Giovanili

Settori giovanili: dopo lo Schio, il Camisano…

Scritto da Federico Formisano

Ieri abbiamo interpellato il responsabile del settore giovanile dello Schio, Fabio Dal Santo, oggi abbiamo rivolto le stesse domande  a Luca Di Massimo, responsabile del settore giovanile del Camisano

 

In un recente studio della Federazione Medico Sportivo si dice che l’ attività per i giovani potrà essere ripresa dal 30 giugno. Che significa stagione terminata. Voi come vi attezzate per superare questa fase ?

Penso sia difficile fare delle previsioni concrete su quando si potrà riprendere. Il settore giovanile viaggerà obbligatoriamente assieme alle riapertura delle scuole, e se questo avverrà a settembre anche i settori giovanili dovranno giustamente adeguarsi.

L’anno prossimo l’attività potrà essere ripresa regolarmente o ci saranno ulteriori contraccolpi ?

Personalmente sono stato uno dei primi a spingere per la sospensione dell’attività quando tutto ha avuto inizio e penso non sarà facile tornare alla normalità, i rapporti interpersonali saranno molto complicati inizialmente perché ci si porterà dietro le paure che ci stanno accompagnando in questo periodo. Noi operatori dovremmo valutare bene gli aspetti igienico sanitari degli ambienti dove operano i ragazzi e quindi in una futura ripartenza dovrà essere pianificato tutto nei dettagli.

Sei d accordo con l affermazione che questa esperienza potrebbe servire a dare maggiormente peso all’attività giovanile investendo di più nei vivai ?

Non sono propriamente d accordo che quest’esperienza potrebbe dare maggior peso all’attività giovanile investendo più nei vivai perché sono dell’idea che chi ha voluto investire sulle prime squadre fino ad ora lo farà  di nuovo e chi ha investito sul settore giovanile lo continuerà a fare.  Per programmare attività di settore giovanile di un certo livello, dal mio punto di vista, bisogna che ci sia un sentimento che venga da dentro piuttosto che fiutare una possibilità finalizzata alle future prime squadre. Noi fortunatamente a Camisano viviamo una realtà dove sia il settore giovanile che la prima squadra viaggiano con gli stessi obbiettivi ed interessi.

Sei soddisfatto del percorso fin qui fatto prima della sosta obbligata?

Direi proprio di Si! La formazione Juniores Elite viaggia sempre nei primi posti. La squadra forse più in difficoltà è stata quella degli Allievi Elite che ha vissuto un’annata stranissima fatta di molteplici infortuni e di partite giocate ad alto livello senza raccogliere punti;  gli allievi sperimentali e tutte e tre le squadre giovanissimi stanno dando buone soddisfazioni. Le formazioni della scuola calcio stanno divertendo moltissimo, abbiamo delle ottime annate con gruppi molti uniti e ben allenati. Quindi il bilancio è più che soddisfacente!

Le formazioni del Camisano e gli allenatori

Juniores élite : Fabio Casarotto 

Gli Juniores Elite con mister Casarotto (primo a sinistra)

Allievi élite : Antonio Pistis


Allievi sperimentali :Massimo De Michele


Giovanissimi regionali: Michele Cosco


Giovanissimi 2006: Roberto Busato
Giovanissimi misti: Silvio Manfrin
Esordienti 2007: Michele Cosco
Esordienti misti: Antonio Pistis
2008: Sambugaro Filippo


2009: Antonio Pistis
2010 : Michele Perrone
2011 : Erald Bogdani
Primi calci: Michele Cosco

Sull'Autore

Federico Formisano