Seconda Categoria

Tremignon indovina i cambi e ottiene un punto a Quinto

Scritto da Corrado Battilana

Girone E

Campodoro – Polisportiva Pedezzi 1-2 Bortolaso (C )  Azzolin, Costamagna (P)
Fides San Pietro In Gu – Union Olmo Creazzo 3-2 Bressan, autogol, Lucatello (F), Cattani (2) Union OC
Grantorto – Lampo 1-0 Baggio
Grumolo – B. P. 93 3-5 Bellon Graziani(2), Melis, Bertirossi (B), Balbo (2) Pauro
Maddalene Thi Vi – Union Camposanmartino 1-5
Quinto Vicentino – Real Tremignon 1-1 
Cecchinato, Gamba
S.P. F. – Junior Monticello 1-3
Frigo M. Dal Lago, Tosato (JM)
Telemar San Paolo Ariston – Campodorese 2-0 Marangoni, Ferrarese

Classifica: Union Csm 18, Junior Monticello, Real Tremignon 16,  Bp 93 14, Telemar 13, Lampo 10, Grantorto 9, Campodorese, Maddalene 7, Fides, Union Olmo Creazzo 6,  Quinto 5, Pedezzi, Grumolo 4, Spf 3, Campodoro 0

Quinto Vicenza  – Real Tremignon 1-1

Quinto Vic.no: Girotto; Salvo; Marangoni(43’st Lizardo); Carollo; Spadina; Cecchinato(C); Novello(34’st Nichele); Conca; Celin(30’st Guarino); Giaretta(32’st Ragazzi); Tognato(13’st Pignattari). A disposizione: Natalizi; Gaspari; De Boni; Andriano. All. Giaretta
Real Tremignon: Spessato; Nicole(24’st Ferretti); De Agostini; Dalla Libera(42’st Cappelletto L.); Canton(C); Sardena; Ndoye; Barichello(30’st Preciso); Syll(12’st Vidale); Maniero(8’st Gamba); Rossi. A disposizione: Schievano; Cappelletto S.; Nenzi; Fior. All. Tiso
Arbitro: Balbo Leonardo di Vicenza
Reti: 4’st Cecchinato (Q); 49’st Gamba (T).
Ammonizioni: 38’pt Conca (Q); 38’pt Cecchinato (Q).
Espulsioni: 37’st Andriano (Q) dalla panchina; 49’st Conca (Q).
Servizio di Corrado Battilana Foto di Mauro Colò
Nella sesta giornata di campionato del girone E di Seconda Categoria il Quinto, riceve il Real Tremignon capolista in coabitazione con l’Union Camposanmartino e finora a punteggio pieno. Nel primo tempo comincia meglio la squadra ospite e al 5’ Ndoye penetra in area e solo davanti al portiere spara alto sulla traversa. Passano tre minuti e questa volta è Syll che su colpo di testa sfiora il palo. Al 22’ sempre Syll si invola verso l’area e solo davanti a Girotto si fa ipnotizzare dal portiere che riesce a deviare in angolo. Finalmente al 27’ si sveglia il Quinto che con il suo centravanti Celin, dopo un rimpallo, dall’interno dell’area piccola lascia partire un tiro di poco alto. Al 34’ è Giaretta che scaglia un tiro da appena fuori area deviato dal portiere sopra la traversa. Al 42’ si rivede il Real Tremignon con Dalla Libera che da buona posizione lascia partire un tiro deviato a fatica da Girotto, ma poi la difesa in qualche modo sbroglia. Si va al riposo con il risultato di 0-0 sostanzialmente giusto.
La seconda frazione di gioco inizia con al 4’ il gol del Quinto, grazie al suo capitano Cecchinato, sicuramente il migliore in campo, che colpisce di testa un cross dalla destra e insacca dall’interno dell’area piccola. Il Quinto sulle ali del vantaggio ha una buona occasione al 18’ con Celin che si invola solo verso la porta avversaria ma il tiro è completamente fuori dallo specchio della porta. Passano tre minuti e Novello ha l’occasione per il raddoppio, ma solo davanti al portiere si fa deviare il tiro, che viene ripreso da Celin, ma anche questa volta Spessato para a terra. Solo al 35’ si vede una reazione del Real Tremignon che con Gamba dall’interno dell’area piccola tira appena sopra la traversa. La partita sembra nelle mani del Quinto che controlla senza affanni, ma quando l’arbitro segnala i cinque minuti di recupero c’è il risveglio della capolista che prima al 48’ con Luca Cappelletto  tira a colpo sicuro e Girotto si supera con una grande parata di piede e nel proseguo dell’azione Syll colpisce la parte superiore della traversa e poi al 49’ trova il pareggio grazie sempre a un cross di Cappelletto che pesca Gamba solo all’interno dell’area piccola che indisturbato insacca. Trascorrono altri due minuti e l’arbitro manda tutti sotto la doccia. Il risultato finale di 1-1 sta un po’ stretto al Quinto che nel secondo tempo ha dominato per larghi tratti, ed è crollato solo nei minuti di recupero. A nostro parere i cambi operati dal Quinto si sono rivelati  poco producenti, viceversa quelli del Real Tremignon sono sembrati molto più azzeccati.

Sull'Autore

Corrado Battilana