Juniores

Juniores Elite e Regionali, nel segno di Montecchio, Giorgione, Trissino e Azzurra Sandrigo

Scritto da Federico Formisano

Under 19 Elite Girone A

Alba Borgo Roma – Valgatara 2-1
Camisano – Calidonense 0-1  Schiesaro
Concordia – Sarcedo 4-2
Montorio – Summania 4-0
Pescantina – Malo 4-3
San Giovanni Lupatoto  Sovizzo  1-0
Sona – Montecchio 0-3 Lucato, Tamiozzo, Marzotto
Virtus – O.Dossobuono 1-0

Schiesaro Nicola della Calidonense

 

Classifica: Montecchio 40, Virtus 38, Camisano 33, Montorio 29, Valgatara 27, Alba Borgo Roma, Calidonense 26,   O. Dossobuono  25, Malo 24,  , Pescantina 23, S.Giovanni L. 21,  Summania 20, Concordia 19, Sona, 17, Sarcedo 16,  Sovizzo 10.

Il punto: Il Montecchio vince con il Sona e al suo inseguimento rimane solo la Virtus che ha battuto il Dossonuono; Il Camisano, infatti, è stato battuto in casa dalla Calidonense e scivola a -7 dalla vetta.   Vincono Montorio e Alba Borgo Roma che si insediano alle spalle delle prime tre. Perde anche il Malo con il Pescantina, mentre Summania, Sarcedo e Sovizzo non fanno punti e mantengono le posizioni nella parte finale della classifica.

Under 19 Elite Girone B

Albignasego – Mestrino 3-3
Ambrosiana Trebaselghe – Sacra Famiglia 1-2
Giorgione – Cassola 1-0
Piovese – Calvi Noale  sospesa
Pozzonovo- Abano 1-0
Tombolo Vigontina  – Armistizio 1-1
Union Csm – La Rocca 1-2
Unione Cadoneghe  – Eurocalcio 2-3  Fasolo, Nessi (UC)

La Classifica: Giorgione 50,  Piovese, Mestrino 34, Union Csm 29, U. Cadoneghe,  Eurocalcio 28, La Rocca 27, Albignasego, Tombolo 26, Ambrosiana Trebaseleghe, Calvi Noale 25,  Pozzonovo 19,  Armistizio 18,   Sacra Famiglia 16,  Cassola 12,  Abano 4

Il punto: Il Giorgione torna al successo dopo i pareggi di inizio girone di ritorno. Il vantaggio diventa abissale perché non vanno a punti le inseguitrici  Ancora un successo  dell’Eurocalcio che batte L’unione Cadoneghe e la aggancia in classifica.  Il  Cassola perde con la capolista (seppur con il minimo scarto) e  rimane penultimo.

Juniores Regionali Girone B

Albaronco – V. Cornedo 3-1  Savegnago (VC)
Città di Cerea  – Pro Sambo 1-3
Belfiorese – Cologna 1-1
Bissarese – Trissino 1-2
Schio – Lonigo 0-1  Fornasa
Chiampo – Isola Castelnovo 3-0 Melotti F. Negro, Provenzani
Oppeano – Bevilacqua 1-1
La Rocca Altavilla – Rivereel 2-1

Fornasa del Lonigo

Filippo Melotti

Classifica: Trissino 38, Belfiorese, La Rocca  36, Pro Sambo 33,  Rivereel, Bissarese 28, Bevilacqua  26, Chiampo, Lonigo 24, Città di Cerea, Schio 22, Isola Castelnuovo  21, Cologna 20, Virtus Cornedo  15, Oppeano 14,  Albaronco 13

Il punto:  il  Trissino torna al successo con la Bissarese e va al comando da solo visto che la Belfiorese è stata fermata sul pari nel derby con il Cologna ed è stata raggiunta sul secondo gradito dal La Rocca che ha battuto il Rivereel.  La Virtus Cornedo sconfitta dall’Albaronco vede avvicinarsi le ultime due della classifica.

Juniores Regionali Girone C

Azzurra Sandrigo – San Giorgio in Bosco    4-0
Fontanivese – Rosà 1-2
Zuccheri, Fietta (R)
Valbrenta – Union Ezzelina 1-1
Grego Pd – Marosticense 0-0
Longare- Montegrotto 4-0 Dalle Palle (2), Saccozza, Teriaca (L)
Unione Graticolato Le Torri 2-1
Vigolimenese – Borgoricco 0-0
Virtus Agredo – Godigese   1-2     

Dalle Palle del Longare

 

La Classifica: Azzurra Sandrigo 47, Longare 37, Rosà 36, Godigese 29,  Fontanivese 27,  Borgoricco 26, Marosticense, Valbrenta 25, Virtus Agredo 24,  San Giorgio in Bosco,  Le Torri 23, Union Graticolato 20, Grego Padova 19 Union Ezzelina 16, Vigolimenese 14, Montegrotto 8

Il punto:   Vincono le tre prime della classifica, Azzurra Sandrigo, Longare, Rosà, che fanno il vuoto alle loro spalle. L’Azzurra mantiene 10 punti di vantaggio sul Longare.  La Marosticense pareggia e rimane a metà classifica.   Il Le Torri ferma la sua rincorsa perdendo con l’Agredo. Un pari per il  Valbrenta con l’Union Ezzelina.

Gli Juniores dell’Azzurra Sandrigo sempre al comando

Le Cronache

Unione Graticolato 2 – Le Torri Bertesina 1 (14’ pt Moresco (UG), 45’ pt Dariol (UG), 6’ st Nogara)

 

UNIONE GRATICOLATO: Moressa, Barison (45’ pt Minto), Muho, Donato, Marchiori, Bacchin, Benin (C) (43’ st Novello), Masutti, Dariol (37’ st Manente), Moresco, Palazzi (14’ st Parisatto). All. Rosa.

 

LE TORRI BERTESINA: Tommasini, Zanotto (35’ st Gostic), Bevilacqua, Segato (11’ st Raimondi), Pigato (C), Parise, Bocchese (45’ st Zocca A.), Donadello, Caldaro (25’ pt Nogara), Tugnoli, Cattin (6’ st Mezzatesta). All. Giardinazzo.

(dal sito del Le Torri )

Terza giornata di ritorno ed il Le Torri Bertesina è impegnato nella trasferta contro l’Unione Graticolato.

La partita è abbastanza equilibrata per i primi minuti. Al 7’ conclusione da fuori area di Benin: Tommasini respinge. Gioco piuttosto bloccato a causa del campo pesante. Al 13’ sugli sviluppi di un corner la palla arriva sul secondo palo dove Dariol calcia, ma il portiere ospite in spaccata devia in calcio d’angolo. Un minuto dopo l’Unione Graticolato passa in vantaggio: punizione da fuori deviata dalla barriera, la palla arriva a un giocatore di casa che spizzica di testa; Tommasini respinge coi pugni addosso a Moresco, forse oltre la linea, che col corpo devia in porta. 1 a 0.

Al 20’ Caldaro è costretto ad uscire: si sospetta la rottura del legamento.

La partita si mette in salita per il Le Torri Bertesina: la palla rimbalza male in area e finisce sul braccio di Bevilacqua e l’arbitro fischia il rigore. Sul dischetto va Benin, ma Tommasini con un gran riflesso para e devia oltre la traversa. Al 32’ conclusione di Bevilacqua a rasoterra: Moressa si allunga e respinge. La palla arriva a Tugnoli che devia in porta, ma l’arbitro fischia fuorigioco.

Al 39’ sinistro di Tugnoli, l’estremo difensore di casa si rifugia in corner. Un minuto dopo gran conclusione da fuori area di Dariol: Tommasini alza sopra la traversa. Al 41’ verticalizzazione per Cattin, ma un difensore dell’Unione Graticolato riesce a recuperare ed a toccare la palla in modo da facilitare la presa del suo portiere. Al 45’ raddoppio dei padroni di casa: Dariol supera in velocità Segato e calcia, la palla colpisce il palo e ritorna all’attaccante che ribatte in rete. 2 a 0.

Al 6’ il Le Torri Bertesina accorcia le distanze: punizione di Pigato dal lato corto a sinistra dell’area battuta in mezzo: svetta Nogara che di testa devia in rete. 2 a 1.

Al 18’ il Le Torri Bertesina rimane in 10 per l’espulsione di Parise.

Fase molto confusa della partita: il campo è sempre più pesante, diventa difficile costruire e il gioco è spesso interrotto.

Al 32’ occasionissima per l’Unione Graticolato: Tommasini sbaglia lo stop e serve involontariamente Moresco che calcia da posizione defilata. La palla finisce di poco oltre il secondo di palo ma rimane in campo e la difesa ospite spazza. Al 40’ destro a giro di Benin che non centra lo specchio. Al 45’ viene espulso anche Tommasini e, dal momento che il Le Torri Bertesina aveva già effettuato le 5 sostituzioni, in porta ci va Donadello.

Finisce 2 a 1: il Le Torri Bertesina viene sconfitto su un campo difficile.

Sull'Autore

Federico Formisano