Promozione

Le squadre che sono già pronte o quasi: l’Eurocassola (5)

Scritto da Federico Formisano

Dopo il Grantorto, il Cornedo, l’Union Torri e il Montecchio Precalcino arriva il momento dell’Eurocassola che per il salto in Eccellenza ha fatto le cose in grande. Il presidente Stelio Carletto, assecondato da un gruppo di dirigenti molto qualificati ha trasmesso la sua chiara volontà di vincente, trovando ampia sponda in un direttore generale esperto e capace come Renato Serradura e in un direttore sportivo, profondo conoscitore della realtà calcistica veneta come Luca Bertollo.

Innanzitutto la società è partita dalla conferma del primo protagonista del successo nel campionato di Promozione mister Marco Fabbian che giunge al terzo anno sulla panchina rossoblu Lo staff che affiancherà mister Marco Fabbian sarà formato da Alessandro Bernardi (allenatore in seconda), Andrea Bellon (preparatore atletico), Matteo Bizzotto (preparatore dei portieri).

 

Conferme

Il secondo passo è stato quello di confermare lo zoccolo duro della squadra, anche se per essere una formazione che ha dominato il torneo sono stati molti i giocatori che hanno cambiato casacca:

Restano  dunque alla corte di mister Fabbian,  il portiere Christian Bragagnolo(91), i difensori Andrea Ferraro (2003) , Gianluca Gallonetto (93), Thomas Marchesan (2001), Edoardo Parise (98) ,e Ludovico Todesco (2003) il centrocampista Luca Gheno (94) , il trequartista Federico Fagan (99). e gli attaccanti Andrea Convento (2002) e  Michael Meneghetti (95) 

Gallonetto

Cessioni:

Sono stati ceduti invece Frachesen, Rodato e Gambasin al Valbrenta, Belardinelli e Cuman al Nove, Pinton alla Godigese, Barichello all’United Borgoricco, Rech all’Asolo, Airulaj al Galliera

Acquisti:

Il lavoro più impegnativo di Serradura e Bertollo è stato quello di integrare la rosa con elementi in grado di garantire quel salto di qualità auspicato per affrontare un campionato competivo come quello di Eccellenza

In porta è arrivato Thomas Fantoni   classe 2001, cresciuto nelle giovanili del Bassano e del Bologna, ha poi giocato con Cjarlins Muzane, Cartigliano e Treviso. L’anno scorso ha difeso il pali del Bassano.

in difesa sono arrivati  Fabio Lebran , (87),  esperto difensore con un importante trascorso nel calcio professionistico (ex Venezia, Rimini, Albinoleffe, Spal, Como, Campodarsego e Virtus Cornedo) e Giacomo Libralato (98) cresciuto nelle giovanili del Giorgione, trova spazio e gioca in Prima squadra. Veste le maglie di Cornuda e Fontanivese negli anni successivi. Difensore di assoluto affidamento, dotato di ottime qualità fisiche e tecniche.

Molto cambiato il centrocampo con  , centrocampista classe 2002 (ex Arzignano, United Borgoricco Campetra e Real Martellago), Stefano Michelon, classe 2000,  dallo Schio,  Jurgen Murataj  del 1994, dal Cartigliano , centrocampista classe 1993 (ex San Giorgio in Bosco).  Gianluca Zanini, classe 2003, dal Cartigliano.

 

Infine grande variazioni anche in attacco: con gli arrivi di Shaban Gashi del 1999, dal Tamai, Nicolò Lazzarotto (1988, ex Calcio Rosà), Elia Parolin  classe 2000,  cresciuto nelle giovanili del Bassano e passato poi alla Spal, al Vicenza, all’Adriese, al Cartigliano , al Treviso,  Andrea Simoni del 1995, cresciuto nella Marosticense, e poi al Lugo, Pianezze, Calidonense e da due anni al San Giorgio in Bosco.

La Rosa:

Portieri: Christian Bragagnolo(91), Thomas Fantoni  (2001 dal Bassano);  difensori Andrea Ferraro (2003) , Gianluca Gallonetto (93), Fabio Lebran , (87 dal Cornedo),  Giacomo Libralato (98 dalla Fontanivese) Thomas Marchesan (2001), Edoardo Parise (98) , Ludovico Todesco (2003); centrocampisti: Lorenzo Bonaldo (2002, dal Real Martellago),  Federico Fagan(99), Luca Gheno(94) Stefano Michelon, ( 2000,  dallo Schio),  Jurgen Murataj  (94, dal Cartigliano) (93 dal San Giorgio in Bosco). Gianluca Zanini ( 2003, dal Cartigliano) ;  attaccanti:Andrea Convento (2002),  Shaban Gashi (99, dal Tamai), Nicolò Lazzarotto (88, dal Rosà), Michael Meneghetti (95) Elia Parolin   (2000 dal Treviso), Andrea Simoni (95, dal San Giorgio in Bosco)

Aggregati quattro giovani del 2005 dalla squadra Juniores

Sull'Autore

Federico Formisano