Calciomercato EVIDENZA

News pomeridiane: domani il consiglio regionale

Scritto da Federico Formisano

Medagliere azzurro: oggi finora 19 medaglie, oggi, finora, un oro,   un argento e due bronzi (Rodini Cesarini nel canottaggio 2 di coppia femminile, Paltrinieri negli 800 stile libero, Stefano Oppo e Pietro Ruta canottaggio doppio pesi leggeri maschili, Arianna Errigo, Alice Volpi, Martina Batini ed Erica Cipressa nel fioretto femminile a squadre)

due oro (Vito Dell’Aquila nel Taekwondo, Rodini Cesarini nel canottaggio 2 di coppia femminile,), 7 argenti (Luigi Samele nella Spada, la staffetta composta da Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzeri e Manuel Frigo nella 4 x 100 stile libero, Diana Bacosi nello sket, Daniele Garozzo nel fioretto maschile, Giorgia Bordignon nel sollevamento pesi, Montano, Curatoli e Berrè nella sciabola maschile a squadre, Greg Paltrinieri negli 800 stile libero,  ), dieci bronzi ( Odette Giuffrida nel Judo, Elisa Longo Borghini nel ciclismo, Mirco Zanni nel sollevamento pesi, Nicolò Martinenghi nei 100 rana maschili, Rossella Fiamingo, Federica Isola, Mara Navarria, Alberta Santuccio nella Spada Femminile, Maria Centracchio nel Judo, Lodo, Vicino, Castaldo e Di Costanzo nel quattro senza di canottaggio, Federico Burdisso nei 200 farfalla, Stefano Oppo e Pietro Ruta canottaggio doppio pesi leggeri maschili , Arianna Errigo, Alice Volpi, Martina Batini ed Erica Cipressa nel fioretto femminile a squadre)

Nelle previsioni gli atleti italiani avrebbero dovuto vincere complessivamente 32 medaglie. Dopo la sesta giornata e quando ce ne sono ancora 10 di garer siamo oltre il 50%. Il dato negativo finora è rappresentato dalle poche medagli d’oro ottenute. Nelle ultime Olimpiadi ne abbiamo sempre ottenute almeno otto. Ma ci sono ancora molte opportunità e molti atleti potenzialmente in grado di regalarci qualche soddisfazione.

A

Allenatori: Oggi ci sono giunte le notizie di due panchine andate a buon fine.  Quella del Angarano affidata a GIovanni Andreatta e Paolo Dalla Rizza e quella del ConThiene a Loris Schiavo. 

B

Bassano: La società Fc Bassano Virtus comunica di aver raggiunto un accordo anche per la stagione 2021/2022 con Gianluca Gottin, Andrea Caron e Alessandro Gaborin (alle prese con  il recupero che l’ha tenuto fermo buona parte della scorsa stagione) che dunque resteranno a disposizione di mister Francesco Maino anche nella prossima annata sportiva.

Alessandro Gaborin

C

Campodoro: ASD Campodoro per la stagione 2021/22 ha un nuovo allenatore. Francesco Faccin.

 

Francesco Faccin

È una scelta nel solco della continuità, sia di idee che di giocatori, con competenze nuove e stimolanti anche a livello di organizzazione del lavoro e contenuti. Faccin ha lavorato molti anni con mister Stefano Pontalti a Grumolo sia come Vice Allenatore che DIrigente, per poi intraprendere la carriera di primo Allenatore toccando tutte le categorie giovanili (Giovanissimi/ Allievi e Juniores.) Nelle ultime due stagioni era al Le Torri Bertesina. È pertanto al primo anno di incarico in  Prima Squadra, ma il suo profilo e le sue idee sono sicuramente adatte ad una Squadra giovane ed ambiziosa come quella padovana.
Per quanto  riguarda mister Pontalto rimane con compiti  di gestione Societaria.  A livello di organico sono state fatte, in accordo con il Presidente ed il Direttivo, alcune scelte a livello di numeri con uno sfoltimento della rosa che in passato era sovradimensionata. Da segnalare inoltre l’uscita per altro volontaria di Alessandro Rocco centrocampista (è andato al Sant’ Ignazio Pd) ed a sorpresa dell’attaccante Davide Turetta  Capitano, nonché uomo simbolo della Società, che ha scelto di accasarsi alla Campodorese andando a rinforzare le fila di una diretta concorrente e creando in questo modo grande attesa per i prossimi derby cittadini.

Per il resto la rosa è al momento praticamente quella molto valida dello scorso anno con la conferma di molti giocatori artefici della splendida salvezza nell’annata 19/20 e le poche partite del 20/21.
L’organico al netto di eventuali trattative in corso per la conferma dei prestiti al momento è la seguente:
Portieri: Dalle Palle Pietro (svinc) Guerra Federico (89) Difensori: Bizzotto Filippo (87), Giacomoni Fabio (89), Gobbato Matteo (99), Guzzo Dario(97), Lollo Riccardo (97), Stellato Andrea 92); Centrocampisti: Baldini Luca (99), Bassanini Alessio (99) Compagnin Luca (99 De Marchi Brian  (99), Fioralb Asllani, Lucatello Alberto (2000) Piovan Andrea (85),  Salmi Lorenzo (99) Attaccanti: Crivellari Filippo
Pinna Antonio (94),  Zilio Alessandro (99)

Federico Guerra

Lo staff Allenatore  Faccin Francesco ; Vice allenatore: Castelli Davide Preparatore dei  Portieri: Zilio Alessandro.

Al momento sono state ben avviate trattative per un difensore (Limena), un centrocampista (svincolato) ed un attacante del 2002 (Camisano).

Cervarese: Il Cervarese ha comunicato che non intende iscriversi al Campionato di Terza Categoria, a cui aveva diritto nella stagione sportiva 2021/2022. Nei riguardi della predetta Società viene dichiarata ufficialmente l’inattività dall’attività organizzata dalla F.I.G.C

Conthiene: L’Asd ConThiene 2021 comunica la propria iscrizione al campionato di  Seconda categoria. Resta attiva la collaborazione con il Thiene. La squadra ha l’obiettivo di valorizzazione in sintonia con il Thiene principalmente i giovani espressione del settore giovanile con l’aggiunta di un zoccolo duro di ragazzi più esperti che navigano da alcuni anni in categoria. E’ una nuova sfida da vivere con passione, entusiasmo e sana ambizione. La guida tecnica sarà affidata a Loris Schiavo che sarà coadiuvato da uno staff qualitativo ed ampio. Le cariche societarie sono ancora da completare in alcuni dettagli, ma nel direttivo ci sono le figure di Dal Ferro Silvana come presidente, Brazzale Armando come vice-presidente e Cattelan Giuseppe come responsabile organizzativo”.

 

D

Dolomiti bellunesi: i convocati delle Dolomiti agli ordini di mister e del suo staff saranno 21:

Ecco la rosa: Marco Canova (2004), Simone Corbanese (1988 dal Belluno), Alex Cossalter (2000 dall’Union Feltre), Alessandro Dal Canton (2003 dall’Union Feltre), Francesco De Carli (2001 dall’Union Feltre), Filippo De Paoli (2002 dal Monza), Andrea De Pellegrin (2004 dal San Giorgio Sedico), Alessio Floris (2004), Luca Fremiotti (2004 dal Belluno), Halil Gjoshi (1995 dal Belluno), Marco Masut (2003 dal Pordenone), Stefano Mosca (1990 dal Belluno), Georges Petdji Tsila (1996 dal Belluno), Marco Piazza (2004 dal Belluno), Francesco Posocco (1996 dall’Union Clodiense), Sebastiano Sommacal (1992 dal Belluno), Dario Teso (1985 dall’Union Feltre), Alberto Tibolla (1996 dal San Giorgio Sedico), Francesco Toniolo (2003 dall’Union Feltre), Federico Trevisan (2000 dall’Union Feltre).
E l’ultima novità: Kristjan Vodopivec, centrocampista sloveno del 2000, reduce da due anni in serie D con Sorrento e Matese, in cui ha raccolto in totale una cinquantina di presenze.

R

Ripescaggi:  Sul Comunicato di oggi della Figc non c’è nessuna nuova comunicazione di ripescaggi. Ma dalle notizie che abbiamo appreso da fonti della Federazione domani ci sarà un Consiglio Direttivo che prenderà atto delle iscrizioni alla data del 26 scorso. Non sappiamo ancora se il Crv emetterà un nuovo comunicato. In base alle mancate iscrizioni potrebbero esserci nuovi ripescaggi.  Ma dalle informazioni che ci pervengono sembra che il numero di squadre rinunciatarie sia molto contenuto.

S

Svincoli: La Figc ricorda che domani venerdì 30 luglio (ore 19,00) termina il periodo concesso per poter svincolare i giocatori tesserati  con vincolo LND.  Rammentiamo che ogni Società potrà creare e dematerializzare un numero illimitato di Liste di Svincolo.

V

Vicenza: Ieri sera i biancorossi hanno incontrato i ragazzi della società Tresche Conca Calcio, per una serata all’insegna dello sport. A fare gli onori di casa il Sindaco di Roana, Elisabetta Magnabosco che ha accolto e ringraziato i biancorossi per la loro presenza sull’Altopiano per i sani valori dello sport che trasmettono anche alle nuove generazioni e portando i saluti anche del settore tecnico di Coverciano capitanato da Renzo Ulivieri. A lei si è unito il Presidente della locale società di calcio, Lucio Scapin, che sul palco allestito presso il centro sportivo, ha accolto la squadra dicendo: “I nostri colori sociali sono il giallo e il blu ma il nostro cuore è biancorosso”.
Presente anche l’Assessore allo sport di Asiago Franco Sella, che ha portato i saluti della città. A rappresentare l’AIAC, mister Antonino Asta che ha fatto l’in bocca al lupo ai biancorossi per la nuova stagione sportiva. Il direttore Giuseppe Magalini ha ribadito come l’Altopiano sia la casa del Vicenza, grazie alla vicinanza della gente. Sul palco infine sono sfilati i giocatori presenti con il capitano Stefano Giacomelli e mister Di Carlo che hanno scaldato il pubblico promettendo di lottare fino alla fine.

Finale con le domande dei bambini ai giocatori con i consigli per come migliorare nel gioco, foto e autografi per tutti, per un’altra serata all’insegna dei colori biancorossi.

Sull'Autore

Federico Formisano