Serie D

Arzignano batte il Cartigliano e sistema la classifica

Scritto da Federico Formisano

Arzignano- Cartigliano 2-0

Reti: Calì al 42′, Altinier al 55′

Arzignano: Enzo, Pasqualino, Cuccato, Bigolin, Rossi; Pettinà, Sammarco (Casini dal 65′), Forte; Valenti, Calì (Altinier dal 46′), Lisai.  A disposizione Cucchiararo, Roverato, Trentin, Doda,  Altinier, Leite Borges, Maury, Cavaliere; Allenatore Bianchini

Cartigliano: Bogdanic, Pregnolato, Bagnara (Gobbetti dal 60′), Marchesan (Romagna dal 55′), Murataj, Buson; Ronzani, Pelizzer (Michelon dal 60′),  Di Gennaro, Mattioli, Camparmò; A disposizione: Nicoletti, Mariuz, Boudraa, Costa,   Minuzzo, Nichele; Allenatore Ferronato

Nell’Arzignano gioca Pettinà con  Casini che parte dalla panchina. Come anticipato gioca Lisai con Altinier tra le riserve. Nel Cartigliano oltre alle annunciate assenze di Appiah e Bellè manca anche il portiere Pellanda sostituito da Bogdanic e il trequartista Barzon, sostituito da Camparmò.  Bagnara viene preferito a Gobbetti.

L’Arzignano parte con le caratteristiche tipiche del suo gioco fatto di giro palla e possesso.  Ma il Cartigliano va in contrasto in tutte le zone del campo e nei contropiedi è vivace anche se la difesa dei gialloazzurri contiene bene.

Al 22′ grande occasione per l’Arzignano: Forte colpisce il palo con un azzeccato colpo di testa e sulla ribattuta ci prova Valenti con parata di Bogdanic.

Al 34′ azione di Mattioli che cerca il cross lungo ma sbaglia la misura.  Ma il Cartigliano dimostra di guadagnare campo: la squadra è schierata con Pelizzer e Murataj che fanno cerniera a centrocampo, Ronzani e Bagnara larghi, Mattioli trequartista e Camparmò e Di Gennaro di punta.

Al 41′  tuttavia la gara ha una rapida svolta: per una volta Valenti riesce a liberarsi sulla trequarti e dà a Calì che supera il portiere e realizza a porta vuota il primo gol stagionale portando in vantaggio la squadra di casa.  Va ricostruita l’azione Mattioli perde palla sulla trequarti a sinistra:  Pasqualino che ha recuperato passa a Valenti che ha una splendida intuizione lanciando in un corridoio per il centravanti arzignanese. Marchesan e Buson sono mal posizionati e la palla filtra per Calì che in una situazione come questa non può esimersi dal realizzare la rete del vantaggio. Ma grande merito a Valenti

Calì festeggiato dai compagni

Finisce un primo tempo equilibrato, con Calì che si accascia a terra per un problema muscolare. Nel secondo tempo entra Altinier.

L’Arzignano riparte con una conclusione di Sammarco parata facile. Sul capolgimento di fronte tira Ronzani ed Enzo para a terra.  Poi tocca Altinier ma la palla esce e subito dopo Di Gennaro ha una buona occasione ma si allarga eccessivamente e l’azione sfuma. Il Cartigliano inizia con grinta e decisione, ma ovviamente rischia qualcosa in contropiede.

Decisamente più mosso il secondo tempo con occasioni da una parte e dall’altra.  Al 55′ il raddoppio dell’Arzignano: ancora Valenti si libera sulla destra e cross, spizza Lisai e Altinier si fa trovare pronto a realizzare il secondo gol per la squadra di casa.

Al 57′ il Cartigliano prova a reagire ma il colpo di testa di Mattioli finisce fuori. Il Cartigliano

Al 75’ tentativo al volo di Romagna fuori misura, mentre nel finale è il neo entrato Borges a creare un paio di grattacapi alla difesa ospite.

Gli altri risultati

Arzignano Valchiampo Srl – Cartigliano 0-0
Belluno
Ssdarl – A.C. Mestre 1-0 Mosca
Chions – Adriese 0-1
Marangon al 15′ Rosati al 60′
Cjarlins Muzane – Calcio Caldiero Terme 2-2
Tobabelli (Cj) al 6′ Filiciotto (Ca) al 40′ autorete Nallo al 49′ Bussi (CJ)
Delta Calcio Porto Tolle – Manzanese 0-4 
Gnago al 22′  Fyda al 50′ Moras al 75′ e Nicoloso al 85′
Union Feltre – Union Clodiense Chioggia 1-2
Djuric, Madiotto (UC)  Busetto al 71′ (UF)

Gare rinviate o posticipate

Ambrosiana – Luparense
Este S.R.L. – Calcio Montebelluna
Trento – U. San Giorgio Sedico
Campodarsego – Virtus Bolzano

Classifica:  Delta Porto Tolle 18, Mestre 17  Trento 17 (*), Cjarlins 15(*) Belluno 15, V. Bolzano  (*) 14, Caldiero 14, Manzanese 14 (*)U.Clodiense Chioggia S 14, Montebelluna  (*) 13,  Luparense (*) 13  Este 12  (*)  Adriese 11, Cartigliano 10, Arzignano 9, Union Feltre 6 (*)  6 (*) Ambrosiana (*) 5 San Giorgio Sedico (**) 5 Campodarsego 5  (*)Chions 3 (*)   (*) una gara in meno  (**) due gare in meno

Sull'Autore

Federico Formisano