Seconda Categoria

Seconda Categoria E: dopo la quarta giornata Sguardo acuto fa il punto

Scritto da Federico Formisano

 

Il Covid colpisce il Maddalene ed il campionato.

Altair e Castelgomberto esame superato. Telemar lenta discesa. 

Alla vigilia della quarta giornata di campionato in redazione arriva la notizia che speravi di non ricevere. Il Covid, che pensavamo un brutto ricordo, si ripresenta in forma pesante e massiccia a Maddalene. Sette colpiti e richiesta di partita rinviata. Per gli atleti colpiti, obbligo di star fuori 30 giorni. Maddalene e Motta passano la domenica pomeriggio sul divano.

Sara’ da capire cosa succedera’ nelle prossime ore. Nel frattempo giunge la voce che anche la partita di Coppa di mercoledi con l’Union Olmo Creazzo sarà  rinviata. Il campionato rischia di frenare la sua regolare corsa.  Il Maddalene con le proprie forze e ambizioni, con la propria forte squadra, rischia di rimanere colpita. Nell’animo e in classifica.  Auguriamo agli atleti colpiti una rapida guarigione.  E al campionato la sua regolarita’.

Riprendiamo il racconto sportivo ed e’ un bel romanzo. Davanti a tutti abbiamo una Societa’ di tradizione, che non vuole nascondersi, come il Castelgomberto, e una terribile matricola, salita in seconda categoria con ripescaggio, ma che sta facendo una gran figura: l’Altair. Chapeau!

Il Castelgomberto vince una partita complicata. Rete dei locali con Caicchiolo. L’Union Olmo C. reagisce, vende cara la pelle, pareggia con Salerno al 15’ del secondo tempo. Ma qui si vede la squadra forte, nei piedi e nella testa. A 15’ dal termine ecco Savkovic, al secondo centro in questo campionato, che regala  tre punti  a Mister Corato. Esce sconfitto l’Union  ma anche domenica  dimostra di avere tutte le qualità per “starci dentro” in questo difficile campionato.

esultanza del Castelgomberto ( da facebook)

Anche l’Altair supera un esame vero: non tanto per l’avversario, ma per l’inizio delle difficoltà’,che domenica dopo domenica inizieranno a pesare al gruppo di Mister Sanmarco:  pressione sportiva ed aspettativa. Domenica partita difficile, dove  la palla non vuole entrare, un rigore sbagliato da Guarino su fallo su Omogobre. Sembrava la classica domenica del pareggio casalingo nonostante una grande partita. Ma il gruppo di San Pio X dimostra anche testa e calma.  Ed e’ una gran dote. A pochi minuti dalla fine Cerovic manda in estasi tutto l’ambiente.  Tre punti che la proiettano in testa alla classifica (provvisoria).

L’Altavilla ha provato a resistere, ma raccoglie la seconda sconfitta consecutiva. E in classifica ferma a tre punti.

L’Isola riparte dalla pesante sconfitta di Maddalene di domenica scorsa e reagisce con un netto 4.0 contro la squadra che piu’ sta dimostrando difficolta’: La Contea. Quattro reti, Jabi, Belloro, Minopoli, Ballardin regalano altri 3 punti e sono gia’ 7 I punti in cascina in classifica. Un gruzzoletto che regala serenita’ per affrontare le prossime gare.

Le Alte faticano, lottano, fanno un gran primo tempo, ma nella ripresa rallentano, soffrono, subiscono il 2.1, ma alla fine vince. Testa e gambe e pazienza. Esperienza e forza.

Mister Vicari ha una gran macchina, anche se questo inizio dimostra fatica ma in classifica e’ li! E il futuro a disposizione per dimostrare che le idee estive sulla carta saranno vincenti. Per I locali reti di Schenato e Fedele. Per il San Vitale gol di Met Hasani.  Per gli ospiti la classifica stringe.

Fedele

A Brogliano forse la partita che regala la piu’ grande sorpresa della domenica. Il Telemar cade, 2 punti in tre partite, classifica che allontana i ragazzi di Mister Cesarano dalla parte nobile della classifica. Il Telemar passa in vantaggio a fine primo tempo con Bellotto. Ma nella parte finale della ripresa accade il patatrac: Diquigiovanni al  40’ e Zarantonello al 45’ ribaltano la situazione in campo, e in classifica,  regalando un pomeriggio pazzesco ai ragazzi di Brogliano. Per I ragazzi di Vicenza non sarà facile preparare la grande sfida casalinga con l’Altair che corre con il vento in poppa. Da segnalare che e’ la seconda volta consecutiva che il Telemar si fa  recuperare nella seconda parte della partita.

Infine il Pedezzi che sogna la terza vittoria consecutiva ma si vede sfuggire nella ripresa un risultato positivo. Grancona alla seconda vittoria consecutiva ed un attacco che pare dimostrare forza e scaltrezza.  Le reti sono di Petit ( doppietta di cui uno su rigore) e di Haka. Per il Pedezzi Bloeowe.

Detto di Telemar – Altair, domenica prossima ci sarebbe il big match tra Maddalene e Alte, vedremo e attenderemo gli sviluppi. Il Castelgomberto atteso a Vicenza dal Pedezzi.

Classifica: Castelgomberto, Altair  10 Maddalene 9,   Alte  Isola C. 7, Brogliano, Pedezzi 6, Telemar 5, Union Olmo Creazzo 4 , San Vitale,   Altavilla , Grancona 3 , Motta 1,  La Contea, 0

Sguardo Acuto

I top

Federico Caicchiolo (Castelgomberto)  Porta in vantaggio la sua squadra e sale a quota 3 nella classifica cannonieri. Con la concorrenza che ha nel reparto avanzato della Lux è già questo un ottimo risultato

Jaibi Youness (Isola Castelnovo):  il gol c’è l’ha nel sangue. Dopo aver segnato gol a grappoli nelle poche partite dell’anno scorso, finendo con l’attirare le attenzioni dei club di categoria superiore,  riparte anche quest’anno con lo stesso ritmo o quasi

Giacomo Salerno  (Union Olmo Creazzo)  Tra i top e contemporaneamente dietro la lavagna… Dopo una vita da terzino adesso indossa la maglia n. 10 e sarà il numero di Pelè, Maradona e Rivera ad ispirargli prestazioni importanti: tra coppa e campionato ha già segnato 8 gol, con il passo di un cannoniere di razza.  Peccato solo che nei minuti finali innervosito dal risultato che non arrivava si sia fatto buttare fuori…..

Salerno (a sinistra)

Le Cronache e i tabellini

Ac Grancona 1969 Pedezzi  3-1  : Bloeowe (P), Amessiamenou (2)  Haka (G)

Grancona: Salmaso, Gaspari . Seghetto, Foletto, Spagnolo, Zaupa, Lovato, Bigarella, Berko, Tregnago (Haka dal 60’), Amessiamenou; a disposizione Celsan, Veronesem Gemo, Santagiuliana, El Idrissi, Rubino, Baldon

Passo falso dei nostri ragazzi in quel di Grancona dove una partita ampliamente in mano si trasforma in una anche troppo severa sconfitta. Un primo tempo di studio tra le due squadre ben posizionate in campo poche emozioni se non un gran pallonetto del nostro Bleowoe ma purtroppo la palla nel rimbalzo scavalca la traversa . Nell secondo tempo gli Orange entrano in campo con più convinzione e da subito gestiscono meglio la palla ,un gran bel tiro in area di Bleowoe porta in vantaggio il Pedezzi ,1 a 0. Un errore a centrocampo dell’esperto Ambrosini e costretto al recupero provoca un fallo da rigore , 1 a 1. Ancora una bella occasione di Bleowoe a tu per tu con il portiere che se la fa parare. Un arbitro fin troppo severo decreta un altro rigore per il Grancona 2 a 1. Il Pedezzi non ci sta e tenta di ripristinare il giusto pareggio ma subentra una leggera confusione in campo e il Grancona ne approfitta per siglare il terzo gol. Peccato occasione mancata per rimanere tra le prime della classifica , i ragazzi ci sono ma a volte peccano di ingenuità ,sicuramente tutto aiuta a crescere e di questo ne trarranno esperienza . (Da Facebook /Pedezzi)

Amessiamenou in azione

Altair  Altavilla Calcio 1-0  Cerovic N.   per questa partita abbiamo pubblicato un servizio di Corrado Battilana e Mauro Colò

Altair: Verdi, Pavan, Adamo, Tognato(31’st Querin), Munaro, Gastaldello, Guarino(23’st Cerovic), Diakite, Omorogbe, Veloce, Carli. A disposizione: Gorobceanu, Romanoni, Ioverno, Orciani E., Tognazza, Orciani J.  All. Sammarco

 

Altavilla Calcio : Sandri, Romio, Schiavo, Dal Maso(33’st Dal Lago), Meggiolaro(45’st Caneva), Rigolon, Zanotto(41’st Penzo), Frizzo, Consoli(45’st Mosele), Cochele(27’st Tezze), Zamberlan. A disposizione: Case, Stocchero . All. Trimigliozzi
Arbitro: Andrea Soster di Bassano del Grappa

Alte Ceccato San Vitale 2-1   Met Hasani (SV)  Schenato e Fedele (A)

Bassan Team Motta  Maddalene  Gara rinviata

Castelgomberto Lux  Union Olmo Creazzo 2-1 Caichiolo, Savkovic © Salerno (U)  

Affermazione interna per il Castelgomberto Lux, che piega la resistenza dell’Union Olmo Creazzo e si impone 2-1 al Farinotto. Brillante avvio dei nostri, che passano alla prima vera azione dopo una decina di minuti. Palla al centro tiro al volo e grandissimo gol di Federico Caichiolo. I nostri continuano a pressare con giocate piacevoli, anche se pure l’Olmo Crezzo reagisce, costringendo prima dell’intervallo Chilese a 3 miracoli, compreso un penalty parato a terra.

Da Facebook /Castelgomberto

A inizio ripresa subito bella iniziativa di Povolo, che serve Portinari, il cui tiro finisce però sull’esterno della rete. Il Creazzo raggiunte però il pareggio perché l’arbitro concede un altro rigore e questa volta Chilese non ci arriva. Il Lux non ci sta e tira fuori tutta la sua voglia di vincere. Azione magistrale e Savkovic segna, riportando avanti i compagni. Nel finale i nostri tengono bene, anche grazie ad altre due super parata di un magico Chilese, e non si fanno più raggiungere. Gran vittoria, bravissimi ragazzi!! (Dal sito del Castelgomberto)
Seconda sconfitta consecutiva per la prima squadra che esce sconfitta dalla trasferta di Castelgomberto per 2-1. Salerno l’autore del goal del momentaneo pareggio del Creazzo. (Dal sito dell’Union OC)

Isola Castelnovo  La Contea   4-0  Jaibi Belloro Minopoli Ballardin

Real Brogliano  Telemar San Paolo Ariston  2-1 Bellotto (T), Diquigiovanni e Zarantoniello (R)

La classifica cannonieri

5 reti: Amessiamenou (Grancona),
4 reti: Salerno (Union Olmo Creazzo)
3 reti: Cauzzi , Guarino (Altair), Caichiolo (Castelgomberto), Jaibi (Isola C),Gresele (Maddalene), Saccozza G (San Vitale),
2 reti: Carli, Omorogbe (Altair), Fedele  (Alte) Chemello, Cocciolone, Savkovic  (Castelgomberto), Ballardin (Isola C.), Bloewoe (Pedezzi), Danetti, Zarantoniello (Real Brogliano), Bellotto (Telemar), Sturaro (Union Olmo Creazzo)
1 rete: Cerovic (Altair), Cochele, Ferron,  Tozzo, Zanotto (Altavilla), Bernardi, Centomo, Schenato  (Alte) Chiarenza (Bassan Team Motta), Fracaro,  Gambino, Povolo M. , (Castelgomberto), Berko, Haka (Grancona),  Belloro, Minopoli  (Isola C.), Fanton (La Contea), Magrin, Meneghello R., Mosele, Piazza (Maddalene), Ferracin,   Graceffo, Nerboldi, Rebeschin  (Pedezzi), Diquigiovanni,  Occhiali, Ubhi S., (Real Brogliano), Ferraro,Met Hasani,  Pozza (San Vitale), Ferrarese (Telemar)  De Bernardin, Tessari  (Union Olmo Creazzo)

Sull'Autore

Federico Formisano