Seconda Categoria

Orsiana a forza quattro: travolto il Novoledo

Scritto da Matteo Parma

Vittoria larga dell’Orsiana che certifica l’ottimo stato di forma della squadra di mister Zambon; protagonisti assoluti dell’incontro l’autore dei primi due gol Nicola Grotto e l’estremo difensore Penazzato, che ha impedito più volte agli ospiti di rientrare in gara con degli interventi decisivi. Passivo forse troppo pesante per un Novoledo che ha creato con il solito Gonzo, arrivato all’undicesimo gol stagionale, ma altrettanto sofferente in fase difensiva.

 

ORSIANA [4]: Penazzato, Dalla Vecchia, Grotto A., Veronese © (80’ Scremin), Sbalchiero (78’ Gottin), Dal Ferro, Zaltron (56’ Rezzan), Grotto N., Libris (83’ Trombetta), Cazzola, Taurino (89’ Zela). All. Zambon.

NOVOLEDO VILLAVERLA [1]: Dagli Orti ©, Cisco, Brazzale (30’ Zecchinati), Marchese, Rossi, Tecchio (70’ Pigato), Oriente (64’ Zambon), Josic, Gonzo, Piana (53’ Guglielmi), Cailotto. All. Zanini.

Arbitro: Abdelhakim Jabraoui di Castelfranco Veneto.

Marcatori: 41’ e 61’ Grotto N. (O), 77’ Libris (O), 88’ Taurino (O), 92’ Gonzo (NV).

Ammoniti: 34’ Piana (NV), 34’ Grotto N. (O), 40’ Zecchinati (NV), 52’ Rossi (NV), 65’ Dal Ferro (O), 80’ Veronese (O).

Note: recupero 2’ PT, 7’ ST; calci d’angolo 6-3 Novoledo Villaverla.

 

Avvio di gara equilibrato, squadre inizialmente contratte che preferiscono studiarsi. Prima occasione del match in favore dei padroni di casa: 10’ Zaltron conquista la sfera dopo una serie di rimpalli al limite dell’area e conclude col destro, bella parata in tuffo di Dagli Orti, palla recuperata da Taurino che ci prova col mancino, tiro insidioso ben bloccato dal capitano ospite.

A metà della prima frazione ospiti che provano a farsi vedere dalle parti di Penazzato: punizione dai trenta metri di Josic, controlla in due tempi l’esperto portiere di casa. Al 26’ punizione al limite concessa all’Orsiana, va Taurino che centra la barriera.

Aumenta il forcing dei locali che al 40’ conquistano un altro calcio piazzato dal limite dell’area: conclusione respinta di nuovo dalla barriera, il più lesto di tutti è Nicola Grotto che calcia di prima intenzione e, trovando una deviazione, mette a segno la rete dell’1-0.

Nicola Grotto

 

Brutto colpo per il Novoledo, che al rientro in campo dopo l’intervallo va comunque vicinissimo al pari: 48’ Gonzo salta in area Dal Ferro e chiude col mancino, decisivo Penazzato che devia in corner col piede sinistro. Ancora ospiti pericolosi col generoso Josic: bel controllo aereo in area di rigore, destro però fuori misura.

Nel momento di maggior sofferenza, l’Orsiana al quarto d’ora della ripresa riesce a trovare il raddoppio: male Rossi che sbaglia il controllo su lancio da sinistra, ne approfitta il solito Nicola Grotto che controlla e col destro infila sul palo lontano Dagli Orti.

Altro duro colpo per il Novoledo che prova a rientrare in partita, ma deve fare i conti con un Penazzato in stato di grazia. Al 73’ punizione di Josic sulla destra, testa di Gonzo e gran colpo di reni dell’estremo difensore locale che salva praticamente sulla linea; tre minuti più tardi Zambon recupera palla sulla destra e tira da posizione defilata, ancora decisivo Penazzato nell’opporsi al tiro, tap-in di Gonzo e altro intervento super del numero uno dell’Orsiana.

Penazzato

Andrea Penazzato

Una beffa per gli ospiti, che nell’azione successiva subiscono in contropiede il 3-0: il neo-entrato Rezzan si presenta a tu-per-tu con Dagli Orti che lo iptonizza, sulla ribattuta c’è Libris che al volo insacca a porta vuota.

Nel finale arriva anche la quarta rete dei locali: altro contropiede orchestrato sulla sinistra con Taurino che non sbaglia all’altezza dell’area piccola.

Nel recupero vanno a segno gli ospiti con Gonzo, bella girata col mancino che questa volta non lascia scampo a Penazzato.

Dopo 7’ (esagerati) minuti di recupero, arriva il triplice fischio: Orsiana batte Novoledo 4-1.

 

Matteo Parma


Sull'Autore

Matteo Parma