Seconda Categoria

Le interviste di calciovicentino(16): Minchio: troppe difficoltà a completare la stagione

Scritto da Federico Formisano

Oggi abbiamo posto alcune domande sulla fase particolare che stiamo vivendo al presidente dell’Altavilla, Sergio Minchio  

Finora abbiamo pubblicato le interviste ad Antonio Bonati (Real San Zeno) , Antonio Mandato (Longare), Claudio Giarolo (Montebello) Fabio Ebene (Calidonense), Giulio Strazzabosco (Maddalene), Marco Aleardi (Monteviale),  Luca Bertollo (Eurocalcio), Marco Piredda (Junior Monticello),   Spes Geremia (Rosà), Fabio  Bagnara (Trissino), Fabio Munaretto ( Toniolo ), Andrea Luccarda (Santomio) Loris Ambrosini (Bissarese) , Ivan Chiari (Alte), Matteo Busellato (Union Olmo Creazzo)

 Minchio  abbracciato da un suo giocatore

Che cosa pensi della norma sullo svincolo dei dilettanti ?  Per le società dilettantistiche non è una cosa buona e  in particolar modo se ci riferiamo al settore giovanile. Al limite si potrebbe vedere se si può  abbassare di qualche anno l’età per lo svincolo.

la formazione Juniores dell’Altavilla

l’introduzione della clausola per la regolamentazione del lavoro sportivo penalizza le società sportive  ? Per la clausola della regolamentazione del lavoro sportivo mi trovi al momento impreparato in quanto non ho avuto modo di approfondire l’argomento.

Dopo le ultime affermazioni dei dirigenti federali sembra che sia possibile completare la stagione giocando anche durante la settimana e fino a giugno e luglio Sei d’accordo? 

Non sono d’accordo con la proposta di arrivare fino a luglio con la stagione,  per molteplici difficoltà: disponibilità di campi, spostamenti, ragazzi che in quel periodo possono avere altri impegni, ecc.

Primo allenamento dell’Altavilla

Qualora si dovesse giocare solo il girone d’andata pensi che sia giusto ridurre le retrocessioni e quindi puntare ad una nuova stagione con i gironi di Eccellenza, Promozione e prima categoria a 18 squadre? 

Quanto ha paventato il Comitato Regionale, cioè di finire i campionati con il girone di andata e vedere il discorso delle retrocessioni può essere una soluzione.

Pensi che in queste condizioni sia possibile programmare l’attività sportiva?  Certo che in queste condizioni la programmazione delle attività diventa sempre più problematica.

Il calciomercato che inizia oggi proseguirà fino alla fine di febbraio concordi con questa scelta della Federazione di tenere aperto il mercato per tre mesi. Voi vi muoverete sul mercato ? Non sono favorevole ad un tempo cosi lungo dedicato alla trattative. Noi comunque per il momento non abbiamo motivo di muoverci sul mercato.

Sei soddisfatto finora della stagione della tua squadra?

Si,  siamo soddisfatti, anche se qualche punto lo abbiamo lasciato per strada,comunque il gioco e il gruppo ci danno soddisfazioni e questo grazie al lavoro di tutti in particolare di Mister Trimigliozzi.

Sull'Autore

Federico Formisano