Seconda Categoria

Seconda categoria C (7): il punto, i top, le cronache e i marcatori

Scritto da Federico Formisano

Il punto di megabyte

La settima giornata di campionato registra ben 4 gare rinviate per Covid e questo è stato solo un segnale per un stop che è poi arrivato per tutti

Il Real Monteforte vince col Gazzolo 3-1 e dimostra di essere in buona salute calcistica visto che nelle ultime 4 gare conta 3 vittorie e un pareggio. Male il Gazzolo che in questo piccolo scorcio di stagione raccoglie solo un punto. Per il Real Monteforte doppietta di  Rudi e un gol  di Tracco per il Gazzolo segna Kumara

Larga vittoria delle Alte a Montorso. Penso che di fronte a un risultato così ci sia poco da dire anzi si comincia a vedere il tasso tecnico di una squadra costruita per vincere il campionato. La Contea dopo il buon avvio forse comincia a pagare di inesperienza ma comunque avrà sicuramente le carte per tentare di restare in questa categoria. Per le Alte una  tripletta di Fedele  e i gol di Zuccon Bernardi Melon e del giovane Marzotto, il gol della Contea lo realizza Urbani.

Marzotto

Le due vicine di casa Castelgomberto e Brogliano si scontrano a viso aperto portando a casa un punto per ciascuno. I ragazzi di Corato sono comunque in una ottimale posizione di classifica visti gli ultimi risultati positivi . La classifica del  team di Cavedon è un po’ meno rassicurante ma sicuramente la voglia di risalita c’è e arriveranno momenti migliori . Le reti per il Lux sono di Portinari e Fracasso per il Brogliano di Disconzi e Diquigiovanni

Foto da Facebook /Castelgomberto

Dopo un lungo stop torna in campo anche l’Altavalle e paga caro questo forzato riposo e perde tre a zero con la Provese che di rifà dopo la sconfitta nel derby con il Locara. l’Altavalle adesso dovrà scalare una insidiosa montagna visto che ha perso per scelta personale qualche ragazzo. Le reti per la Provese con doppietta di Basso e gol di Bastianello

Non nascondiamo che siamo delusi della situazione, perché ora ritorniamo a essere costretti a rimetterci seduti, nonostante tutte le accortezze e le norme di sicurezza. Siamo obbligati ad aspettare le decisioni che stanno per arrivare o sono già arrivate. Molti dirigenti ci fanno presente che investire denaro per mettere in piedi una stagione e poi dover ritornare alla situazione di qualche mese fa è  demoralizzante. Ma c’è anche da pensare positivo e sicuramente il nostro calcio dilettantistico non morirà mai.

I top della settimana :

Thomas Fedele (Alte): una tripletta e balza al comando della classifica marcatori. Nel passato ha esperienze importanti con Montecchio, Longare, Chiampo, ma adesso la sua dimensione è Alte e lì sta dando il massimo.

Marco Gianesello (Altavalle del Chiampo): In questo caso non si guarda al risultato.  L’importante era tornare in campo, dopo tre soste obbligate e mezza squadra che non si presenta più per paura di ricadere nella quarantena. Un elogio a lui e alla sua società per la volontà di proseguire.

Gianesello La Contea

Luca Fracasso  (Castelgomberto)   un gol al novantesimo in un derby molto sentito. Basta questo per rendere felici i suoi compagni e per beccarsi le maledizioni degli avversari.

Le cronache:

Altavalle del Chiampo- Provese  0-3

Castelgomberto – Real Brogliano  2-2      Derby scoppiettante contro il Real Brogliano per la nostra Prima Squadra, che si congeda recuperando sul 2-2 i “vicini” in casa, prima della sospensione dovuta al nuovo DPCM governativo.  I nostri partono spavaldi e Cenzato ha subito una grossa chance, colpendo però clamorosamente il palo dopo aver scavalcato il portiere. Alla prima occasione gli ospiti colpiscono e passano in vantaggio al 20′. La truppa di Corato reagisce, tuttavia Traore non concretizza mancando l’impatto il pallone da pochi passi e Portinari calcia alto da ottima posizione, circa in corrispondenza del dischetto. L’assedio prosegue, ma la mira non è delle migliori: Traore trova l’opposizione del portiere rivale, poi Cenzato calcia alto. Nel finale di tempo però la sfortuna si rivela fatale per il Lux. Chilese para un rigore, però il Real Brogliano raddoppia approfittando di un errore difensivo. Nella ripresa il Castelgomberto tenta di risalire la china e al 65′ accorcia con Portinari, abile a dribblare mezza difesa avversaria e insaccare. I nostri insistono, la rimonta è ad un passo; nel finale il tiro di Traore è respinto sulla linea di porta poi Fracasso fa esultare i nostri infilando in porta il definitivo 2-2. (Dal sito del Castelgomberto)

La Contea- Alte Ceccato 1-7  Peccato, sportivamente parlando, che il campionato delle Alte termini proprio ora. Dopo un inizio del torneo con il freno a mano tirato, ora la formazione di mister Vicari sta dimostrando bel gioco, giusta mentalità e va in rete con grande regolarità.

Nella partita contro La Contea di Montorso si sono visti tutti questi aspetti. Le Alte parte subito bene e dopo essere andata vicino al vantaggio in un paio di occasioni, realizza un giusto rigore. Fallo su Fedele e gol dello stesso bomber giallorosso. La squadra di capitan Melon cerca il raddoppio, ma rischia invece il pareggio: un colpo di testa di un centrocampista di casa, ben inserito, va molto vicino al gol del pareggio.

Onestamente é l’unico pericolo per le Alte. A fine primo tempo arriva il raddoppio grazie alla prontezza di Zuccon, ottimo il suo esordio stagionale al posto dell’infortunato Carlotto, che devia sotto porta un cross di Melon. Nella ripresa le Alte dilaga con altri due gol di Fedele, abile a destreggiarsi tra gli avversari e a scaraventare dei tiri secchi in porta. Poi va a segno Bernardi che appena entrato riesce a mettere un tiro imparabile sotto l’incrocio da fuori area. Mister Vicari fa entrare 5 giocatori dalla panchina ma la differenza in campo non si vede. La partita é in discesa per le Alte che fa tempo a realizzare il sesto gol grazie ad una magistrale punizione di Melon. E per chiudere in bellezza ecco la rete del classe 2003 Marzotto che fissa il risultato sul sette a zero. Alla fine arriva la rete della bandiera per i padroni di casa.

Ora tutto il calcio dilettantistico si ferma. Resta l’amaro in bocca di fermarsi proprio quando le Alte stava giocando alla grande. La salute pubblica viene prima di tutto. Speriamo di ritrovarci tutti ancora in campo a divertirci giocando al gioco più bello del mondo (Dal sito delle Alte)

Classifica cannonieri:

5 reti: Fedele (Alte), Tracco (Real Monteforte),

4 reti: Longo (Bss), Traorè  (Castelgomberto), Sraidi (Provese), Disconzi (Real Brogliano),

3 reti: Bernardi (Alte), Gramegna (Bss), Kumara, Passariello (Gazzolo), Basso ( Provese),    Rudi (Real Monteforte),  Frigo (San Vitale);

2 reti: Taurino  (Altavilla), Melon (Alte), Migliorini, Trivellin (Bss), Portinari (Castelgomberto),  Bruttomesso, Zerbato  (La Contea),  Menini (Lonigo), Bastianello,  Dal Bosco (Provese) Maran (Sossano)  Nastasi (Union Olmo Creazzo);

1 rete:  Fracasso M., Vicentin (Altavalle del Chiampo), Boschetto, Consoli, Melison, Neri, Pizzin, Rigolon, Taurino  (Altavilla),  Marzotto, Zuccon (Alte), Dall’Omo, Hoxha, Milazzo, Murizzi (Bss), Fracasso, Povolo (Castelgomberto), Lunardi (Gazzolo),  Bigarella, Fiorenza, Tessari (Grancona), Muraro,  Parise, Urbani(La Contea), Castegnaro M. , Crestani K., Crestani L.,  Marchese A., Tirapelle, Ventura (Locara), Bari L, Gonta, Muntar, Veronese (Lonigo), Kamouni, Zandomeneghi (Provese), Garello, Surmuck Ubhi, Zarantoniello (Real Brogliano), Ferrari, Righetto, Rudi, Zarantonello (Real Monteforte), Mettifogo, Pozza, Saccozza, Sturaro, Zarantoniello  (San Vitale),  Bari A. (Sossano) Corà, Sturaro (Union Olmo Creazzo) ;

Sull'Autore

Federico Formisano