Seconda Categoria

La gran giornata di Amessiamenou (Grancona) abbatte ilSan Vitale

Scritto da Monica Centomo

 San Vitale- Grancona 1-4

Amessiamenou (G)  al 27′ e al 30′  Ferraro (SV) al 35′ Amessiamenou (G)  al 39′ Berko (G) al 24′ st

San Vitale: Zamberlan M, Meggiolaro A. Meggiolaro M. , Pellizzaro Daniel, Tasson, Meggiolaro T. ;  Ferraro, Met Hasani, Ranucci, Saccozza, Frigo; a disposizione: Zamberlan G, Bertinato, Nicoletti, Mettifogo, Ghiotto, Zarantonello, Pellizzaro Davide, Zanotto, Schiavo; Allenatore Vinoli

Grancona: Salmaso, Gaspari (Pinna dal 60′), Seghetto, Foletto, Spagnolo, Zaupa; Lovato, Marchesini, Berko (Haka dal 75′), Tregnago (Santagiuliana dal 70′), Amessiamenou;  a disposizione Battocchio, Veronese, Cazzola. Rubino, El Idrissi,  Baldon  Allenatore Sterluti

Arbitro: Giuseppe Busolo di Vicenza

Cronaca della Redazione e foto di Monica Centomo

Iniziamo dal commento di Cristian Vinoli mister del San Vitale per inquadrare la pesante sconfitta della sua squadra: “Partita giocata malissimo da parte nostra. Abbiamo sbagliato tutto quello che potevamo sbagliare. Credo che dobbiamo farci molta autocritica perche così si rischia veramente grosso. Siamo all’inizio ed è vero ma bisogna cambiare atteggiamento. Non possiamo essere quelli visti ieri. Primo responsabile sono io. Complimenti al Grancona per la determinazione e voglia dimostrata.”

Le due squadre si presentavano a questo incontro con una classifica abbastanza deficitaria: il San Vitale una gara l’aveva vinta ma il Grancona era ancora a zero. I due allenatori rimaneggiano le formazioni e Sterluti rispetto alla gara con il Maddalene cambia 6 giocatori confermando solo Salmaso, Zaupa, Lovato, Berko e Amessiamenou. Vinoli schiera una prima linea con molto talento e decisamente offensiva con Ferraro, Met Hasani, Ranucci e Frigo contemporaneamente in campo.

Effettivamente però il San Vitale snobba un pò l’avversario e viene castigato sopratutto dalla classe purissima di Yao Fortune Amessiamenou, un ragazzo che ha giocato con la Seraticense in Promozione e che la scorsa stagione era rimasto in prova al Mestrino in Eccellenza. E’ proprio lui a fare la differenza realizzando in tre minuti le reti che mettono subito in discesa la partita per la sua squadra.

la prima rete del Grancona

la seconda rete del Grancona

Al 35′ il San Vitale si riaffaccia in avanti e realizza il gol dell’illusione con Ferraro, ma dopo soli 4 ‘ il contropiede del Grancona – Sarego è micidiale e ancora Amessiamenou porta al doppio vantaggio per la sua squadra .

Nel secondo tempo c’è la reazione del San Vitale che però non si concretizza e con la rete del 4-1 realizzata da Berko si chiudono i conti e si archivia di fatto il match.

Berko realizza la quarta rete del Grancona

Mister Sterluti commenta così il successo dei suoi ragazzi: “una partita importante per ottenere i primi punti della stagione;  prestazione agonisticamente elevata contro una formazione ben organizzata. Un successo incoraggiante per il proseguo del campionato.

Amessiamenou grande protagonista

Sull'Autore

Monica Centomo