Serie D

I minuti di recupero sono fatali all’Arzignano. Solo +2 sulla Clodiense

Scritto da Federico Formisano

AC ESTE – FC ARZIGNANO VALCHIAMPO 1-0

ESTE: Peixoto, Munaretto, Piccardi, Bordi, Marchiori, Hoxha, Zanetti, Altuna (33’ st Abrefah), Battistini, Caccin, Florian (46’ st Pellielo). All. Pagan.

ARZIGNANO VALCHIAMPO: Bacchin, Pasqualino (17’ st Beltrame), Casini (11’ st Sarli), Molnar, Nchama, Fyda, Moras, Cariolato, Gning, Bigolin, Gnago. All. Bianchini.
ARBITRO: Cerbasi di Arezzo
RETI: 48’ st Piccardi.

La Trentaduesima Giornata di Campionato, al nuovo stadio di Este, si conclude a favore della formazione di casa. Al 48’ del Secondo Tempo segna Piccardi regalando così la vittoria ai suoi che trovano la salvezza matematica in Serie D. AC Este – FC Arzignano Valchiampo 1-0.

Parte subito in avanti l’Arzignano trovando un corner al minuto 3 del Primo Tempo. Dalla bandierina ci pensa Moras, Casini indirizza a Molnar che stacca di testa. Alto. All’ottavo ci prova Altuna ma il tiro viene recuperato con facilità da Bacchin che un minuto dopo esce sicuro sulla punizione concessa all’Este.

Al 16’ spinge Moras e passa la sfera in area alla ricerca di Gnago e Fyda. L’occasione arriva al 20’ con il numero 10 Gialloceleste che tira dalla distanza. Il tempo scorre e Pasqualino sulla fascia ha la meglio su Florian. Passa a Fyda che crossa a Gnago. L’attaccante, in area, colpisce di testa indirizzando in rete: alto.

Anche il tiro di Altuna termina alto. Al 28’ l’Arzignano si porta in attacco. Avanza Cariolato, nella mischia l’Este esce bene. I Giallocelesti ottengono rimessa laterale. Con le mani Pasqualino. Intervengono i Giallorossi, ma recupera Molnar che scarica su Pasqualino. Ci prova ancora Moras, esce in tempo Peixoto.

Dal 40’ tre importanti occasioni per la squadra di Mister Bianchini. La prima parte dai piedi di Moras. Para Peixoto. Ancora il fantasista scarica su Gnago. Poi la corsa di Cariolato che serve l’area. Esce il numero uno di casa.

Alla ripresa, l’Arzignano conquista subito un calcio d’angolo. Va Moras. Poi dalla distanza spedisce Cariolato. Al 15’ Bacchin si fa trovare pronto e chiude l’Este concedendo angolo. Al 20’ ancora Arzignano. Cariolato recupera e passa a Moras. Cross per Gnago: alto. I Giallocelesti provano a portarsi in vantaggio cercando di sfruttare i corner e le punizioni a favore. Ma al 48’, da azione di calcio d’angolo, trova la rete l’Este con Piccardi concludendo così il match.

Este festeggia

Sull'Autore

Federico Formisano