribadiscono con una grande prova di forza la propria leadership nel girone. Il rotondo 5-0 sulla Liguria porta le firme di De Paoli (doppietta, con una rete dal dischetto), Hyka (su rigore), Spencer e De Leo. Fin qui nessuno come la selezione di Luciano Zanotto, unica delle venti formazioni della sua categoria a chiudere la prima fase a punteggio pieno, con il miglior attacco (12 gol fatti) e la miglior difesa (1 rete subita, al pari di Trento). Nei quarti di finale (mercoledì 17 aprile alle ore 11) sarà sfida alla Toscana, qualificatasi come una delle migliori seconde. Giusto un po’ meno fragorosa, ma altrettanto significativa, la vittoria della Rappresentativa U23 Femminile. Le ragazze di Maurizio Semenzato superano con un agile 3-0 la Liguria e restano in vetta al proprio raggruppamento, anch’esse a punteggio pieno. Apre e chiude le danze Finotto (39’ del primo tempo e 34’ del secondo tempo), in mezzo il rigore trasformato da Gashi al quarto d’ora della ripresa. Mercoledì (ore 15) il quarto di finale contro la Rappresentativa del CPA Trento, seconda del suo girone.
In chiusura di giornata l’ultima gara degli Juniores, già eliminati ma desiderosi quantomeno di lasciare un segno del proprio passaggio in Lazio. La Liguria passa in vantaggio a un minuto dalla fine del primo tempo con Grisolia Baracco, pareggio veneto del “solito” Cammozzo (secondo centro consecutivo) al 17’ della ripresa. Il punteggio resta inchiodato sull’1-1 fino al novantesimo: nessun vincitore e nessun vinto, con entrambe le compagini che salutano la manifestazione.

RISULTATI
U19 JUNIORES
Liguria-Veneto 1-1 (Cammozzo)
Classifica Girone C: Abruzzo 7 punti, Sardegna 5, Liguria 2, VENETO 1

U23 FEMMINILE
Liguria -Veneto 0-0 (Finotto 2, Gashi)
Classifica Girone B: VENETO 9 punti, Liguria 3, Abruzzo 0


U17 ALLIEVI
Liguria-Veneto 0-5 (De Paoli 2, Hyka, Spencer, De Leo)
Classifica Girone C: VENETO 9 punti, Liguria 6, Abruzzo e Sardegna 1

tre degli Allievi Veneti scherzano dopo la qualificazione

U15 GIOVANISSIMI
Liguria-Veneto 1-1 (Perez)
Classifica Girone C: Liguria e Abruzzo 5 punti, VENETO 3, Sardegna 1

V

Vicenza:  Ecco gli highlights della gara di ieri disputata dal Vicenza allo Stadio Menti con il Gubbio, terminata con l’ennesimo pareggio. https://elevensports.it/play?titolo=L.R.-Vicenza-Virtus—Gubbio-2-2%2C-35%5EGiornata-Girone-B&id=37335&ct=9&cat=106

 

Recapiti del sito

info@calciovicentino.it

Telefono (anche Whatsapp) 348 6612523  335 7150047

Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano