“banner



Calciomercato EVIDENZA

Calciomercato del venerdì: è il momento delle decisioni

Scritto da Federico Formisano

Oggi si concluderà il tour on line delle società del Veneto con un chiaro orientamento finora espresso dalle società di Eccellenza, Promozione e Prima categoria.  Si va verso i gironi a 18 ben sapendo che il campionato 2020/21 sarà lungo, sovraccarico e sopratutto legato ad alcune incertezze legate ad un possibile ritorno del Covid. Non ci saranno quest’anno le gare di Coppa (con l’esclusione dell’Eccellenza) ma sembra una decisione che trova il consenso delle società. Noi che abbiamo partecipato a numerose presentazioni (ieri sera eravamo a Bolzano Vicentino e a Maddalene) possiamo confermare che questo è l’orientamento generale.  Manca ancora un mese e mezzo abbondante all’inizio dei campionati e adesso è necessario che Governo e Federazione assumano decisioni chiare sui protocolli: pensare che ad ogni allenamento si debbano acquisire autocertificazioni dei tesserati (e dei genitori nei casi in cui si tratti di un minore) è improponibile. Un protocollo minimo è doveroso ma deve essere sostenibile dalle società sportive. E speriamo che il bollettino quotidiano continui a darci segnali incoraggianti e questo porti a una riapertura al pubblico. Noi come sempre siamo ottimisti.

Ieri i consueti appuntamenti con il calciomercato e con le presentazioni

http://www.calciovicentino.it/2020/07/30/calciomercato-del-giovedi-ancora-colpi-in-canna/   ancora notizie di mercato, le presentazioni, la situazione del Campodarsego e i ripescaggi, ecc.

http://www.calciovicentino.it/2020/07/30/le-ultime-della-notte-niente-coppa-in-promozione-1-e-2-categoria-le-altre-news/ Le bombe della notte arrivano da Silva, Sovizzo, Tombolo, Valdagno e Zanè. La novità è rappresentata da una decisione che appare scontata: niente Coppa per la promozione, la prima e la seconda categoria; il calendario è intasato

http://www.calciovicentino.it/2020/07/30/presentazioni-27-camisano-un-plauso-a-bagnara/ La presentazione del Camisano. http://www.calciovicentino.it/2020/07/30/presentazioni-26-malo-pensarla-allo-stesso-modo/  Quella del Malo. http://www.calciovicentino.it/2020/07/30/presentazioni-24-il-lonigo-in-fase-di-transizione-punta-sempre-sui-giovani/ E quella del Lonigo

A

Arzignano (inizio preparazione): Manca davvero poco al via ufficiale della stagione 2020/21 per l’FC Arzignano Valchiampo, pronto a vivere una grande stagione, indipendentemente dalla categoria in cui sarà impegnato (nei prossimi giorni ci dovrebbero essere novità dopo il Consiglio Federale). Vecchi e nuovi si raduneranno Sabato 01 Agosto allo Stadio Comunale Dal Molin di Arzignano, sede della preparazione: dopo la consegna del materiale tutti in campo per il primo allenamento della stagione agli ordini del nuovo allenatore, Manuel Spinale, e del suo staff. Le prime due settimane saranno molto intense, con una seduta al giorno e due giornate di doppie sedute. Dal 24 al 30 Agosto, poi, il programma prevede il ritiro nella tradizionale sede di Bolca (Vr): la squadra alloggerà all’Hotel Adele e svolgerà doppie sedute sul campo cittadino. Da definire, invece, il programma delle amichevoli, in attesa di comunicazioni ufficiali in merito al protocollo sanitario da seguire.

Arzignano(Bigolin, Cuccato e c. )  L’FC Arzignano Valchiampo comunica ufficialmente la prima conferma in vista della stagione che sta per cominciare: il capitano Cristiano Bigolin. Il centrale difensivo classe 1990 dunque proseguirà il suo percorso in gialloceleste iniziato nel luglio del 2017 e che lo ha portato a farsi apprezzare per le sue doti tecniche e umane. A Cristiano, leader in campo e fuori di questo gruppo, tutta la società intende rivolgere un grandissimo in bocca al lupo per il compito che lo aspetta in questa annata piena di aspettative. E secondo un’indiscrezione pubblicata sul Giornale di Vicenza, l’Arzignano potrebbe essere interessato anche a Federico Cuccato, difensore centrale del 1998 di Monselice che ha giocato l’ultima stagione con il Delta Rovigo. Gli altri giocatori in arrivo sarebbero il portiere Enzo, il centrocampista Forte e gli attaccanti Valenti e Calì.

 

 

B        

Bassano: Lunedì 3 agosto 2020: è questa la data ufficiale per l’inizio della nuova stagione giallorossa. Giocatori e staff si ritroveranno agli ordini di mister Francesco “Checco” Maino per affrontare la lunga preparazione che li porterà al nuovo campionato di Eccellenza. Quasi completamente rinnovata la rosa, Fc Bassano 1903 si prepara, dunque, ad un’altra nuova avventura, sempre con un unico obiettivo preciso: onorare la città e i suoi colori.
Dopo il benvenuto ufficiale del presidente Fabio Campagnolo e della dirigenza, i giocatori scenderanno per la prima volta in campo alle 18 a Sacro Cuore, nel pieno rispetto delle regole imposte dall’emergenza sanitaria ancora in corso, e poi avranno il piacere di incontrare in una cena informale anche i soci del club giallorosso.
La prima settimana di lavoro, proseguirà poi con altri due allenamenti, sempre a Sacrocuore alle 18, nelle serate di mercoledì e venerdì.

Bollettino Coronavirus:  Attualmente positivi: 12.230, Deceduti: 35.132 (+3),  Dimessi/Guariti: 199.796. Totale casi: 247.158(+386)

Il 21 marzo ci sono stati 6557 casi; poi si è iniziati a scendere e i dati sono ai minimi da due mesi

La morsa del Covid-19 sugli Stati Uniti è tale che Donald Trump arriva ad evocare il rinvio delle elezioni di novembre. Perché ormai si viaggia alla media di un morto al minuto. Nel mondo sono quasi 670.000 le vittime ed oltre 17 milioni i contagi. E la pandemia non si arresta neanche in Europa. Negli Usa, l’infezione continua a propagarsi: mercoledì ci sono stati 1.400 morti, quasi una vittima al minuto, e 68.000 nuovi casi. La peggiore giornata da oltre 2 mesi, con Florida, California, North Carolina e Idaho gli Stati più colpiti. Soffre anche l’America Latina, sempre trainata dal Brasile, che ha superato i 90.000 morti. Dopo il marito presidente, pure la first lady Michelle Bolsonaro è risultata positiva. Cresce l’allerta in Paraguay, dove è stato disposto il lockdown nella seconda città del Paese, Ciudad del Este, e sono scoppiate le proteste della comunità locale. In Europa sempre più Paesi devono fare i conti con quella che ha tutte le caratteristiche di una seconda ondata. La Spagna ha superato i 1.200 nuovi contagi e c’è l’obbligo di mascherina nei luoghi pubblici. Nei Balcani il Covid prosegue la sua marcia minacciosa soprattutto in Romania, che tocca un nuovo record, oltre 1.300 nuovi contagi. Spetta invece alla Gran Bretagna il primato assoluto in termini di vittime in Europa, oltre 46.000. Il premier Boris Johnson ha assicurato che la situazione è «sotto controllo», ma ha avvertito che «non è finita». Il coronavirus non è un problema solo europeo e americano. In Asia c’è stato il record di nuovi contagi in Giappone e anche a Tokyo. In Australia, nello Stato di Victoria, sono 25 giorni che si bruciano record di nuovi contagi. In Africa, un picco è stato raggiunto in Libia e Tripoli è in lockdown. (dal Giornale di Vicenza)

C

Caldiero: L’ASD Calcio Caldiero Terme comunica che il primo allenamento della stagione 2020-2021 si terrà nel tardo pomeriggio di lunedì 3 agosto. I giocatori cominceranno la preparazione agli ordini di mister Cristian Soave e del suo staff. La società ha già provveduto alla sanificazione degli ambienti comuni ed ogni seduta si svolgerà nel pieno rispetto dei protocolli sanitari della Lega Nazionale Dilettanti e degli organismi governativi. Gli allenamenti si svolgeranno a porte rigorosamente chiuse.

Calidonense: La Calidonense dà il benvenuto a Martino Scolaro, attaccante classe ‘98  proveniente dal Malo  dove ha realizzato più di 50 gol nelle ultime tre stagioni!

Cambi di Nome: Ssdarl Ceraldocks Camisano diventa Ssdarl Camisano Calcio
Eurospin Lugo diventa Autogioielli Lugo
Team Ca’ba’ Marchesane diventa A.S.D.Team Marchesane
Unione Sportiva Alte Ceccato diventa A.S.D.Alte Ceccato

Camisano: Ad integrazione del servizio che abbiamo fatto sulla presentazione del Camisano abbiamo raccolto le dichiarazioni di mister Molinari: il quale ha fatto presente che la preparazione inizierà il 17 agosto e si inizierà a Grumolo delle Abbadesse in notturna. Nelle prossime due settimane verranno attuati alcuni allenamenti di ripresa graduale (due alla settimana).  Saranno organizzate alcune amichevoli con squadre di categoria superiore e inferiori. L’allenatore ha fatto una valutazione sull’organico del Camisano parlando di una squadra molto giovane (forse siamo la squadra più giovane del girone): ” E’ una bella sfida : la società ha deciso di puntare sui giovani e credo che sia un modo di fare l’Eccellenza in maniera diversa dagli altri. Ci sono ancora alcuni giocatori giovani ma che sono con me già da due e tre stagioni; sono di belle speranze e hanno tanto voglia.  Io sono contento perchè ritengo che potrà essere una prova stimolante per tutti utile a farci crescere.

Molinari Federico

E

Eccellenza e Promozione: Si sono svolte martedì e mercoledì le riunioni online tra il Comitato Regionale Veneto e le società di Eccellenza e Promozione. Gli incontri erano finalizzati a decidere la programmazione della stagione 2020/2021.

Sul tavolo tre diverse proposte ideate dal CR Veneto. La prima prevede gironi a 18 squadre con organici di 36 squadre in Eccellenza e 72 in Promozione (72 squadre). Due promozioni complessive in Eccellenza, quattro in Promozione, due retrocessioni per girone in Eccellenza, quattro in Promozione. Inizio dei campionati il 27 settembre, fine del girone d’andata il 10 gennaio, inizio del girone di ritorno il 17 gennaio, fine della regular season il 2 maggio in Eccellenza, il 16 maggio in Promozione. In calendario quattro turni infrasettimanali in Eccellenza, due soli in Promozione.

La seconda proposta prevede gironi a 14 squadre con organici che passano a 42 squadre in Eccellenza (necessari 6 ripescaggi dunque) e a 70 in Promozione. Inizio dei campionati sempre il 27 settembre, fine del girone d’andata il 20 dicembre, inizio del girone di ritorno il 10 gennaio, fine della regular season l’11 aprile. Tre retrocessioni per girone, mentre le due promozioni dall’Eccellenza alla Serie D e le quattro dalla Promozione all’Eccellenza verrebbero stabilite con una fase finale tra le vincenti dei tre gironi di Eccellenza e i cinque di Promozione.

La terza e ultima proposta prevede gironi a 12 squadre con organici invariati (36 in Eccellenza e 72 in promozione). Inizio dei campionati l’11 ottobre, fine del girone d’andata il 20 dicembre, inizio del girone di ritorno l’11 o il 17 gennaio, fine della regular season l’11 o il 18 aprile. Due retrocessioni per girone, mentre le due promozioni dall’Eccellenza alla Serie D e le quattro dalla Promozione all’Eccellenza verrebbero stabilite con una fase finale tra le vincenti dei tre gironi di Eccellenza e i sei di Promozione.

Per quanto riguarda l’Eccellenza hanno partecipato alla riunione 31 società sulle 36 invitate (il Garda ha espresso comunque la propria preferenza via mail). I club hanno indicato la formula a 18 squadre come la più gradita (28 preferenze, 87,50% del totale). In alternativa, qualora non fosse possibile rispettare le attuali modalità e tempistiche di inizio dei campionati, la preferenza è andata per i gironi a 12 squadre.

Alla riunione del campionato di Promozione hanno preso parte 44 società sulle 72 invitate (il San Giovanni Lupatoto ha espresso comunque la propria preferenza via mail). Anche in questo caso la formula più gradita è risultata quella con i gironi a 18 squadre (29 preferenze, 64,45%). A differenza di quanto emerso in Eccellenza, però, i club di Promozione hanno indicato la proposta con gironi a 14 squadre come seconda alternativa. (Comunicato ufficiale del Crv)

Secondo alcune anticipazioni anche le formazioni di Prima Categoria si sarebbero espresse in maniera massiccia per i gironi da 18 e per non disputare la Coppa Veneto.

F

Fides: Due nuovi arrivi nella Fides: arriva dal Grantorto il portiere Marco Zenere (1988) , dopo una doppia promozione dalla terza alla prima categoria proprio con il Grantorto viene a rinforzare la difesa di mister Bevilacqua. Arriva inoltre il preparatore dei portieri Alan Zattin , preparatore con molta esperienza anche in categorie superiori. Marco inoltre ha dato la disponibilità ad allenare i portieri delle categorie allievi e giovanissimi della Fides , in quel ruolo che da sempre è un cardine della squadra. La società dà ad entrambi i giocatori il benvenuto nella famiglia Fides.

Zenere

Fusioni: la Segreteria della Figc ha ratificato le fusioni di società: nel Veneto riguardano tutte società di categoria (Promozione, Prima e Seconda) con società di puro settore giovanile. Nessuna di questa società è vicentina.

J

Junior Monticello: ieri l’attaccante del 1983  Max Pizzato, ha trovato l’accordo con la Junior Monticello del direttore sportivo Marco Piredda, per la prossima annata calcistica. Nell’ultimo campionato ha giocato con il Berton Bolzano e in precedenza con il San Lazzaro.

Max Pizzato

L

Le Torri: Potrebbe essere imminente l’accordo fra il Le Torri e il difensore Giacomo Gemo classe 1990 che ha disputato l’ultima stagione nel Valdagno.

P

Presentazioni: Finora abbiamo pubblicato i servizi sulle presentazioni del  Valdalpone (1),  dell’Euganea Rovolon (2), della Bss (Boca San Stefano, 3), della Pedezzi (4) del Bassan Team (5) dell’Altair (6) del Novoledo (7), del Thiene (8) e del San Vito Cà Trenta (9), dell’Alta Valle del Chiampo (10), del Telemar (11), del Trissino (12) del New Team (13) del San Vitale (15) dell Dueville(14) del Santa Croce (16),  della Junior Monticello (17), del Galliera (18) del Chiampo (19) , dell’Azzurra Maglio (20), del Santomio (21), Real San Zeno (22), delle Alte (23), del Montecchio Precalcino (24) .Ieri abbiamo pubblicato il Lonigo (25), il Malo (26) e il Camisano (27), Poi sarà il turno del Marchesane, del Lugo, del Real Stroppari, del Castelgomberto, del Lonigo, del Sovizzo, del Toniolo, del Longa, del Berton Bolzano, del Maddalene e del Molina ((già effettuate),  dell’Alto Astico Cogollo, del Giavenale, del Lakota e del Transvector (stasera ), del 7 mulini (il 4/8), del Concordia (il 5/8)

S

Schio: Da quattro anni pedina importante della squadra e guida per il gruppo, Jacopo Simonato sarà il nostro anche nella stagione 2020-2021.
Classe 1986, il giocatore aveva promesso a se stesso di riportare lo Schio in Eccellenza e, insieme ai suoi compagni, ci è riuscito. Punto di riferimento per i più giovani, anche quest’anno darà il massimo per la maglia giallorossa. Per il centrocampista, significa .

 

Serie D: Oggi si dovrebbe sapere  quali squadre di Serie D hanno superato l’esame di ammissione completando la documentazione richiesta dal CovisoD o perlomeno quali società hanno deciso di ricorrere contro l’esclusione.  Il termine per la presentazione scade alle ore 17.00

T

Teramo a rischio iscrizione E’ una dichiarazione del presidente del Teramo Iachini ad aprire preoccupanti scenari sul futuro del Teramo:  A pochi giorni da improrogabili scadenze sportive, con infinito rammarico – dopo i tanti investimenti e sforzi profusi, nonostante la ferma volontà tesa a salvaguardare il patrimonio faticosamente costruito in questi anni e a portare la Teramo Calcio su livelli importanti – mi trovo costretto a valutare la fondata possibilità di non iscrivere la squadra al prossimo torneo di Lega Pro. Il procedimento autorizzativo volto al subentro di Soleia, quale nuovo concessionario-gestore dello stadio comunale ‘Bonolis’ (iniziato da oltre un anno), non si è ancora pienamente concluso per ragioni non ascrivibili in alcun modo allo scrivente.

V

Vicenza: Il via della Serie B 2020/2021 sarà sabato 26 settembre 2020, con il campionato regolare che si concluderà venerdì 7 maggio 2021, in modo da permettere lo svolgimento della fase post season nel rispetto dell’inizio degli Europei. Saranno previste le soste nel periodo nazionali con un conseguente incremento delle gare infrasettimanali, le cui date saranno comunicate in un secondo momento. Inoltre nella prossima stagione della Serie B non ci sarà il Var“La situazione di crisi determinata dal Covid-19 e le conseguenti problematiche logistiche nella ripresa della stagione hanno determinato l’impossibilità di portare avanti, in questi mesi, il training arbitrale attraverso amichevoli e gare off-line. E’ stato dunque stabilito che la formazione della classe arbitrale proseguirà nella prossima stagione, rimanendo fermo l’utilizzo dello strumento tecnologico nelle gare di playoff e playout 2019/20″. 

Recapiti del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano