Terza Categoria

Juventina Laghi elimina il Fellette e va in finale con il Pedavena

Scritto da Federico Formisano

Juventina Laghi – Fellette 2-1

Juventina Laghi: Bettoni, Scapin, Zanon Filippo, Cristofari, Zanon Damiano, Tonellato, Marcon (Scopel dal 76′, Antonazzo (Grosselle dal 90′), Lancia, Carniel, Campagnaro (Lando dal 55′);  A disposizione Kadi, Battocchio, Guidolin, Sambo, Visentin, Priore; Allenatore Cerantola

Fellette: Trento, Bizzotto (Haitouf dal 61′), Frigo (Bianchin dal 78′), De Luca, Bonato, Sbrissa; Perizzolo (Cremasco dal 85′), Giacobbo, Andriollo (Bordignon dal 25′), Jurkovic, Bertollo;  A disposizione Ingegneri, Bonaldi; allenatore Alberton

Giornata calda e afosa , ma le due rivali si sono confrontate a viso aperto per tutti i 90 minuti.

Partenza a razzo della Juventina che dopo 4 minuti si trova in vantaggio grande azione di Marcon che entrato in area dalla linea di fondo mette al centro e a due metri Campagnaro di tacco gira a filo di palo anticipando il suo diretto avversario.

Passano solo 2 minuti e Tonellato ruba la palla al n. 10 Bosko Jurkovic e dal cerchio di centrocampo tira di piena potenza. La palla supera il portiere Trento e si infila sotto la traversa.

Sembra già tutto fatto ma il Fellette la riapre al 15’ con gol di Bertollo che devia in rete a filo del secondo palo una rimessa laterale lunga di De Luca.

Da  quel momento  in poi le squadre si sono confrontate a viso aperto andando vicine entrambe a fare ulteriori gol. La direzione precisa della terna arbitrale ha portato alla fine il risultato positivo per la Juventina Laghi che si giocherà l’ultima sfida sul sintetico di Pedavena domenica 29 maggio.

 

Sull'Autore

Federico Formisano