Seconda Categoria

La sofferta vittoria sull’Altavilla vale per l’Altair il primo posto

Scritto da Corrado Battilana

ALTAIR- ALTAVILLA CALCIO 1-0

Altair: Verdi, Pavan, Adamo, Tognato(31’st Querin), Munaro, Gastaldello, Guarino(23’st Cerovic), Diakite, Omorogbe, Veloce, Carli. A disposizione: Gorobceanu, Romanoni, Ioverno, Orciani E., Tognazza, Orciani J.  All. Sammarco
Altavilla Calcio : Sandri, Romio, Schiavo, Dal Maso(33’st Dal Lago), Meggiolaro(45’st Caneva), Rigolon, Zanotto(41’st Penzo), Frizzo, Consoli(45’st Mosele), Cochele(27’st Tezze), Zamberlan. A disposizione: Case, Stocchero . All. Trimigliozzi
Arbitro: Andrea Soster di Bassano del Grappa
Reti: 39’st Cerovic(AL)
Ammonizioni: 32’st Carli(AL)
Espulsioni: 16’st Rigolon(AC) fallo da ultimo uomo
Nella quarta giornata del campionato di seconda categoria girone E, a San Pio X, i padroni di casa dell’Altair superano l’Altavilla Calcio con una certa difficoltà per 1-0. La mancanza dell’infortunato Cauzzi si è fatta sentire più del previsto in fase offensiva. Nella prima frazione il gioco è ristagnato spesso a centrocampo senza grandi emozioni e acuti da parte delle due squadre. Le uniche azioni da segnalare sono: al 23’ un palo esterno colpito da Cochele dall’interno dell’area su azione personale e al 40’ un cross di Diakite deviato fuori dallo specchio della porta da Guarino. Dopo un simile primo tempo il risultato di 0-0 è una logica conseguenza.
Nella ripresa la compagine di casa parte subito alzando i ritmi e al 16’ un precisissimo lancio di Tognato, per noi il migliore in campo, libera Omorogbe, che entra in area, ma viene falciato da Rigolon. L’arbitro Soster fischia il calcio di rigore ed espelle il difensore per fallo da ultimo uomo. Sul dischetto si porta Guarino, ma il suo tiro finisce fuori dal palo destro della porta difesa da Sandri.
Guarino calcia a lato il rigore
Il pallino del gioco rimane in mano all’Altair che in superiorità numerica macina gioco, ma denuncia una certa difficoltà a concludere. L’Altavilla Calcio si affaccia dalle parti di Verdi solo al 26’, quando Cochele si libera bene, ma manda fuori da buona posizione.
La pressione della squadra di casa viene premiata al 39’, quando il subentrato Cerovic viene lanciato in area con un bel passaggio filtrante e anticipa l’uscita del portiere insaccando all’angolino. Negli ultimi minuti l’Altair controlla senza correre nessun rischio e porta a casa una meritata vittoria, seppur sofferta. La squadra di casa raggiunge così quota dieci punti in classifica e si porta in testa assieme al Castelgomberto approfittando del rinvio della partita del Maddalene e in attesa di verificare le proprie ambizioni domenica prossima sul difficile campo del Telemar. Per l’Altavilla Calcio è invece maturata la terza sconfitta su quattro gare di campionato e perciò diventa importante vincere la partita con il Bassan Team Motta di settimana prossima, per non restare invischiato nei bassifondi della classifica.
Cronaca di Corrado Battilana  Foto di Mauro Colo’

Sull'Autore

Corrado Battilana