Prima Categoria

Battuta d’arresto per il Sovizzo. Due Monti all’incasso.

Scritto da Gianfranco

DUE MONTI – SOVIZZO   2 – 1

MARCATORI:  Pt. 23’ Essenhaji (r) (DM). St 55’ Demirxhiu (DM), 81’ Rinfieri (SO).

SOVIZZO:  Zanconato, Ronzani (Carlotto), Cailotto, Marin, Rinfieri, Shkembi, Zanderigo (Ceola), Strobe, Fochesato, Crivellaro (Gisaldi), Dalla Riva.  A DISP: Meneguzzo, Milan, Lovato, Colombo, Rigolon.   ALLENATORE: Andrea Venturini.

DUE MONTI: Marcolin, Martini (Dal Maso), Rizzi, Michielli, Beggiato, Vendramin, Bagariello, Essenashji (Fasolo), Carmucci (Zilio), Demirxhiu, Zarantonello.  A DISP: Turretta, Pavan, Polato, Zoppello, Pegoraro, Diao.   ALLENATORE: Roberto Gomiero.

ARBITRO: Malagnino di Castelfranco V.to.

NOTE: Spettatori 80 circa.  Ammoniti: Sovizzo: Shkembi, Zanconato, Carlotto, Ceola, Cailotto.   Due Monti: Zarantonello.  Espulsi: Shkembi (SO)

RECUPERI: 1’ p.t. e 5’ s.t.

Cronaca Gianfranco Scalzotto e foto di Debora Giorio.

La settima giornata mette di fronte i padroni di casa del Due Monti, reduci dall’importante vittoria di domenica scorsa ai danni del Pedemontana, al Sovizzo, forte delle tre vittorie consecutive messe nel carniere dall’arrivo di mister Venturini in panchina. Al termine la spunta il Due monti che con i tre punti si rilanciano in una classifica piuttosto equilibrata. Squadre puntuali in campo con il cielo che non promette nulla di buono, ed infatti per tutta la gara il forte vento e l’intermittente pioggia ha accompagnato i giocatori in campo e chi, tra il numeroso pubblico, aveva preso posto sugli spalti.

Buona la partenza degli ospiti: al 3’ dal calcio d’angolo alla destra della porta difesa da Marcolin, la traiettoria della palla prende un giro strano aiutata dal vento e sbatte all’incrocio dei pali: poi Marcolin la fa sua. Al 5’ Fochesato apre per l’accorrente Shkembi ma il controllo è laborioso e al momento del tiro è recuperato da un difensore e l’occasione svanisce. I padroni di casa si vedono all’11’ con Essenhaji dal limite, conclusione alta. Bella galoppata di capitan Zanderigo al 13’ con cross dalla destra, velo di Fochesato a centro area che non trova però l’assistenza sperata. Ritorna a farsi vedere in avanti il Due Monti che ha in Beggiato il faro del proprio gioco: due conclusioni, al 15’ e al 17’ ma entrambe finiscono fuori. Al 19’ Fochesato arriva al tiro da posizione centrale ma il suo sinistro non ha la mira desiderata e finisce alto sopra la traversa.

Al 23’ sale in cattedra il direttore di gara, Sig. Malagnino di Castelfranco Veneto: la palla arriva in area ospite dalla destra con Marin puntuale al controllo della sfera. Il difensore ospite è’ caricato alle spalle dall’attaccante di casa e nel contrasto cadono entrambi. Il  direttore di gara nell’incredulità generale fischia la massima punizione per i padroni di casa: Essenhaji con freddezza realizza da dischetto. Il Sovizzo tenta una reazione ma l’attenta difesa di casa ferma qualsiasi velleità e si arriva freddolosamente al termine della prima frazione con i giocatori ospiti a chiedere ancora spiegazioni al direttore di gara sulla sconsiderata decisione che fino a questo momento ha determinato il risultato.

Nella ripresa è un altro Sovizzo più propositivo, incapace però di arrivare alla conclusione del gioco espresso. Arriva invece al tiro il Due monti e lo fa con successo al 55’ con Demirxhiu che calibra una perfetta traiettoria a superare Zanconato a fil di palo festeggiando il raddoppio.

Al 65’ altra chicca dell’inadeguato direttore di gara che fischia il secondo penalty per i padroni di casa vedendo (ma solo lui) un tocco di mano sulla scivolata di un difensore ospite. Dal dischetto va Beggiato che però alza sopra la traversa. Prende così coraggio la compagine ospite, alza il baricentro e con i cambi portati da mister Venturini, Gisaldi per Crivellaro e Ceola per Zanderigo, porta maggiore potenzialità al reparto offensivo. Ceola ci prova con due punizioni dalla sua posizione preferita ma le conclusioni sono da dimenticare. Arriva al 81’ la rete che riapre l’incontro: Rinfieri è lesto in area a correggere di testa in rete . Nel forcing finale degli ospiti il muro del Due Monti scricchiola ma regge anche se nell’ultimo dei 4’ di recupero, Fochesato ha sui piedi la palla del pari ma la ghiotta occasione finisce sulla traversa così come le speranza ospite di trovare l’agognato pareggio. Come abbiamo già evidenziato, pessima la direzione del direttore di gara non solo per i penalty sanzionati (..) ma anche per la discutibile gestione dei cartellini gialli (5-1 per il Sovizzo) per una gara agonistica ma corretta.

Sull'Autore

Gianfranco