Promozione

Squadra del giorno (5): il Longare

Scritto da Federico Formisano

Dopo il Trissino, il Grantorto, l’Academy Plateola, il Tezze indichiamo oggi come squadra del giorno il Longare

Il direttore generale Antonio Mandato, in pieno accordo con i vertici della società, ha messo segno importanti  colpi di mercato, dapprima con la conferma dei giocatori chiave di questa squadra e del tecnico Roberto Spollon. Spollon è stato confermato assieme al preparatore dei portieri Luca Frasson e del suo secondo Miris Riello.

Spollon allenatore Camisano

Mister Spollon

Poi annunciando gli arrivi di alcune pedine importanti, quali:

il portiere del 2001 Alessandro Bee che viene dal Rivereel.
l’attaccante del 1992,   Alberto Correzzola, ex Mestrino, Janus, Piovese e Pozzonovo. Corezzola nel 2013/14 aveva già giocato con il Longare realizzando 18 reti.
l’ attaccante esterno del 2002,Vincenzo Ramadan,  che ha giocato con Vicenza e Padova e recentemente si è allenato con il Legnago in Lega Pro.

Correzzola Alberto

I confermati sono invece: il portiere Davide Coppo, del 1993,  che torna al Longare, dopo la breve esperienza all’Arcella,  il difensore Ciro Aliberti del 1989,  i centrocampisti Carlos Dos Santos del 1984,  Giacomo Ghiotto del 1999, ex Montecchio e Camisano.Gian Marco Meneghetti del 2000, ex giovanili del Vicenza, Lecco e Clodinense e gli attaccanti   Francesco Bernardelle, del 1995 e Alessio Busatta del 1998.

Busatta

Non rimangono invece  a Longare il portiere Isacco Valè del 2000, che si trasferisce fuori provincia per motivi di studio,  l’esterno Federico Frizzo del 1993  passato al Monteviale,  il difensore Alessandro Zebele e il centrocampista Michele Masiero del 1986, che hanno accettato le proposte del Grantorto, ed infine l’attaccante Alberto Paiolo che lascia il Longare con cui ha disputato 3 gare nella corrente stagione e si accasa al Pescantina in Eccellenza. Inoltre  i giovani Riccardo Russotti, Jacopo Ciarlo, Michele Owusu, Filippo Martignon e Giacomo Dalle Palle  per le quali si cercherà una sistemazione in una squadra che possa garantire a questi giovani del 2002 un importante minutaggio al fine di una loro valutazione tecnica.

Finora la rosa del Longare ancora da completare anche con i molti giovani che già sono stati utilizzati nella scorsa stagione e che non si sa ancora se verranno confermati (Todaro, Pozza, Canola, Faccio, Savio, Bonvicini, Pescara, Balsemin, ecc. ), è composta dai  portieri: Coppo e Bee, dal difensore Aliberti, dai centrocampisti Ghiotto, Dos Santos e Meneghetti, dagli attaccanti Busatta, Bernardelle, Correzzola e Ramadam.  Un reparto quello generalmente definito più importante, l’attacco, sembra già sistemato con Correzzola e Busatta oltre che con Bernardelle e un tornante come Ramadam.  E’ a posto anche il reparto degli estremi difensori con Coppo e Bee, mentre Mandato potrà lavorare sulla difesa e sul centrocampo.

Sull'Autore

Federico Formisano