Eccellenza

Villafranca cura a lungo un sogno…. Il Vigasio neanche quello.

Scritto da Sergio Barolo

VILLAFRANCA –  VIGASIO  1-0

 

VILLAFRANCA: Anderloni 6, Amoh 6 (Bortignon 6), Pizzini 6, Abbate 5.5, Taddeo 7, Fornari 7, Cannoletta 5, Cordioli 5.5 ( Vicentini 7), Cibin 6.5 ( Ratti 6), Chinellato 6, Faye Pape 6.5 (Scariolo Sv) A disposizione:Bertacco,Guerrini, ,Marcantoni,Gardini,Foroni. Mister: PAOLO CORGHI

VIGASIO: Maragna 6, Marin 7, Rossignoli 6.5, Tagliavacche 6,5 (Dal Compare 6), Cinti 5, Bertoldi 6, Guglielmetti 6 (Tosi Sv), Miotto 6, De Martin 7 (Antenucci 5), Roveretto 6 (Speri 5), Brunazzi 6 (Pedroni) A disposizione: Cappelletto, Gritti, Lavagnoli, Ciriaci. Mister: MASSIMO BUCCI

Arbitro: LUCA SIMEONI di CONEGLIANO 6

RETI: 17’ FAYE PAPE

Ammoniti:  CHINELLATO (VF) Espulsi: 68’ SPERI (VG)

Cronaca di Sergio Barolo

Che fosse una giornata calda lo si sapeva, sia per il meteo che per le notizie che continuavano a giungere dagli altri campi, quelli interessati al sogno serie “D”.

Ed ecco che di fronte a tifosi, dirigenti curiosi e mamme che sembravano essere al mercato, il Villafranca va 2 volte in paradiso, al 17’ del primo tempo quando e’ giunto il gol partita, e a pochi minuti dal termine quando Arcella e San Martino erano in parita’.Ma poi al triplice fischio finale la delusione traspare nei volti di giocatori e dirigenti, ma si sa’,il calcio non ha mai una logica.

Partita giocata solamente nel primo tempo ,e solo dai padroni di casa, mentre la ripresa non ha dato particolari emozioni se non nelle gia’ citate voci esterne.

VILLAFRANCA in campo praticamente in formazione tipo, mentre il VIGASIO, da voci settimanali aveva gia’ mollato la presa, e lo dimostrano gli 11 in campo, con parecchi senatori in panchina.

Cronaca

Danze che iniziano al 7’ con il 9 di casa CIBIN, sinistro appena fuori area che non sorprende MARAGNA. 8’ errore a metacampo degli ospiti, si invola in area FAYE PAPE, piattone a colpo sicuro ma palla che esce di pochissimo, INCREDIBILE ERRORE.  Ma non passa molto tempo, siamo al 17’, incursione pesante sulla destra di FORNARI, cross dal fondo, papera di MARINI che non allontana, FAYE PAPE e’ li e da 2 passi con uno scavetto mette dentro. Grande esultanza in campo e dagli spalti, in quel momento sarebbe serie “D”.

21’ ed e’ sempre VILLAFRANCA, tiro da lontano di CHINELLATO appena alto. 26’ finalmente VIGASIO in avanti con ROVERETTO, dai 25 metri calcio forte ma troppo centrale, per il 2000 ANDERLONI nessun problema. 35’ la fotocopia del gol, ancora FORNARI dalla destra, questa volta e’ CIBIN solo davanti a MARAGNA, ma il suo pallonetto supera incredibilmente la traversa.

Foto da Facebook Villafranca

37’ sempre e solo padroni di casa, calcio di punizione limite area, CHINELLATO ci prova con palla appena fuori. Idem dalla parte opposta la punizione di TAGLIAVACCHE.

SECONDO TEMPO, una occasione per parte, con i 2 nuovi entrati VICENTINI per il VILLAFRANCA e bomber ANTENUCCI per il VIGASIO, nulla di fatto.

Ultima emozione, se cosi’ si puo’ chiamare, l’espulsione del giocatore ospite SPERI, appena entrato, il suo e’ un fallo da dietro, neanche tanto pericoloso, l’arbitro prima sventola il giallo, poi il rosso. Non si capisce se il giocatore abbia anche insultato il direttore di gara.

Si chiude con tanto fairplay in campo e fuori, ma la delusione si sente benissimo nell’aria calda del bellissimo impianto di VILLAFRANCA.

 

Sull'Autore

Sergio Barolo