Prima Categoria

Davide Carmenta batte Golia Grantorto

Scritto da Redazione1

CARMENTA – GRANTORTO 2-1

CARMENTA: Andretta, Lago, Bahria (21’ st Kallaku), Rozzanigo, Cenzon, Bianchi, Bizzotto (21’ st Battistella), Fior, Cherobin, Peruzzi, Dalle Tezze (40’ st Lazzaretti). All. Vezzaro

GRANTORTO: Bono, Miazzo (23’ pt Pedron), Ait, Zen, Pertile, Bergamini, Boadum (33’ st Biasibetti), Masiero, Arcaro (28’ st Faggion), Baggio, Alberton (17’ st Menegon). All. Della Valentina

Arbitro: Ionata di Castelfranco Veneto

Reti. Pt: 24’ Peruzzi (C), 27’Bergamini (G). St: 25’ rig. Peruzzi (C)

Note. Espulso al 47’ st Ait (G) per ingiurie all’arbitro. Ammoniti: Bahria (C), Pertile, Bergamini, Boadum, Menegon (G). Corner: 3-4; rec. st 6’

Cronaca e foto di Roberto Pivato

CARMIGNANO DI BRENTA

Nel più classico dei Davide contro Golia il Carmenta la spunta per 2-1 sul Grantorto, conquistando punti preziosi in ottica salvezza e rallentando la rincorsa degli avversari alla vetta.

Il Davide carmignanese si presenta all’appuntamento col Golia grantortano – una corazzata costruita con ampi mezzi per vincere il campionato – privo di parecchie pedine importanti, quali Securo, Tessarollo, Scanagatta e Bressan, e zeppo di giovani, due classe 2000 e un 2002 dall’inizio, più un 2003 e due 2004 che subentrano. L’allievo Vezzaro, tuttavia, supera con merito il maestro Della Valentina, suo allenatore ai tempi dell’ultima promozione del Carmenta in Prima Categoria.

La gara non è particolarmente spettacolare, tanto che i due estremi difensori risulteranno pressoché inoperosi, e verrà decisa da un calcio di rigore a metà ripresa. Meritato comunque nel complesso il successo rossoblù, in virtù della maggiore determinazione dimostrata sul campo; era legittimo invece attendersi qualcosa in più dai giallo-verdi vice-capilista.

Carmenta in bianco, Grantorto in nero.

LA CRONACA DEL PRIMO TEMPO

4’: Bizzotto si accentra da sinistra e calcia alto col destro.

14’: cross basso da sinistra di Bizzotto, Bono respinge corto ma nessuno ne approfitta.

15’: Dalle Tezze centra rasoterra dalla destra, a centro area Bizzotto riesce solamente a sfiorare.

24’ GOL CARMENTA: Peruzzi calcia col destro dal limite senza troppe pretese; Bono si tuffa in anticipo e viene scavalcato da un beffardo rimbalzo del pallone.

27’ GOL GRANTORTO: punizione dalla destra di Masiero e girata aerea vincente di Bergamini.

35’: contropiede ospite concluso da Baggio; palla sopra la traversa.

LA CRONACA DEL SECONDO TEMPO

14’: sinistro da fuori di Masiero: a lato.

23’: destro dalla distanza di Rozzanigo: alto.

24’: Battistella sulla linea di fondo dribbla Bergamini che lo aggancia; l’arbitro concede il rigore.

25’ GOL CARMENTA: Peruzzi dal dischetto spiazza Bono.

41’: destro dalla lunga distanza di Fior: traversa.

47’: Ait si rivolge in modo ingiurioso al direttore di gara, reo di aver invertito la concessione di un fallo laterale: rosso diretto.

 

Sull'Autore

Redazione1