“banner



Edicola EVIDENZA

L’edicola del mercoledì: non dire gatto se non c’è l’hai nel sacco….

Scritto da Federico Formisano

L’ansia da notizie è pericolosa, perchè fa scrivere per confermate notizie che non lo sono…

Le notizie pubblicate ieri

L’ edicola  del martedì:   giocatori, arrivano le prime conferme. Notizie da Due Monti, La Rocca, Lonigo, San Giorgio in Bosco, ecc

News Pomeridiane: chiude definitivamente il mercato    le notizie del pomeriggio  arrivano dal Carmenta, dal Cartigliano, dalla Junior Monticello, dal Rivereel, dal Zanè.  I risultati della B.

Serie A,  Tutti i verdetti in alto mare, tranne uno! Il punto sulla serie A di Federico Formisano

Il pallone da calcio: dalle vesciche animali ai materiali High Tech.  Un redazionale sul pallone da calcio.

A

Allenatori che cercano squadra: Tra qualche giorno pubblicheremo un primo elenco degli allenatori che cercano squadra.  Chi fosse interessato invii il proprio curriculum ai recapiti del sito.

Arzignano: In una squadra ci sono sempre giocatori che magari sono poco appariscenti, ma che ricoprono un’importanza vitale nell’economia di gioco. In casa FC Arzignano Valchiampo uno di questi giocatori risponde al nome di Daniele Forte, centrocampista, uno di quei giocatori di cui ogni allenatore non farebbe mai a meno. Sostanza, grinta, talento e tanto spirito di sacrificio. Uno dei “vecchi” del gruppo: 84 finora le sue presenze con la maglia gialloceleste, che quest’anno è tornato ad indossare dopo un anno di assenza. Visto il suo carisma, la sua esperienza e il suo attaccamento alla maglia, abbiamo voluto fare con lui il punto della situazione in vista di quello che si spera sia un imminente ritorno in campo, controlli sanitari permettendo.

Daniele Forte, la squadra si è dovuta fermare qualche giorno per un piccolo pit stop. Ci racconti come vi siete tenuti in contatto coi compagni e come vi siete tenuti in allenamento?  “Purtroppo siamo stati costretti a fermarci mentre eravamo in un periodo positivo: comunque siamo riusciti ad allenarci tutti contemporaneamente anche da casa grazie ad un’applicazione, seguiti in diretta dal nostro preparatore. Quindi non abbiamo interrotto il nostro lavoro, anzi”.

Il primo ostacolo dopo lo stop, se tutto andrà come deve andare coi controlli sanitari, sarà il Delta Porto Tolle al Dal Molin. Che partita ci aspetta?  “La prossima partita sarà contro il Delta, una squadra forte che ha avuto qualche difficoltà anche perché era stata colpita fortemente dal Covid e ha dovuto recuperare tante partite in poco tempo. Ci aspetta un impegno complicato, ma ci siamo”.

Visto che dopo lo stop la condizione fisica non potrà gioco forza essere del tutto ottimale, quanto sarà importante l’aspetto mentale nella sfida col Delta?  “Noi ci prepareremo al meglio in questa settimana per farci trovare pronti domenica e non vediamo l’ora di scendere in campo, pronti a dare battaglia come sempre”.

A livello personale sei uno dei punti di forza di questo Arzignano, e il tuo contributo è sempre evidente. Che giudizio ti senti di dare fino alla tua annata, quella del tuo ritorno in gialloceleste? “Sono abbastanza contento di quanto fatto finora, ma non mi piace accontentarmi, quindi cercherò di fare ancora di più da qui alla fine, sperando di regalare altre gioie sia alla squadra e sia ai nostri tifosi che ci seguono sempre con grande passione”.

 

B

Bassan Team Motta: L’allenatore Enrico Trevisan rimane al Motta. Nella prima parte della scorsa stagione la formazione della frazione bissarese ha avuto modo di giocare una sola partita (peraltro vincendola).

Bollettino Covid:  

Attualmente positivi: 448.149 Deceduti: 119.912 (+373) Dimessi/Guariti: 3.413.451 (+14.688) Ricoverati: 23.060 (-424) di cui in Terapia Intensiva: 2.748 (-101) Tamponi: 57.574.570 (+302.734) Totale casi: 3.981.512 (+10.404)

Dosi di vaccino somministrate in totale fino a mezzanotte in Italia: 18.091.401 Di cui prime dosi: 12.781.620 Di cui seconde dosi: 5.309.781 Dosi disponibili ma non ancora somministrate: 2.171.619 Dosi di vaccino somministrate nella giornata di ieri: 309.282 Media settimanale delle somministrazioni giornaliere: 347.463

La percentuale dei positivi è di 3,4   casi ogni 100 tamponi effettuati (ieri era del 5,7) ; calano ancora i ricoveri e le terapie intensive. Il Veneto ha 848 casi. In testa c’è la  Campania con   1654 casi

 Il fatto è che il virus cerca sempre di sopravvivere attraverso le mutazioni. Oggi conosciamo la variante inglese, la californiana, quella di New York, la sudafricana, la brasiliana. È un fenomeno naturale. Ne avremo sempre finché il virus sarà in giro. Certo adesso con l’andamento stagionale e le vaccinazioni un virus respiratorio come questo farà più fatica a sopravvivere. (dal Giornale di Vicenza)

Bottoni: Moreno Bottoni, direttore sportivo del Grancona ed ex Alte, lascia il calcio: “Ti comunico che,  dopo un lungo periodo di riflessione,  ho deciso di lasciare il calcio definitivamente. Non è una decisione legata alla pandemia ma è una decisione mia personale. Non voglio più prendermi nessun impegno con nessuna società ma voglio stare libero. Colgo l’occasione per ringraziare chi fin ora mi ha dato la possibilità di fare calcio come direttore sportivo vivendo momenti emozionanti. Auguro a tutti un  grosso in bocca al lupo!” All’amico Moreno abbiamo espresso dispiacere per la sua decisione, con l’auspicio di volerla presto rivedere anche perché una persona come lui, appassionata e sanguigna, mancherà al mondo del calcio.

Bottoni con il presidente Gastaldi

C

Cassola:  L’ incontro risolutivo fra la società Cassola e l’allenatore  Manolo Destro,   da noi preannunciato la settimana scorsa,per trovare l’accordo e proseguire l’intesa anche per la prossima stagione, non c’è ancora stato.   Al momento ( e stupisce la frenesia di altri siti di  pubblicare una notizia quando non è ancora accertata) il mister chiarisce il suo punto di vista: . Il presidente Pegoraro avrebbe piacere che rimanesse tutto lo staff e vorrebbe che proseguissimo assieme, malgrado sia stato una “non stagione” durata poco. A  Cassola  prosegue Destro –  mi son trovato bene ma al momento non ci siamo accordati. Ci sono alcune cose da vedere e qualche altra proposta da valutare”. E il ds Baggio conferma “dobbiamo ancora ritrovarci con il mister”  Il che significa che è sbagliato dire gatto se non c’è l’hai nel sacco….o in alternativa a vendere la pelle dell’orso prima di averlo ammazzato…

Baggio e Destro in un immagine dello scorso anno

 

Cornedo: il ds Santagiuliana è al lavoro: dopo la conferma di mister Clementi  e dello staff formata dal preparatore Candia e dall’allenatore dei portieri Vivian ha chiusa per la conferma dei difensori Andrea Zancan (89, 4 gare disputate), e Marco Cervellin (94, 5 presenze) e dell’esterno Marco Eberle (95, 5 presenze).  A Cornedo si punta anche sul ritorno dallo Schio di Lovato, Bevilacqua ed Enoch.

Cervellin

Eberle

E

Eccellenza:  Le gare di domenica 2 maggio inizieranno alle 16.30

L

La Rocca:  Dopo la notizia anticipata ieri della conferma dei difensori Vanzo e De Silveira oggi l’Unione La Rocca Altavilla comunica di aver trovato l’accordo per il proseguimento del rapporto con il difensore Luca Gomiero, classe 1993, giunto lo scorso anno dal Mestrino,  5 presenze nell’ultimo campionato,  il centrocampista Mattia De Cao, classe 1990, arrivato dal Castelbaldo,  6 presenze e l’attaccante Davide Tonani, 1992, ex Union Feltre, 6 presenze

Gomiero

De Cao

Tonani

 

S

Serie D: Oggi in serie D sono in programma due recuperi !!! La capolista Trento riceve al “Briamasco” l’Union C.S. per una gara che può segnare l’intera stagione ! I chioggiotti di mister Andreucci per sperare in un avvicinamento deve solo vincere e portarsi a meno 10 punti dalle aquile trentine,avendo altre due gare da recuperare quindi potenzialmente altri 6 punti si porterebbe a meno 4 e in questo caso tutto può succedere ! Il Trento è padrone del proprio destino e sicuramente merita la classifica che ha, con due risultati su tre a disposizione, i ragazzi di mister Parlato se passano indenni anche oggi possono cominciare a stappare le bottiglie e festeggiare il primato e la conseguente promozione nel professionisti ! Nell’altro recupero il Belluno va a Porto Tolle, ultima vittoria esattamente due mesi fa per i gialloblù di capitan Corbanese nel derby contro l’Union Feltre !!! Mentre i deltini dopo l’arrivo di mister Gherardi in 5 gare hanno inanellato 4 vittorie e 1 sconfitta,potenzialmente con 3 gare da recuperare i basso polesani possono inserirsi in zona playoff !!! (da dilettanti a chi?)

Ecco il programma completo con inizio gare alle 15.00 a Porto Tolle e alle 16.00 a Trento con le consuete dirette Facebook che troverete sulla pagina Facebook
Delta Porto Tolle-Belluno ore 15.00
Trento-Union Clodiense ore 16.00

V

Venza:  Torna a casa Maurizio Venza l’allenatore del Trissino: volevo ringraziarvi uno ad uno e mandarvi un grande abbraccio, per la vicinanza dimostrata, telefonicamente ed in alcuni casi fisicamente e come non dimenticare i tanti messaggi da tutta Italia di augurio ed incoraggiamento, che insieme alle terapie mi hanno dato la forza per superare questa brutta situazione. Diciamo che i momenti critici sono passati, adesso inizia la fase riabilitativa, che faró a casa, devo solo portare pazienza…..Comunque oggi dopo 11 giorni di degenza ospedaliera, finalmente si esce !!!

Vicenza: chi resterà al Vicenza.  In un articolo sul Giornale di Vicenza si analizza nel dettaglio la situazione in casa biancorossa e Francesco Guiotto mette sotto la lente di ingrandimento quei giocatori del Vicenza che potrebbero non rimanere: i difensori Valentini, Ierardi, Barlocco e Bruscagin, oltre a Beruatto già contro riscattato dalla Juventus che dovrebbe girarlo all’Atalanta, il centrocampista Agazzi, l’esterno Nalini (troppa fragilità con 22 partite su 34 in cui è stato indisponibile) e gli attaccanti Lanzafame (342 minuti giocati) Longo, Jallow e Gori che rientrerà quasi certamente alla Fiorentina. Le ultime quattro partite – sostiene Guiotto- potrebbero essere decisive per la permanenza o meno di  alcuni di questi giocatori.

Allora per completare l’analisi di Guiotto siamo andati a vedere le presenze dei biancorossi che sono molto indicative per capire chi merita la riconferma o meno: Cappelletti 26 (3), Cinelli 26, Zonta 25 (1), Meggiorini 24 (11), Giacomelli 24 (2), Grandi 23, Padella 23 (2), Gori 23 (2), Rigoni 22 (2), Bruscagin 21, Vandeputte 21, Beruatto 20, Dalmonte 18 (4), Pontisso 18, Barlocco 17, Pasini 17(1),  Longo 17 (3), Jallow 16 (1),  Da Riva 12 (3), Agazzi 10, Perina 8, Lanzafame 8 (2), Nalini 8 (1),   Valentini 7 (1) Mancini 2, Tronchin 1, Ierardi 0      ceduti a gennaio:   Guerra 12, Marotta 9 (1),  Scoppa 5,  Bizzotto 4,

Ierardi 0 presenze…

 

 

Virtus Romano: cerca per la stagione 2021/22  allenatori con qualifica federale UEFA, oppure laureati in scienze motorie o diplomati Ief, da inserire nello staff tecnico come istruttori di Settore giovanile  scrivere virtusromano@gmail.com

 

 

Recapiti del sito
Mail: info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano