Editoriali

Editoriale: la strategia cambia..

Scritto da Federico Formisano

La consultazione che abbiamo fatto con i nostri appassionati lettori ha dato un esito chiarissimo. “Abbandonate pure l’aggiornamento dei risultati e delle classifiche ma mantenete i gruppi Whatsapp” – ci dicono i nostri lettori.

Questo sondaggio era nato da una constatazione: volenti o nolenti non riusciamo come sito a fare concorrenza alle applicazioni che danno i risultati in tempo quasi immediato. Siti più strutturati del nostro e con una presenza a livello nazionale o regionale (Tuttocampo e Venetogol ) possono spendere su programmi molto avanzati e sulle cosidette App (sta per applicazioni) che piaciono molto ai giovani e non solo.

Un anno fa avevamo provato a cambiare passando da Joomla a WordPress con lo scopo di rendere più interattivo possibile il nostro sito.  In questa operazione abbiamo anche investito qualche soldino. Ma l’interattività non ha funzionato e la grafica non è certo migliorata anzi.

Per aggiornare i risultati uno di noi ha dovuto così lasciare a metà le gare della domenica per essere pronto a raccogliere i risultati e a trasferirli sul sito: operazione che richiedeva tempi variabili dai tre quarti d’ora all’ora. E questo ci faceva puntualmente arrivare dopo gli altri. Inoltre la macchinosità del sito per consultare risultati e classifiche era evidente.

Noi ammettiamo che la nostra mission non è dunque quella d’inseguire gli altri su questo terreno. Cerchiamo di fare buon giornalismo con cronache, interviste, commenti e molte foto andando sui campi e vediamo che lo gradite.

Stiamo migliorando in qualità  e non è un caso che l’Università di Verona abbia aperto con noi la possibilità di fare stages ( a proposito fatevi vivi se siete interessati).

L’anno prossimo dunque cambierà il nostro approccio in questo modo: niente più risultati a fine partita ma commenti girone per girone con classifica entro la sera della domenica.

Inoltre riproporremo i gruppi Whatsapp: serviranno sopratutto a voi per garantirvi un controllo sui risultati. Inoltre permetteranno di comunicare tra di voi e con voi.  Su questo c’è stato un vero plebiscito nei numerosi commenti giunti in redazione, commenti che in alcuni casi ci hanno fatto anche piacere per i toni usati a nostro favore.

Sull'Autore

Federico Formisano