Prima Categoria

Prima categoria, girone B: il punto di Maurizio Lissandrini

Scritto da Federico Formisano
PARTENZA CON IL BOTTO PER  VALTRAMIGNA, SOVIZZO, PRO SAMBONIFACESE. OTTIMO PAREGGIO PER IL BRENDOLA E REAL SAN ZENO IN TERRA VERONESE. PASSO FALSO DEL SAN LAZZARO CONTRO IL TREGNAGO. BOMBER TUROZZI E PASQUALI SUBITO A SEGNO.

Maurizio Lissandrini

RISULTATI

 Bevilacqua – Scaligera  2 – 1
 Bovolone – Brendola     1 – 1
 Illasi   –  Valtramigna    0 – 2
Montecchio S.P. –  Sovizzo  1 – 3
Pro Sambonifacese – Pozzo  4 – 0
San Giovanni Il. – Albaredo  2 – 1
Tregnago – San Lazzaro  3 – 1
Valdalpone  – Real San Zeno  0 – 0
Zevio  –  Euganea Rovolon  0 – 0
Classifica : Pro Sambo, Sovizzo Tregnago,Valtramigna,Bevilacqua,San Giovanni  3 punti,  Brendola,San Zeno, Bovolone, Valdalpone,Euganea R., Zevio 1 punto, Pozzo,Illasi,Montecchio S.P. Albaredo,San Lazzaro,Scaligera  0 punti.
Si riparte con le solite emozioni, la solita passione, una domenica dove finalmente anche i dilettanti diventano protagonisti in tutti i campi della provincia,dove il pallone inizia  a rotolare dopo quasi 7 mesi di silenzio assoluto.
Si riparte con il derby tutto vicentino tra il Montecchio San Pietro e il Sovizzo, vincono i ragazzi di mister Sartori che sulla scia di quanto di buono fatto l’anno scorso segnano 3 gol ai giovani di Rutzittu portando a casa l’intera posta , In gol per i nero-verdi bomber Tugnoli, Dotti (ex Vicenza e Camisano) e del granatiere Bevilacqua  che chiude in pratica l’incontro, in gol per il Montecchio S.P. l’ex Tezze Nicola Urbani.

Dotti

Soddisfatti entrambi i mister per la prestazione della loro squadra, con la consapevolezza che si può solo che migliorare d’ora in avanti.
Grandissimo pareggio esterno per il Brendola di mister Corato che sul campo della super favorita di questo girone il Bovolone impatta per 1 a 1 in una gara molto difficile e ostica. Partono male i bianco- celesti del Brendola che subiscono gol dal solito Pasquali (ex enfant prodige di Fiorentina, Mantova, e Casaleone) rischiano anche di prendere il secondo gol, ma nella ripresa la squadra di Corato entra in campo determinata e sul finale di partita pareggia con Pellizzari entrato da poco in campo, complimenti alla neo matricola per il grande risultato ottenuto in un campo difficile.

Pellizzari con il presidente Verlato

Partenza con il botto anche per la Pro-Sambo e il Valtramigna  che si sbarazzano con facilità del Pozzo ( 4 a 0 il risultato) e del Illasi in un derby tutto veronese con gli uomini di mister Lovato che si portano a casa i 3 punti con i gol del solito Turozzi ( ex scarpa d’oro per molte stagioni) e del giovane Rossi. Pro-Sambo e Valtramigna si confermano squadre molto competitive e saranno protagoniste per la corsa al titolo in quanto presentano nella loro rosa dei giocatori esperti, da anni in questa categoria, con molti giovani promettenti dal valore sicuramente alto.
Parte male il San Lazzaro di mister Quinto che perde per 3 a 1 nella tana del Tregnago in una partita che si era messa benissimo per i vicentini in gol con Formenton, ma poi subiscono un tracollo con la rimonta di Baltieri e doppietta di Langella per i veronesi.
Ottima prestazione anche per il Real San Zeno di mister Cappellini che impatta per 0 a 0 contro la sempre ostica Valdalpone guidata dal mister vicentino Beppe Allocca. Pareggio giusto per entrambe le squadre in una partita molto fisica, dove le difese hanno avuto la meglio sugli attaccanti. Sul finale di partita occasionissima per il Real che con Bergozza ( entrato da poco) prende la traversa con un pallonetto da 30 metri  con la palla che beffardamente torna in campo per il triplice fischio finale.

Vince anche il San Giovanni Ilarione del mister vicentino Gonnella sul Albaredo ( gol di Baccaro e Kalanji) e della neo promossa Bevilacqua che continua cosi la serie di vittorie dopo aver fatto il record l’anno scorso in seconda categoria con l’imbattibilità prima del lockdown.Pari tra Zevio e Rovolon con le 2 squadre ancora in cerca di un buon assetto per esprimere tutto il loro potenziale.
Domenica prossima partita clou con il derby ancora tutto vicentino tra il Brendola e il Montecchio S.P. in una sfida che ripropone gli stessi temi dell’anno scorso dove in seconda categoria si son dati battaglia fino all’ultimo punto per la soddisfazione dei numerosi tifosi . Partita interessante anche per il Sovizzo che ospita il San Giovanni Ilarione
I top

Gabriele Zoccante (Real San Zeno):  gioca come sempre da par suo e dirige il gioco del Real con acume e intelligenza.

Zoccante del Real San Zeno

Alessandro Tugnoli (Sovizzo): dove eravamo rimasti ?  in qualunque situazione  e con qualunque avversario lui trova sempre il modo di fare gol !

Nicola Urbani (Montecchio San Pietro): dopo l’annata trascorsa in Promozione a Tezze rientra al Montecchio San Pietro ripartendo dalla cosa che gli riesce meglio: il gol !
Buon campionato a tutti
Maurizio Lissandrini

Sull'Autore

Federico Formisano