EVIDENZA

News pomeridiane: Caldiero frena la Clodiense e non solo….

Scritto da Federico Formisano

B

Bollettino Covid: dati incoraggianti!!!   Attualmente positivi: 555.705 (-14.391)  Deceduti: 111.747 (+421) Dimessi/Guariti: 3.019.255 (+21.733) Ricoverati: 33.080 (+558) di cui in Terapia Intensiva: 3.743 (+6) Tamponi: 51.415.800 (+112.795) Totale casi: 3.686.707 (+7.767) Vaccini somministrati fino alle 17 di oggi in Italia: 11.344.180

Il dato migliore è la discesa degli attualmente positivi che calano dopo giorni di costante crescita. La percentuale dei positivi è di 6,8  casi ogni cento tamponi effettuati  (ieri era del 10,3) La pressione sugli Ospedali, però  aumenta e aumentano seppure di poco le terapie intensive. Il Veneto ha 507 casi.  In testa c’è  il Lazio con 1120 casi unica regione che supera i 1000 casi

Bonaldo Santo Stefano: Si sarebbe dimesso il mister del Bonaldo Santo Stefano Andrea Calzolari. Sembra per motivi di lavoro. Al momento la società non conferma l’indiscrezione.

C

Calciatori positivi:  Anche Bernardeschi è positivo al Covid, terzo giocatore della Juventus dopo Demiral e Bonucci. Salterà dunque il recupero di domani con il Napoli.  Il Sassuolo conferma la linea e non schiererà domani con l’Inter Locatelli, Ferrari e Muldur reduci dagli impegni della Nazionale e tenuti a riposo. Per il recupero di domani assenti anche Berardi e Caputo infortunati.

Bernardeschi

Caldiero: Nella gara di recupero disputata oggi  il  Caldiero ha battuto l’Union Clodiense  2-1  questi i marcatori:  N’Dreca (UC) al 4’ Manarin (C) al 9’ Baschirotto (C)  al 31’

Il Caldiero grazie a questo successo raggiunge la Clodiense a quota 41, ma i lagunari hanno ancora 4 gare da recuperare. Il risultato fa felice il Trento che poteva temere un recupero della Clodiense che aveva 5 gare da recuperare.

Classifica: Trento 54(25), Manzanese 48 (25), Luparense  43 (27), Clodiense Chioggia 41 (23), Caldiero 41 (27), Belluno 40 (25), Mestre 40 (27),  Arzignano 39 (25),  Cartigliano 37 (26), San Giorgio Sedico 36 (27), Cjarlins Muzane 35 (26), Adriese 35 (27), Este 31 (25), Montebelluna 29 (27) , Delta Porto Tolle  28 (22), Ambrosiana 28 (25),  Virtus Bolzano 27 (27), Campodarsego 24 (25),    Union Feltre 23 (27),  Chions 18 (26)

Qui l’intervista ad Andreucci: https://www.facebook.com/UnionClodiense/videos/926116378137866

 

E

Empoli:  L’Empoli comunica che, a seguito degli ultimi controlli effettuati nella giornata di ieri, tre calciatori precedentemente positivi al Covid-19 sono risultati negativi e sono stati reintegrati nel gruppo squadra dopo aver svolto i controlli previsti dal protocollo per la regolare ripresa dell’attività agonistica”: con questa nota ufficiale, l’Empoli comunica una prima buona notizia relativa al cluster Covid-19 che ha colpito la formazione azzurra. Attività sospesa fino a domani come imposto dall’USL, ma alla ripresa almeno tre elementi potranno svolgere le prime sgambate. Al momento, dunque, sembra possibile che gli uomini di Alessio Dionisi tornino in campo venerdì 9 per l’anticipo della 33^ giornata di Serie B contro la Reggiana.

Empoli favorita per il titolo di campione d’inverno

S

Serie B: sorpresa Vicenza nelle prime piazze!!!  Questa la classifica della Serie B nel girone di ritorno: Lecce 28 Reggina 23 Venezia 22 Brescia 22 Empoli 21** Vicenza 20 Cremonese 20* Salernitana 20 Monza 18 Ascoli 17 Cosenza 15 Pisa 14* Spal 14 Chievo Verona 13 Cittadella 13 Reggiana 13 Frosinone 12 Pescara 11 Pordenone 9* Virtus Entella 5.

Sabato il Vicenza gioca una gara importante contro la Reggina che è secondo in questa classifica alle spalle del Lecce.

la squadra scesa in campo con l’Empoli

Serie D: in anticipo sabato anche il derby vicentino

Anticipi di Sabato 10 aprile alle ore 15.00
Caldiero – Cjarlins Muzane
Cartigliano- Arzignano
Luparense – Ambrosiana
Montebelluna- Este
Virtus Bolzano- Campodarsego

A Cartigliano avrebbe potuto esserci un grande pubblico, ma…

V

Vicenza:  Da Riva alla fine della gara di ieri ha commentato così il suo ritorno: “Fisicamente sto bene, le sensazioni son buone, ho sensazioni positive da una decina di giorni. Ho avuto un problema all’adduttore, poi al rientro sembrava tutto passato, ma ho avuto questa infiammazione al ginocchio che mi ha tenuto ai box per un po’ di tempo, però adesso sto bene. Cosa mi ha chiesto il mister? Di tenere bene la posizione, di girare la palla e di dare il massimo soprattutto dal punto di vista dell’atteggiamento e io ho cercato di fare il mio meglio.

Da Riva commenta il rientro

L’assist per Gori? La partita negli ultimi minuti si era fatta un po’ brutta nel senso che non si giocava più di tanto, c’erano diversi falli e la palla era sempre lontana dal campo, si perdeva tempo quindi il clima non era dei migliori. Io ho cerato di dare il mio contributo, di fare quello che mi sentivo e sì, sono felice per l’assist che ho fatto a Gori, ma non sono sicuramente felice per il risultato ottenuto. I miei obiettivi personali per il finale? Prima di pensare agli obiettivi personali penso a quelli della squadra che sono la salvezza, quindi dobbiamo raggiungerla il prima possibile e poi di conseguenza arriveranno quelli personali. Prima di tutto penso alla squadra adesso.

Reggina? A Reggio ci aspetta un’altra partita tostissima in trasferta dopo quella di oggi. Dobbiamo andare ad imporci, a prendere punti perché vogliamo salvarci il prima possibile, questo è il nostro obiettivo”.

Sull'Autore

Federico Formisano